4 Opteron quad core nei prossimi mesi

4 Opteron quad core nei prossimi mesi

Al debutto nel secondo trimestre 2007 le prime 4 cpu Opteron quad core, basate sul nuovo core K8L

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:16 nel canale Server e Workstation
 

Il debutto delle cpu AMD dotate della nuova architettura Quad Core sembra essere confermato al secondo trimestre 2007, quantomeno con i primi sample di processore Opteron; considerando che sono le applicazioni workstation e server quelle che tipicamente meglio scalano con la disponibilità di un numero maggiore di processori è presumibile che AMD possa presentare proprio in questa famiglia le prime soluzioni quad core, e in un momento seguente le evoluzioni per sistemi desktop.

The Inquirer segnala, con questa notizia, che saranno 4 le versioni di processore Opteron Quad Core che AMD presenterà inizialmente al mercato:

  • Opteron 2258HE : Socket F 1207, 1.9-2.0GHz, 68W
  • Opteron 1266 : Socket AM2+, 2.1-2.3GHz, 95W
  • Opteron 1268SE : Socket AM2+, 2.4GHz, 120W TDP
  • Opteron 1270SE : Socket AM2+, 2.5GHz, 120W TDP

La serie di processori Opteron 1000 è pensata per sistemi a singolo Socket; la nuova architettura permetterà a questi sistemi, presumibilmente orientati all'utilizzo in server di ridotte dimensioni o a workstation grafiche, di avere a disposizione 4 core di processore. Di queste cpu AMD prevede d'introdurre 3 distinte versioni, tutte per Socket AM2+ nome che identifica l'evoluzione del Socket AM2 con supporto alla nuova generazione di bus HyperTransport 3.0.

La versione 2258HE è modello pensato per sistemi sino a 2 Socket; la sigla HE lascia intendere che si tratti di un processore con basso consumo complessivo, come del resto il TDP di 68 Watt conferma. Si noti come il valore massimo di TDP anticipato per questi processori Quad Core sia pari a 120 Watt: si tratta pertanto degli stessi valori massimi delle soluzioni Opteron Dual Core attualmente disponibili sul mercato.

Ricordiamo che queste nuove cpu vengono indicate con il nome in codice di K8L; di seguito le principali novità architetturali che verranno introdotte con le cpu K8L:

  • nuove estensioni SSE4
  • supporto SSE dual 128bit , contro quello a 64bit delle attuali versioni di processore Athlon 64 e Opteron
  • scheduler in virgola mobile a 36 vie, con ampiezza passata da 64 a 128 bit
  • la bandwidth delle instruction fetch è raddoppiata, passando da 16 a 32 bytes per ciclo di clock
  • nuova generazione di bus HyperTransport, revision 3.0, in successive versioni di architettura K8L-
  • raddoppio del bus tra le cache L1 e L2, passato da 128bit a 256bit (2 bus indipendenti da 128bit)
39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kintaro7005 Febbraio 2007, 09:22 #1
Originariamente inviato da:
4 Opteron quad core


è il primo SUV targato AMD, 4x4 trazione integrale permanente.

scusate l'OT ma leggendo il titolo
pietro66705 Febbraio 2007, 09:43 #2
...ma al di là di alcune - indubbiamente importanti - migliorie, tipo il raddoppio del bus di connessione tra le cache e dello scheduler, e l'introduzione della cache di III livello, non vedo modifiche 'sostanziali' tipo l'incremento delle execution unit, o delle alu, ecc...

