Maker Faire 2014, una fiera per inventare il futuro

Maker Faire 2014, una fiera per inventare il futuro

Nello scorso weekend si è tenuta a Roma la seconda edizione europea di Maker Faire: un evento che conferma la vivacità del mondo dei maker, per guardare con ottimismo al futuro

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:07 nel canale Scienza e tecnologia
 

Dal 3 a 5 ottobre scorsi, a conclusione dell'Innovation Week, si è tenuta a Roma la seconda edizione europea di Maker Faire, l'evento dedicato all'innovazione alla creatività che accoglie inventori e artigiani della tecnologia. Oltre 90 mila visitatori, tra cui più di 10 mila ragazzi e studenti, hanno visitato la manifestazione curiosando tra i 600 progetti realizzati da maker di tutto il mondo, in prevalenza italiani e giovani ragazzi.

Oltre all'ovvia partecipazione di Arduino, il cui inventore e fondatore Massimo Banzi è, assieme a Riccardo Luna, organizzatore della fiera, Maker Faire ha visto la presenza di colossi della tecnologia come Intel e Microsoft, ansiosi di supportare maker e inventori in vista del futuro e dell'avvento della cosiddetta Internet of Things e potersi così ritagliare una posizione di rilievo in un mercato dalle enormi potenzialità.

[HWUVIDEO="1633"]Alla Maker Faire 2014 si inventa il futuro[/HWUVIDEO]

Maker faire Roma 2014 ha mostrato come il movimento dei maker sia vivo e vivace, si nutra di innovazione e la diffonda a sua volta. Un movimento da osservare e seguire senza facili entusiasmi ma con attenzione e ottimismo. Come ha affermato l’economista Jeremy Rifkin, in un videomessaggio per la manifestazione: “E’ l’inizio di un lungo viaggio per ripensare gli attuali modelli produttivi. Questa è una rivoluzione: è la democratizzazione della manifattura”.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ComputArte07 Ottobre 2014, 18:59 #1

Fra il dire ed il fare....

C'è di mezzo l'oceano di GIOVE!
Grandi potenzialità sicure, ma prima di giungere alla POSSIBILITà REALE di creare un prodotto complesso , in casa, passerà qualche tempo. Il messaggio che illude è che fare tutto è facile...
Fiera interessante, ma vere novità in senso stretto, poche.
tanti strumenti che abilitano, ma di invenzioni....
Poi c'è il concetto che gira come il mantra indiano nei templi di alto rango, che è fondamentale condividere tutto con tutti...ma a dirlo per gli altri sono le multinazionali che stranamente continuano a tenere celati molti dei loro segreti...
Ratberg07 Ottobre 2014, 22:56 #2
Originariamente inviato da: ComputArte
ma di invenzioni....


Parole sante...
Sciakallo08 Ottobre 2014, 00:49 #3

Nextome

Alla maker faire ho avuto modo di provare nextome, una tecnologia simil gps che funziona all'interno degli edifici...è sviluppata da alcuni ragazzi italiani ed è davvero interessante...

Cercando a riguardo ho visto che hanno realizzato un video alla mf2014:
http://m.youtube.com/watch?v=HXZakrSW9jI

Hanno usato degli ibeacon Apple per localizzare il device dell'utente...figata!
Phoenix Fire08 Ottobre 2014, 09:49 #4
OT
sfrutto il thread per fare un po di pubblicità al progetto che un mio amico ha presentato alla fiera (magari qualcuno di voi lo ha anche visto in azione ), si tratta di un energy switch che permette di alimentare una parte delle prese in casa tramite energia solare, scegliendo di volta in volta quali è meglio alimentare con energia "gratis" e quali invece bisogna supportare tramite energia elettrica esterna.
http://www.eppela.com/ita/projects/...meglio-piccolo/
!fazz09 Ottobre 2014, 14:20 #5
Originariamente inviato da: Sciakallo
Alla maker faire ho avuto modo di provare nextome, una tecnologia simil gps che funziona all'interno degli edifici...è sviluppata da alcuni ragazzi italiani ed è davvero interessante...

Cercando a riguardo ho visto che hanno realizzato un video alla mf2014:
http://m.youtube.com/watch?v=HXZakrSW9jI

Hanno usato degli ibeacon Apple per localizzare il device dell'utente...figata!


anche questa non è niente di nuovo ho lavorato a sistemi del genere già nel 2008

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^