MSC inaugura il programma MSC for Me con Meraviglia: anche la crociera diventa smart

MSC inaugura il programma MSC for Me con Meraviglia: anche la crociera diventa smart

Oltre ai gadget e alle città, anche le crociere stanno per diventare smart. MSC Crociere ha svelato che tutte le navi della gamma, a partire dalla prossima MSC Meraviglia, diventeranno tecnologiche con servizi progettati su misura intorno agli ospiti

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

MSC Crociere ha presentato il nuovo programma MSC for Me in occasione della fiera ITB di Berlino. Il programma è stato sviluppato nel corso degli ultimi tre anni in collaborazione con undici aziende informatiche e tecnologiche, fra cui Hewlett Packard Enterprise e Samsung, e mira a migliorare l'esperienza della crociera grazie a tutta una serie di servizi digitali che verranno offerti durante il viaggio. Il programma digital verrà applicato a tutta la flotta: sia alle 11 navi di nuova generazione che verranno costruite nei prossimi anni, sia alle 12 navi già esistenti.

MSC for Me debutterà a giugno sulla prima delle nuove navi in costruzione, MSC Meraviglia, puntando prima di tutto a soddisfare le esigenze dei clienti. All'interno delle navi verranno introdotte "alcune delle trovate tecnologiche più recenti": nel caso specifico di MSC Meraviglia troveremo 16 mila punti di connettività, 700 punti di accesso digitali, 358 schermi informativi e interattivi e 2.244 cabine dotate di tecnologia RFID/NFC. Il programma verrà espanso a novembre su MSC Seasideche verrà completata entro la fine dell'anno.

Con il programma la società vuole offrire connettività digitale ai propri clienti, ma le caratteristiche di MSC for Me si suddividono in cinque categorie principali: Navigation, ad esempio con lo strumento digital way finder sarà più semplice orientarsi sulla nave e trovare gli eventi a bordo attraverso la navigazione su mappe intelligenti; Concierge, per prenotare facilmente i servizi fra locali, escursioni ed altro; Capture, per visualizzare in anteprima cosa il cliente può aspettarsi da un'escursione o da un evento, anche attraverso la realtà virtuale e gli schermi a bordo.

Le ultime due categorie sono Organiser, per la pianificazione degli eventi e per effettuare check-in e prenotazioni di varia natura; e TailorMade, attraverso cui verrà offerto un consulente digitale personale che fornirà consigli di viaggio ritagliati su misura per ogni ospite a bordo. Saranno, a detta della società, oltre 130 le funzioni smart che potranno sfruttare i clienti MSC Crociere, e ci sarà anche un'app per aiutarli a personalizzare la propria vacanza in ogni momento del viaggio, e non solo prima dell'imbarco. Il tutto per guadagnare tempo e godersi al meglio la propria vacanza.

"Questo viaggio è iniziato tre anni fa e oggi mancano meno di 90 giorni per poter sperimentare una nuova esperienza di crociera", ha detto Luca Pronzati, Chief Innovation Officer di MSC Cruises. "Assieme ad oltre undici dei principali esperti mondiali di digital, tecnologia e scienza comportamentale, porteremo a bordo delle nostre navi alcune delle loro più recenti soluzioni e tecnologie". Anche le navi diventano quindi smart, un po' come le smart city, anche se in questo caso la complessità dei servizi è certamente maggiore visto che la consegna avviene in mare.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^