SpaceX, Falcon 9 esplode nel suo primo atterraggio in mare: ecco il video

SpaceX, Falcon 9 esplode nel suo primo atterraggio in mare: ecco il video

Durante il primo tentativo di atterraggio in mare sulla drone ship Falcon 9 è caduto rovinosamente sul pavimento finendo l'operazione con il botto

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:31 nel canale Scienza e tecnologia
 

Meno di un mese fa SpaceX, la start-up capitanata da Elon Musk, lanciava il razzo Falcon 9 nello spazio riuscendo a riportarlo sano e salvo sulla Terra. In quel caso la società era riuscita a farlo atterrare su una pista d'atterraggio in cemento con l'esito della sperimentazione assolutamente positivo. Non è stato così positivo, purtroppo, l'esito della prima operazione di atterraggio in mare che ha avuto termine ieri con un finale "con il botto".

La società aveva previsto di trasmettere l'evento dell'atterraggio in tempo reale, ma pochi secondi dopo il live streaming si è interrotto. Il motivo è stato dettagliatamente documentato dallo stesso video, poi pubblicato sui social media dallo stesso Musk. Qui vediamo il razzo che si inclina irrimediabilmente dopo l'atterraggio sulla "drone ship" ed esplode scenograficamente dopo la caduta.

Lo stesso Musk ha riportato a più riprese l'accaduto, spiegando che una delle pinze di blocco non è entrata in contatto con il supporto causando il ribaltamento dopo l'atterraggio. La causa potrebbe essere relativa, secondo il CEO della start-up, ad un accumulo di ghiaccio sulla piattaforma e sul meccanismo di azionamento della stessa pinza.

Il viaggio di domenica di Falcon 9 sembrava fosse andato alla perfezione nelle fasi critiche di decollo, navigazione e discesa. Almeno fino all'atterraggio, non andato come sperato per via del problema ad uno dei supporti che lo avrebbe dovuto mantenere stabilmente in posizione verticale. Senza l'ausilio di tutti i supporti il razzo si è lentamente inclinato, fino a raggiungere rovinosamente il pavimento della drone ship.

Elon Musk si mostra comunque più che fiducioso per il prossimo tentativo di atterraggio in mare. L'insuccesso della prima missione è parziale visto che Falcon 9 è stato in grado di spedire il satellite Jason-3 in orbita, ma l'esplosione del booster non era naturalmente prevista, soprattutto per gli obiettivi della società di ridurre i costi. Questo non accadrà la prossima volta, promette Musk, con SpaceX che naturalmente ci riproverà a far atterrare i propri booster in pieno oceano.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
niky8918 Gennaio 2016, 13:38 #1
Primo tentativo di atterraggio in mare? Bravo Nino tu si che sei informato.
Anche durante la missione SpaceX CRS-6 del 14 Aprile 2015 l'atterraggio era in mare.
https://www.youtube.com/watch?v=BhMSzC1crr0
Giuss18 Gennaio 2016, 13:53 #3
Se non sbaglio questo è il terzo tentativo sulla chiatta, oltre a quello perfettamente riuscito sulla terra.
Peccato perché l'atterraggio era andato bene e poi c'è stato un problema a una zampa che lo ha fatto cadere.
Bestio18 Gennaio 2016, 14:19 #4
Semmai "ammaraggio", "atterraggio in mare" è un controsenso pauroso!
Ma in questo caso vedo che non scende in acqua, ma su una chiatta, percui come si dovrebbe chiamare, acchiattaggio?

Ma dopo 600 ore di gioco a KSP (nel quale ho vissuto una scena del genere decine di volte), mi chiedo come sia possibile fare atterrare un razzo del genere in un determinato punto con una tale precisione!!