Insomma, incrementi prestazionali limitati... Non mi sembra che sia l'arma totale anti Core2Quad e relativi Xeon... A meno che non vi siano altre sorprese in cantiere, non dichiarate...
Certo, la riduzione del consumo è importantissima, i costi di 'gestione ambientale' dei CED (energia, condizionamento, polvere) sono cresciuti moltissimo, e avere macchine meno calde, meno esigenti come alimentazione e meno ventilate significa grandi risparmi per le grandi organizzazioni e per le server farm...
Grillo.M05 Febbraio 2007, 09:45 #3
Proprio ottimo questo secondo trimestre del 2007: nuove CPU K8L, prezzi in calo sia per intel che per i vecchi X2 K8 di AMD a causa della sua uscita.
Spero mantengano le promesse di compatibilità con le attuali schede madri AM2, anche se dipenderà non solo da AMD ma dai produttori di motherboard consentire di montare il K8L su queste schede.
l'uscita magari è lontanuccia, ma immagino che come per Core2 escano dei primi bench anche sommari sulla nuova architettura
Rubberick05 Febbraio 2007, 09:48 #4
ora si comincia a ragionare questo e' multicore
Wilfrick05 Febbraio 2007, 09:52 #5
si ma, alla fin della fiera, avendo un quad di 2+2 o un quad di 1+1+1+1 che differenza prestazionale c'è? credo nessuna, è dimostrato che in rendering le prestazioni sono 100% superiori al duo, quindi... forse i consumi? E' così importante questa differenza tra le cpu amd e intel?
TDKRasta05 Febbraio 2007, 09:59 #6
Domandona da superniubbominchiapower(tm):
ma il socket AM2+ sarà quello che dovrebbe avere il futuro supporto alle (G)DDR3?!?
Cmq aspetto impaziente dei bench Vs. Core2Quad per vedere effettivamente le performance...
bjt205 Febbraio 2007, 10:08 #7

x pietro 667

Si sono dimenticati di citare le migliorie per l'accesso in lettura fuori ordine, poi le migliorie alla branch predicition unit. Tutte cose che aiutano a tenere "calde" le unità di esecuzione. Pensa che già adessl l'A64 ha più unità del core 2, ma quest'ultimo ha cache più veloce (bus doppio, ora anche il K8L), uno scheduler dei load fuori ordine (quello del K8L non si sa se sarà altrettano efficace, ma il K8L potrà compensare con una cache L2 più veloce perchè non condivisa, e di una cache L3 che lo rende un quad core nativi, invece di un doppio dual core), una branch prediction unit migliorata (non si sa quella del K8L quanto sia migilore), una gestione peggiore dei TLB (già gli A64 vecchia maniera avevano una cache TLB maggiore. Mi aspetto migliorie), memoria indirizzabile minore (i nuovi k8l possono indirizzare ancora più RAM dei K8), controller RAM esterno (i K8L hanno una miglioria che dubito abbia il chipset INTEL: possibilità di indirizzare i due canali DDR2 indipendentemente, inoltre il controller interno consente di avere una banda maggiore e latenza minore, e all'aumentare dei socket la banda aumenta per AMD ma non per INTEL), maggiori complicazioni per il cache snooping per sistemi a più di un die (i quad core per fare lo snooping extra die devono usare il bus, e comunque per più socket devono farlo. Alcuni chipset INTEL per server High end hanno 64 MB di cache nel north bridge per lo snooping! . Tutto questo introduce costi e latenze che gli Opteron non hanno: comunicano tramite HT), i quad core intel non sono nativi (quelli AMD si), non hanno cache L3, non hanno un bus per l'I/O dedicato e veloce, ma devono condividere la banda con la RAM e lo snooping sull'FSB, le unità SIMD a 128 bit mi pare che consentano si due operazioni a 128 bit per ciclo, ma non due load o store a 128 bit per ciclo (i K8L si), il core 2 ha 4 unità intere, mentre l'A64 3+3 (3 ALU e 3 AGU, accoppiate), il core 2 ha una banda di fetching istruzioni di 16 byte per ciclo (il K8 aveva tale banda, il K8 L l'ha di 32 bytes), questo fa sospettare che la cache L1 del core 2 non abbia 2 porte a 128 bit, almeno la cache istruzioni, se si estrapola a quella dati, si capisce perchè non si possono fare 2 load e/o store a 128 bit nel core 2 (di questo però non sono sicuro), poi il core 2 ha 32+32 Kb di cache L1 (contro 64+64 del K8L: smentite le voci di un dimezzamento della cache L1... Non sarebbe stato possibile, senza stravolrgerne il disegno, dimezzarne la dimensione E contemporaneamente raddoppiare la banda, ossia da 2 porte a 64 bit portarla a 2 porte a 128 bit)...

Insomma... Io aspetterei a dire chi è il più veloce...
vincino05 Febbraio 2007, 10:12 #8
Originariamente inviato da: pietro667
...ma al di là di alcune - indubbiamente importanti - migliorie, tipo il raddoppio del bus di connessione tra le cache e dello scheduler, e l'introduzione della cache di III livello, non vedo modifiche 'sostanziali' tipo l'incremento delle execution unit, o delle alu, ecc...

