Il lato oscuro delle automobili a guida autonoma

Il lato oscuro delle automobili a guida autonoma

Sulle nuove tecnologie del settore dell'automotive si è esposta la FBI, mostrando particolare disappunto su alcuni aspetti relativi alla sicurezza

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:51 nel canale Scienza e tecnologia
 

Secondo l'FBI, le nuove tecnologie per le automobili a guida autonoma potrebbero essere delle "armi letali", se utilizzate in maniera impropria. Le paure dell'ente di polizia federale americano sarebbero molte, fra cui la più evidente è la relativa facilità con cui poter trasformare le suddette vetture in vere e proprie bombe.

Google, auto a guida autonoma

Le riflessioni del Federal Bureau of Investigation sono state divulgate dal Guardian, che cita un documento interno dell'ente investigativo. Le nuove tecnologie consentiranno a criminali e malintenzionati di "eseguire operazioni che richiedono l'uso di entrambe le mani e di distogliere lo sguardo dalla strada, azioni che ad oggi risulterebbero impossibili".

L'FBI si sofferma anche sulla possibilità di creare "bombe a guida autonoma", che potrebbe alimentare ulteriormente le attività terroristiche in Medio Oriente. Ma l'ente investigativo americano non è cieco di fronte ai tanti vantaggi che si potranno ottenere con l'introduzione di sistemi di trasporto del tutto automatizzati.

"Renderanno la mobilità più efficiente, ma saranno aperte nuove possibilità per applicazioni con finalità doppie, con nuovi metodi per cui le nuove auto saranno potenzialmente più letali rispetto ad oggi", sarebbero le parole del documento ufficiale citate dal Guardian. Inoltre, secondo l'FBI le nuove auto renderanno più semplici ed efficaci le perlustrazioni, con ulteriori vantaggi sul fronte della sorveglianza.

L'ente investigativo conferma quanto affermato da Google in passato: secondo le due realtà, i sistemi a guida autonoma renderanno più sicura la guida, con una potenziale riduzione degli incidenti stradali rispetto alla tradizionale impostazione manuale delle automobili di oggi: "Il rischio di distrazione o la scarsa capacità di valutazione che portano alla collisione verranno notevolmente ridotti", secondo il report della FBI.

Il documento è stato scritto per lo Strategic Issues Group del Directorate of Intelligence della FBI e descrive le paure dell'ente condivise con parte delle agenzie governative. L'arrivo delle automobili a guida autonoma seguirà l'istituzione di tutta una serie di regolamentazioni, in modo da risultare coerenti con la nuova tipologia di mezzi. L'Europa ha già iniziato ad introdurre norme ad-hoc, mentre in Florida è già stata pensata una campagna di sensibilizzazione sull'argomento, secondo la quale i nuovi veicoli rappresentano un pericolo per i pedoni.

Non possiamo che citare una bella frase di TheVerge sull'argomento: "È un peccato che i progressi nella tecnologia consumer siano inevitabilmente un beneficio per i criminali; ma è un peccato anche che tali logiche siano utilizzate per impedire i progressi nella tecnologia di consumo".

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco18 Luglio 2014, 10:06 #1
Vogliamo parlare allora dei droni?
Itacla18 Luglio 2014, 10:16 #2
vabbe ma che discorsi... anche coi coltelli ci puoi uccidere ma non è che allora vietiamo di usare i coltelli in cucina!

Se stiamo sempre a guardare lo 0,01% di utilizzo negativo di un oggetto invece che guardare il restante positivo, non dovremmo produrre più nulla di innovativo.
roccia123418 Luglio 2014, 10:17 #3
L'FBI si sofferma anche sulla possibilità di creare "bombe a guida autonoma"


Che vaccata.
Un'autobomba la fanno anche oggi, mettendoci dentro un povero cristo megaindottrinato che si farà saltare per aria in nome di allah.

Cosa cambierà con le auto a guida autonoma? Assolutamente nulla, anzi, non ci sarà più bisogno del suicida a cui è stato fatto il lavaggio del cervello.
Also, se vedi una macchina che si muove senza persona a bordo... scappa .
Bivvoz18 Luglio 2014, 10:20 #4
la più evidente è la relativa facilità con cui poter trasformare le suddette vetture in vere e proprie bombe.