Sarà ma come progetto mi pare più interessante lo Skylon.
RaZoR9318 Gennaio 2016, 14:25 #5
Originariamente inviato da: Giuss
Se non sbaglio questo è il terzo tentativo sulla chiatta, oltre a quello perfettamente riuscito sulla terra.
Peccato perché l'atterraggio era andato bene e poi c'è stato un problema a una zampa che lo ha fatto cadere.
Infatti è il terzo tentativo e direi che sono stati fatti progressi da Gennaio 2015 .
Questo video mostra in contemporanea tutti e 3 i tentativi di atterraggio sul "drone" https://www.youtube.com/watch?v=IA7...eature=youtu.be

Inoltre SpaceX, che è stata fondata ormai 14 anni fa, ha contratti con la NASA per un totale di ~4miliardi, non è certamente una "start up".
ndrmcchtt49118 Gennaio 2016, 14:51 #6
Cfranco18 Gennaio 2016, 15:19 #7
In tutta la notizia si parla del razzo Falcon 9, ma quello che tenta di atterrare è solo il primo stadio, l' idea è quella di permettere di riutilizzare almeno una parte del lanciatore per contenere i costi.

Originariamente inviato da: Bestio
Semmai "ammaraggio", "atterraggio in mare" è un controsenso pauroso!
Ma in questo caso vedo che non scende in acqua, ma su una chiatta, percui come si dovrebbe chiamare, acchiattaggio?

Per le portaerei si parla di "appontaggio" e mi pare che anche in questo caso sia l' opzione giusta

Originariamente inviato da: Bestio
Sarà ma come progetto mi pare più interessante lo Skylon.


Vabbè, il Falcon 9 è un lanciatore esistente con alle spalle una decina di lanci, lo Skylon è solo un pezzo di carta di cui ancora bisogna verificare la fattibilità
RaZoR9318 Gennaio 2016, 15:42 #8
Originariamente inviato da: Bestio
Sarà ma come progetto mi pare più interessante lo Skylon.
Questa è stata la risposta di Musk alla domanda " Has SpaceX looked into Hybrid craft like the SABRE program happening in the UK? " :

"If you want to get to orbit or beyond, go with pure rockets. It is not like Von Braun and Korolev didn't know about airplanes and they were really smart dudes."


In teoria "Skylon" ha una capacità massima "to LEO" (low earth orbit) di 15 tonnellate.
Falcon 9 v1.2, che ha avuto il lancio inaugurale a Dicembre con il famoso atterraggio, è già in grado di fare meglio (~16/17 tonnellate @ LEO) costando meno del prezzo previsto dello Skylon.
Falcon Heavy, che vedrà i primi lanci quest'anno, ha una capacità massima prevista di 53 tonnellate.
Il Mars Colonial Transporter, che SpaceX presenterà quest'anno ha capacità non nota, ma dovrebbe essere nell'ordine di 150/200 tonnellate @LEO, oltre 10 volte Skylon.
Saturn V, il più grande vettore mai usato (missione lunari) aveva una capacità di ~120 tonnellate per l'orbita bassa.

è chiaro che con Skylon non si va oltre l'orbita terrestre. Lasciamo poi perdere i tempi di sviluppo, che secondo Wiki sono: "If all goes to plan, the first ground-based engine tests could happen in 2019, and Skylon could be performing unmanned test flights by 2025."

I rendering sono cool però.
pingalep18 Gennaio 2016, 16:53 #9
il saturno 5 al momento mi pare sia la macchina più potente mai creata dall'uomo. la turbina di pompaggio del carburante per i razzi propulsori era una bestia da 50mila cavalli. ricordo di aver letto una descrizione molto bella sul blog di kenrock**ll a riguardo, e ci sono anche foto spettacolari.

il fatto che un privato fondi paypla, tesla e poi spaceX mi risulta inconcepibile.
e sta facendo anche la prova in scala dei treni su condotte sotto vuoto
pingalep18 Gennaio 2016, 16:57 #10
comunque questo ultimo atterraggio è riuscito, e il mare non era calmissimo, il meteo non pessimo. ma è riuscito, poi una delle tre gambe era sbloccata. chi fotografa con cavalletto credo si sia immedesimato parecchio, è una specie di incubo ricorrente lol

vedo che le tre gambe si aprono e poi devono essere bloccate. mi chedo se non sia più sicuro un sistema sove si aprono e non possono andare oltre, come sui cavalletti appunto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^