Insomma, incrementi prestazionali limitati... Non mi sembra che sia l'arma totale anti Core2Quad e relativi Xeon... A meno che non vi siano altre sorprese in cantiere, non dichiarate...
Certo, la riduzione del consumo è importantissima, i costi di 'gestione ambientale' dei CED (energia, condizionamento, polvere) sono cresciuti moltissimo, e avere macchine meno calde, meno esigenti come alimentazione e meno ventilate significa grandi risparmi per le grandi organizzazioni e per le server farm...


Ti sembrerà strano ma proprio queste piccole differenze sono l'attuale tallone d'achille dell'A64 X2. AMD ha sicuramente degli esemplari di queste nuove CPU con cui fa bench e comparazioni con la controlarte INTEL e se hanno apportato "solo" queste modifiche al core significa che riusciranno a colmare il gap con gli INTEL e auspico anche un superamento delle prestazioni dei core 2 duo. Sperem!
medroa05 Febbraio 2007, 10:41 #9
@ bjt2

Grande cavoli..interessante tutto ciò che hai scritto..ma dove le trovi tutte ste notizie?

TDKRasta05 Febbraio 2007, 10:47 #10
Originariamente inviato da: bjt2
Si sono dimenticati di citare le migliorie per l'accesso in lettura fuori ordine, poi le migliorie alla branch predicition unit. Tutte cose che aiutano a tenere "calde" le unità di esecuzione. Pensa che già adessl l'A64 ha più unità del core 2, ma quest'ultimo ha cache più veloce (bus doppio, ora anche il K8L), uno scheduler dei load fuori ordine (quello del K8L non si sa se sarà altrettano efficace, ma il K8L potrà compensare con una cache L2 più veloce perchè non condivisa, e di una cache L3 che lo rende un quad core nativi, invece di un doppio dual core), una branch prediction unit migliorata (non si sa quella del K8L quanto sia migilore), una gestione peggiore dei TLB (già gli A64 vecchia maniera avevano una cache TLB maggiore. Mi aspetto migliorie), memoria indirizzabile minore (i nuovi k8l possono indirizzare ancora più RAM dei K8), controller RAM esterno (i K8L hanno una miglioria che dubito abbia il chipset INTEL: possibilità di indirizzare i due canali DDR2 indipendentemente, inoltre il controller interno consente di avere una banda maggiore e latenza minore, e all'aumentare dei socket la banda aumenta per AMD ma non per INTEL), maggiori complicazioni per il cache snooping per sistemi a più di un die (i quad core per fare lo snooping extra die devono usare il bus, e comunque per più socket devono farlo. Alcuni chipset INTEL per server High end hanno 64 MB di cache nel north bridge per lo snooping! . Tutto questo introduce costi e latenze che gli Opteron non hanno: comunicano tramite HT), i quad core intel non sono nativi (quelli AMD si), non hanno cache L3, non hanno un bus per l'I/O dedicato e veloce, ma devono condividere la banda con la RAM e lo snooping sull'FSB, le unità SIMD a 128 bit mi pare che consentano si due operazioni a 128 bit per ciclo, ma non due load o store a 128 bit per ciclo (i K8L si), il core 2 ha 4 unità intere, mentre l'A64 3+3 (3 ALU e 3 AGU, accoppiate), il core 2 ha una banda di fetching istruzioni di 16 byte per ciclo (il K8 aveva tale banda, il K8 L l'ha di 32 bytes), questo fa sospettare che la cache L1 del core 2 non abbia 2 porte a 128 bit, almeno la cache istruzioni, se si estrapola a quella dati, si capisce perchè non si possono fare 2 load e/o store a 128 bit nel core 2 (di questo però non sono sicuro), poi il core 2 ha 32+32 Kb di cache L1 (contro 64+64 del K8L: smentite le voci di un dimezzamento della cache L1... Non sarebbe stato possibile, senza stravolrgerne il disegno, dimezzarne la dimensione E contemporaneamente raddoppiare la banda, ossia da 2 porte a 64 bit portarla a 2 porte a 128 bit)...

Insomma... Io aspetterei a dire chi è il più veloce...


Scusa ma non hai fatto domanda di assunzione in AMD?!?Sei un mostro...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^