Plastic Logic, dimostrato un display flessibile da 10,7 pollici

Plastic Logic, dimostrato un display flessibile da 10,7 pollici

L'azienda inglese offre una dimostrazione della propria tencologia basata sui polimeri usata per realizzare un display flessibile

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:31 nel canale Scienza e tecnologia
 

Plastic Logic, una realtà britannica con sede a Cambridge specializzata nello sviluppo di tecnologie elettroniche basate su polimeri, ha dato dimostrazione di un display flessibile capace di visualizzare contenuti in movimento.

Si tratta di una unità da 10,7 pollici di diagonale, realizzata combinando un backplane organico a matrice attiva con un pannello frontale di tipo E-Ink. Il pannello è capace di un framerate di 12fps in modalità a colori, e di 14fps in modalità bianco e nero. Il framerate raggiunto non è sufficiente a garantire un'esperienza d'uso soddisfacente, ma Plastic Logic sta lavorando in questa direzione per rendere il display più appetibile in termini di produzione commerciale.

La piccola realtà britannica, fondata nel 2000 a seguito dello spin-off dei Cavendish Laboratory dall'Università di Cambridge, ha in passato provato a percorrere la strada degli e-book reader presentando in occasione del CES 2010 QUE proReader, una soluzione basata anch'essa su tecnologia e-ink. Plastic Logic ha affrontato un importante investimento per la realizzazione di un sito di produzione a Dresda, in Germania, ma il progetto è stato cancellato nel mese di agosto.

Il mese di gennaio 2011 Plastic Logic ha annunciato un importante accordo con il venture capitalist Rusnano, il braccio degli investimenti tecnologici del governo Russo, che ha portato ad un'iniezione di ben 700 milioni di dollari nell'azienda inglese. Gli sviluppi di questo accordo hanno portato alla realizzazione di un centro di ricerca, sviluppo e produzione delle tecnologie Plastic Logic in Russia, presso la città di Zelenograd.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Damage9204 Luglio 2012, 17:05 #1
In pratica è un display e-ink a colori da 12 fps flessibile? Che bello!
La matrice attiva sarebbe una retroilluminazione?
Cappej04 Luglio 2012, 18:03 #2
a me sembra monocromatico... no?
Lollo604 Luglio 2012, 19:01 #3
Originariamente inviato da: Damage92
In pratica è un display e-ink a colori da 12 fps flessibile? Che bello!
La matrice attiva sarebbe una retroilluminazione?


No, non é una retroilluminazione perché gli e-ink non ne hanno bisogno. La matrice attiva é una matrice di transistor che indirizzano ogni singolo pixel evitando effetti di cross-talk. La novitá introdotta da Plastic Logic é proprio la matrice attiva che é fatta di transistor organici, potenzialmente molto piú economici e adatti a produzione su larga area rispetto a quelli in silicio tipicamente utilizzati.
calabar04 Luglio 2012, 23:39 #4
Sembra un'ottima soluzione, spero di vederla presto in un ebook reader.

Colori più 12fps per vedere qualche animazione sono a mio parere più che adatti a questo uso. Spero solo che questo non comporti un consumo elevato, perchè l'autonomia è uno degli aspetti degli ebook reader a cui non bisognerebbe rinunciare.

La flessibilità fa ben sperare di vedere finalmente in commercio un prodotto come il mai uscito skiff reader (realizzato anni fa e che anche oggi apparirebbe decisamente all'avanguardia).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^