24.000 processori quad core per il prossimo supercomputer Cray

24.000 processori quad core per il prossimo supercomputer Cray

Anticipate le caratteristiche del prossimo supercomputer sviluppato dall'americana Cray: sulla carta, una volta disponibile sarà la soluzione più potente al mondo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 18:17 nel canale Server e Workstation
 

Il dipartimento energetico dell'Oak Ridge National Laboratory sta iniziando a valutare i requisiti di un nuovo supercomputer sviluppato da Cray, storica azienda americana con sede a Seattle. Il sistema è attualmente indicato con il nome di Baker.

Il sistema dovrebbe essere composto da circa 24.000 processori Opteron con architettura Quad Core, ciascuno operante con frequenza di clock di 2,6 GHz. Il sistema di raffreddamento adottato sarà a liquido, con 187 cabinet di raffreddamento appositamente predisposti.

Il sistema dovrebbe integrare un quantitativo di memoria variabile da 187 a 400 terabytes. Al momento attuale il quantitativo finale non è stato ancora deciso, in quanto non sono ancora ben definiti gli impatti in termini di costo dei differenti quantitativi di memoria. Per lo storage, la capacità di archiviazione raggiungerè gli 11 Petabytes.

Qualora entrasse in produzione quest'oggi, tale sistema sarebbe il più potente tra quelli disponibili in commercio, 3 volte più potente del sistema Blue Gene/L, attualmente in testa nella classifica Top500.

Tale soluzione, invece, dovrebbe entrare in funzione a regime entro il 2008; del resto, il debutto delle cpu AMD Opteron con architettura quad core non è previsto prima del prossimo anno.

E' evidente come un sistema di questo tipo abbia requisiti, in termini di alimentazione, fuori dall'ordinario. E' in studio una nuova centrale, capace di fornire sino a 170 megawatt di potenza, che si occuperà dell'alimentazione di questo sistema e di altre infrastrutture dell'Oak Ridge National Laboratory.

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

81 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Il Capitano30 Marzo 2006, 18:20 #1
Che spettacolo
Kayne30 Marzo 2006, 18:24 #2
"E' in studio una nuova centrale, capace di fornire sino a 170 megawatt di potenza, che si occuperà dell'alimentazione di questo sistema e di altre infrastrutture dell'Oak Ridge National Laboratory."

alla faccia della PSU
spammone30 Marzo 2006, 18:24 #3
Allora è vero che anche Cray si butta a testa bassa nel mercato dei cluster di processori "consumer"
zani8330 Marzo 2006, 18:36 #4

Bah....

e quanto costano 24 000 CPU Opteron quad core, 200 Tera di RAM e 11 Peta di HD ?

e tutta sta roba per le previsioni del tempo?
ChiHuaHua8630 Marzo 2006, 18:38 #5
ci devono giocare a call of duty 2 giusto?
The_EclipseZ30 Marzo 2006, 18:39 #6
ma una volta entrato in funzione, questo sistema si occupera di...?
Adasvina30 Marzo 2006, 18:47 #7
Girerà secondo voi Unreal Engine 3 o sarà ancora cpu limeted la scheda video?
The_EclipseZ30 Marzo 2006, 18:52 #8
Originariamente inviato da: Adasvina
Girerà secondo voi Unreal Engine 3 o sarà ancora cpu limeted la scheda video?

che lollone burlone
ma a parte gli scherzi, che compito avrà 'sto superpc ?
con tutti i soldi che ci butteranno dentro credo sia destinato ad elaborare qualcosa di molto importante...spero
sidewinder30 Marzo 2006, 18:53 #9
al massimo useranno un framebuffer come scheda video e emulazione software delle dx10
VegetaSSJ530 Marzo 2006, 18:57 #10
il case sarà atx o btx?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^