Non mi pare che fino ad adesso si siano fatti problemi a convincere un povero pirla a farsi esplodere con l'auto.
Anzi forse gli costa meno il povero pirla che un'auto che si guida da sola.

Le nuove tecnologie consentiranno a criminali e malintenzionati di "eseguire operazioni che richiedono l'uso di entrambe le mani e di distogliere lo sguardo dalla strada, azioni che ad oggi risulterebbero impossibili".


Cosa intendono?
Tipo che per fare un agguato uno passa con l'auto che guida da sola e spara dal finestrino? Poi al primo semaforo rosso l'auto si ferma da sola e la polizia lo arresta?
Mi sembra una scemenza, continueranno a farli in 2: uno guida e l'altro spara.
Anzi se in un ipotetico futuro ci saranno solo auto automatiche sarà più difficile fare cose del genere in quanto sarà molto difficile fuggire.
Bivvoz18 Luglio 2014, 10:22 #5
Originariamente inviato da: roccia1234
Che vaccata.
Un'autobomba la fanno anche oggi, mettendoci dentro un povero cristo megaindottrinato che si farà saltare per aria in nome di allah.

Cosa cambierà con le auto a guida autonoma? Assolutamente nulla, anzi, non ci sarà più bisogno del suicida a cui è stato fatto il lavaggio del cervello.
Also, se vedi una macchina che si muove senza persona a bordo... scappa .


Va che ne vedrai a palate di auto senza nessuno a bordo, se devi andare in posta l'auto ti lascia davanti alla posta e poi va a parcheggiare da sola
Polvere18 Luglio 2014, 10:22 #6
Per me è giusto cominciare a valutare i vari aspetti, in previsione di un "imminente arrivo" di queste auto. Poi credo sia vero, sarà più facile costruire autobombe, e, il non aver bisogno del "povero cristo" non mi pare di così poco conto...
Concordo comunque sul fatto che non sia una tecnologia da evitare per i rischi.
Bivvoz18 Luglio 2014, 10:25 #7
Originariamente inviato da: Polvere
Per me è giusto cominciare a valutare i vari aspetti, in previsione di un "imminente arrivo" di queste auto. Poi credo sia vero, sarà più facile costruire autobombe, e, il non aver bisogno del "povero cristo" non mi pare di così poco conto...
Concordo comunque sul fatto che non sia una tecnologia da evitare per i rischi.


Ci sarebbe anche un'altra cosa da dire, per evitare che qualcuno costruisca autobombe perchè invece di farci problemi sulle auto non smettiamo di vendergli le bombe?
demon7718 Luglio 2014, 10:37 #8
Originariamente inviato da: Bivvoz
Ci sarebbe anche un'altra cosa da dire, per evitare che qualcuno costruisca autobombe perchè invece di farci problemi sulle auto non smettiamo di vendergli le bombe?


Eh principalmente perchè lo sciroccato o fanatico religioso del c@zzo ne ha diecimila di modi per procurarsi esplosivo.
Se smanetti un po' con la chimica te lo fai pure da solo.

FBI giustamente pensa alla sicurezza, e ogni novità tecnologica purtroppo può avere il suo impiego malvagio.
Come già detto sopra, non solo le auto automatiche saranno una nuova possibile minaccia ma lo saranno centamente anche i droni.

Sono tutte cose con cui la sicurezza dovrà fare i conti.
Bestseller18 Luglio 2014, 10:39 #9
Più che all'autobomba, mi è subito venuto in mente il seguente fatto: vuoi eliminare un personaggio scomodo? Semplice, manometti la sua auto o la controlli da remoto in modo che si schianti contro un platano alla massima velocità.
Capozz18 Luglio 2014, 10:46 #10
Bah, francamente l'ipotesi che queste auto possano portare all'aumento del rischio di attentati mi sembra una buffonata.
Piuttosto sarei curioso di sapere come verranno gestiti eventuali bug/crash di sistema in assenza di comandi manuali, così come queste vetture si integreranno con il traffico esistente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^