Le aziende più ambite in cui vorrebbero lavorare gli studenti? Google, Microsoft ed Apple

Le aziende più ambite in cui vorrebbero lavorare gli studenti? Google, Microsoft ed Apple

Sono i risultati della ricerca annuale World's Most Attractive Emplyers Survey che cerca di capire quale risulta essere l'azienda nella quale gli studenti vorrebbero lavorare appena usciti dalle proprie università. Ai primi posti le più blasonate "Tech Industry".

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 17:21 nel canale Scienza e tecnologia
GoogleMicrosoftApple
 
49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbeng03 Agosto 2017, 10:54 #11
Originariamente inviato da: djmatrix619
Oddio l'altro giorno sono entrato in Microsoft, alle 11 del mattino c'era tipo un torneo di Ping Pong aziendale.


Magari aspettavano visitatori e hanno dato un'apparenza "dinamica".
Se giochi a ping pong, chi lo svolge il lavoro? Nell'informatica è fondamentale il ritmo, altrimenti non si produce nulla.
recoil03 Agosto 2017, 10:59 #12
Originariamente inviato da: sbeng
Lo sanno questi ragazzi che in queste aziende si lavora sodo? Quello che si vede (impiegati sempre a divertirsi o a rilassarsi) è solo fuffa di marketing.


beh ma anche nelle aziende meno blasonate ti può capitare di lavorare più ore delle canoniche 8, magari con stipendi più bassi di quelli che prenderesti lì

da neolaureato secondo me il grande nome attira sempre, hai la convinzione che "faccia curriculum" e che ti porterà a lavorare su cose strafighe ecc.
non è detto che sia così in realtà, ma questo può valere per qualsiasi impiego
djmatrix61903 Agosto 2017, 11:04 #13
Originariamente inviato da: sbeng
Magari aspettavano visitatori e hanno dato un'apparenza "dinamica".
Se giochi a ping pong, chi lo svolge il lavoro? Nell'informatica è fondamentale il ritmo, altrimenti non si produce nulla.


Beh loro dicono che hanno delle "pause" (break) con cui rilassarsi.. ma non mi é noto come funzionino.

Ma vi dico una cosa sicura, siccome sono freelancer ed ho cambiato PARECCHIE aziende.

Si lavora molto di piú nelle aziende piccole, che quelle grandi. Fidatevi. Piú un'azienda é grande, piú c'é disorganizzazione. E per caritá magari le competenze richieste sono piú alte.. non ci piove, ma non é che se ci entri, ti mettono in un garage a fare un sistema operativo da solo.

L'atmosfera nelle grandi aziende é rilassatissima.. (questo é sempre in linea generale.. ogni azienda poi ha i suoi ritmi.. non posso parlare per tutte)
recoil03 Agosto 2017, 11:11 #14
Originariamente inviato da: djmatrix619
Beh loro dicono che hanno delle "pause" (break) con cui rilassarsi.. ma non mi é noto come funzionino.

Ma vi dico una cosa sicura, siccome sono freelancer ed ho cambiato PARECCHIE aziende.

Si lavora molto di piú nelle aziende piccole, che quelle grandi. Fidatevi. Piú un'azienda é grande, piú c'é disorganizzazione. E per caritá magari le competenze richieste sono piú alte.. non ci piove, ma non é che se ci entri, ti mettono in un garage a fare un sistema operativo da solo.

L'atmosfera nelle grandi aziende é rilassatissima.. (questo é sempre in linea generale.. ogni azienda poi ha i suoi ritmi.. non posso parlare per tutte)


non posso che confermare quello che dici per la mia esperienza qui in Italia e anche per quello che ho visto nelle trasferte all'estero per aziende in cui ho lavorato qui

ora che sono in una realtà più piccola lavoro molto di più e lo stesso vale per i colleghi

le informazioni che ho di prima mano su Apple mi dicono il contrario, ma sto parlando del R&D in Cupertino che assorbe molti ma non tutti i dipendenti quindi può darsi che in altri ambiti ci sia maggiore rilassatezza
sbeng03 Agosto 2017, 11:15 #15
Originariamente inviato da: djmatrix619
Beh loro dicono che hanno delle "pause" (break) con cui rilassarsi.. ma non mi é noto come funzionino.

Ma vi dico una cosa sicura, siccome sono freelancer ed ho cambiato PARECCHIE aziende.

Si lavora molto di piú nelle aziende piccole, che quelle grandi. Fidatevi. Piú un'azienda é grande, piú c'é disorganizzazione. E per caritá magari le competenze richieste sono piú alte.. non ci piove, ma non é che se ci entri, ti mettono in un garage a fare un sistema operativo da solo.

L'atmosfera nelle grandi aziende é rilassatissima.. (questo é sempre in linea generale.. ogni azienda poi ha i suoi ritmi.. non posso parlare per tutte)



Concordo su tutta la linea ma, nel caso della grandi Corporation, secondo me dietro hanno team che lavorano sodo per consegnare le release nei tempi prestabiliti.
Mi "dispiace" che le aziende leader, forse per attirare attenzione, si mostrino con il lato ludico (tornei, sale relax ecc.). Così secondo me danno una visione distorta di quello che invece è lavorare nell'informatica, un settore dove si fanno notevoli sacrifici.
recoil03 Agosto 2017, 11:21 #16
Originariamente inviato da: sbeng
Concordo su tutta la linea ma, nel caso della grandi Corporation, secondo me dietro hanno team che lavorano sodo per consegnare le release nei tempi prestabiliti.
Mi "dispiace" che le aziende leader, forse per attirare attenzione, si mostrino con il lato ludico (tornei, sale relax ecc.). Così secondo me danno una visione distorta di quello che invece è lavorare nell'informatica, un settore dove si fanno notevoli sacrifici.


c'è da dire che all'estero hanno più questa mentalità dell'avere l'area break figa e non parlo di corporation anche di realtà molto più piccole
il frigorifero dove tenere qualche bevanda, il microonde per mangiare, il divano comodo, qualche intrattenimento tipo tavolo da ping pong ci possono stare

si tratta però di un contorno, un qualcosa in più che ti viene messo a disposizione e che può servire a far legare meglio il team
certo non lo pubblicizzerei più di tanto come se fosse una buona ragione per andare a lavorare in un posto invece di un altro
non molto tempo fa mi sono imbattuto in un annuncio di lavoro dove la presentazione della società parlava di ambiente giovane ecc. e poi del mini bar dove si potevano avere le cose gratis
come se io andassi a lavorare in un posto solo per scroccare una coca cola o una merendina un paio di volte al giorno
djmatrix61903 Agosto 2017, 11:41 #17
[U]In linea generale[/U], e lo sottolineo, l'importante é rispettare la deadline.

Se hai un progetto che deve finire il 31 Agosto.. non importa tanto il fatto che tu ti chiuda in uno stanzino fino al 31 o che tu ti prenda numerosi break o lunghe pause pranzo, ma il fatto che tu abbia fatto in tempo un buon lavoro.

Certo, il tutto deve essere fatto entro un certo limite.. per ragioni ovvie, ma in linea di massima é cosí. Poi al giorno d'oggi ci sono quelle start-up "moderne", che giá partono con quella mentalitá.. come mi é capitato anche di lavorare in un team di 10 persone dove tutti ti stanno addosso minuto dopo minuto, che due balls. Inutile dire che sono scappato prima che ho potuto..
sbeng03 Agosto 2017, 12:01 #18
Originariamente inviato da: djmatrix619
[U]In linea generale[/U], e lo sottolineo, l'importante é rispettare la deadline.

Se hai un progetto che deve finire il 31 Agosto.. non importa tanto il fatto che tu ti chiuda in uno stanzino fino al 31 o che tu ti prenda numerosi break o lunghe pause pranzo, ma il fatto che tu abbia fatto in tempo un buon lavoro.

Certo, il tutto deve essere fatto entro un certo limite.. per ragioni ovvie, ma in linea di massima é cosí. Poi al giorno d'oggi ci sono quelle start-up "moderne", che giá partono con quella mentalitá.. come mi é capitato anche di lavorare in un team di 10 persone dove tutti ti stanno addosso minuto dopo minuto, che due balls. Inutile dire che sono scappato prima che ho potuto..


Ripeto: mi piacerebbe che le aziende, sopratutto le big, dessero un immagine più seriosa del loro lavoro. Altrimenti poi ti ritrovi centinaia di aspiranti dipendenti che vogliono entrare perché dentro c'è la mensa e le bibite gratis.
emiliano8403 Agosto 2017, 12:06 #19
Originariamente inviato da: djmatrix619
Oddio l'altro giorno sono entrato in Microsoft, alle 11 del mattino c'era tipo un torneo di Ping Pong aziendale.


ora non lo trovo ma tipo a google facevano vedere che erano tutti a giocare su un "simulatore di surf" (con onde e tavola vere) ... ma e' una cosa normale in queste grosse compagnie USA ... pero' li nessuno si era scandalizzato
Antonio2303 Agosto 2017, 12:11 #20
Originariamente inviato da: sbeng
Ripeto: mi piacerebbe che le aziende, sopratutto le big, dessero un immagine più seriosa del loro lavoro. Altrimenti poi ti ritrovi centinaia di aspiranti dipendenti che vogliono entrare perché dentro c'è la mensa e le bibite gratis.


non vedo il problema. mensa aziendale, bibite e snack, la palestra, il lavoro flessibile, ecc. sono company perks, fattori che ti invoglianoad entrare in una certa azienda. in azienda ci stai 8-10 ore al giorno, quindi anche il contorno e' molto importante. non e' piu' come negli anni 70.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^