AMD incrementa la propria quota nel mercato delle cpu

AMD incrementa la propria quota nel mercato delle cpu

AMD incrementa sensibilmente la propria quota di mercato nel Q1 2009, ferme restando le difficoltà dell'intero settore

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:48 nel canale Server e Workstation
AMD
 

L'istituto di ricerca iSuppli ha pubblicato la propria analisi di mercato incentrata sulle vendite di processori a livello globale registrate nel corso del primo trimestre 2009. Rispetto al trimestre precedente si evidenzia una ripresa della quota di mercato di AMD, ritornata di fatto agli stessi valori di 12 mesi fa.

Per AMD troviamo infatti una quota di mercato complessiva pari al 12,8%, contro il 79,1% detenuto da Intel e l'8,1% in mano agli altri produttori di architetture x86 e non. Se AMD ha visto un incremento della propria quota di mercato del 2,3% rispetto al trimestre precedente, Intel ha segnato una contrazione del 2,5% mantenendo di fatto invariata la propria posizione prendendo come riferimento lo stesso periodo di 12 mesi fa.

Il risultato di AMD rovescia la tendenza al ribasso registrata dal produttore americano nel corso di 3 dei 4 trimestri dell'anno 2008. AMD, stando a quanto evidenziato da iSUppli, ha registrato interessanti livelli di crescita soprattutto nel segmento delle soluzoni notebook, comportamento peculiare considerato come nel corso del primo trimestre il fatturato complessivo del settore abbia registrato una contrazione del 20,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il settore nel suo complesso continua ad attendere un anno 2009 carico di difficoltà; la crisi economica internazionale inciderà in termini di fatturato complessivo, atteso in calo del 15,8% dai 34 miliardi di dollari del 2008 ai previsti 28,6 miliardi di dollari del 2009.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickfede12 Giugno 2009, 09:08 #1
Tra la fine delle pratiche scorrette di Intel e gli ottimi prodotti che stanno sfornando attualmente penso che la quota di mercato possa raggiungere un 20% per fine anno......... lo spero......
tommy78112 Giugno 2009, 09:09 #2
ora che i produttori sono "liberi" di scegliere amd continuerà a crescere
JohnPetrucci12 Giugno 2009, 09:10 #3
Auguro ad Amd una tendenza costante di crescita, senza di lei sia le cpu che le gpu avrebbero prezzi scandalosi, i suoi prodotti sono di buon livello da tempo e questo è un merito che le va riconosciuto.
DeAndreon12 Giugno 2009, 09:16 #4
Ma più che altro amd deve competere nel settore netbook dove intel fa la padreona... solo che vedremo una soluzione amd solo nel 2010... comunque mi fa piacere essendo un amd fan che sta crescendo la quota di mercato...
LZar12 Giugno 2009, 09:29 #5
Quello che le quote di mercato non dicono: avere il 12,8% di un mercato che si è contratto del 20% vuol dire vendere quanto vendevano nel trimestre precedente (anzi qualcosina di meno) quando avevano il 10,5%. In tempi di crisi, è già un ottimo segno: vuol dire che AMD rispetto ad Intel risente meno del momento negativo. Ma non vuol dire che nell'ultimo trimestre AMD sia andata in attivo, questo dipende da altri parametri.
Lunar Wolf12 Giugno 2009, 09:36 #6
Grande amd, continua cosi...servono soltanto piu soluzioni nel fattore netbook e notebook e vedrete che la concorenza cpu si fara viva!

Tutti vendono e dicono che i notebook cn cpu intel e gpu nvidia siano le migliori...ma perchè non hanno mai avuto fra le mani una piattaforma "puma"...ottimi risultati sia in giochi che di lavoro e di durata batteria...pur essendo un portatile eh!!!
marck7712 Giugno 2009, 09:47 #7
Ma adesso, per quanto riguarda le CPU desktop di fascia non ultra estrema, ma di fascia medio-alta, cosa è meglio: intel o amd? Mi interessa il dato in termini assoluti di prestazioni e per quanto riguarda il rapporto prestazioni/consumi.

Il mio P4 3.2Ghz comincia a perdere colpetti e stavo pensando di cambiare il gruppo mobo, ram e cpu... E poi, comprando mobo+ram+hd presso un negozio, posso chiedere di darmi anche una licenza di windows OEM o devo per forza prendere anche tutti gli altri pezzi che già ho e non voglio buttare?
Xile12 Giugno 2009, 10:08 #8
Buono il fatto che sia cresciuta nel settore notebook, io personalmente ne ho visto pocchissimi con i loro processori
Lunar Wolf12 Giugno 2009, 11:06 #9
Hai visto pochi processori amd per la politica di intel che, come dire...mmm..."obbligava" a suon di costi inferiori ecc a fare in modo che hp, acer e cosi via vendessere nelle proprie macchine solo cpu intel ed infatti nei negozi troviamo al 99,99% tutto intel ma per chi se ne intede con lo stesso costo se lo puo far ordinare 100 volte piu potente un portatile rispetto alla mediaword e certe cavolate...prezzi assurdi..ormai e da anni che faccio tutto internet!

Per MARCK77


Per cpu fascia media o con rapporto prestazioni/consumi un amd phenom II x3 o x4 andrebbe da dio, se puoi ti fai una piattaforma dragon non avrai nessun problmea di calcolo di potenza, efficenza e sopratutto prestazioni in grafica di giochi!
maumau13812 Giugno 2009, 11:43 #10
Be' gran parte del merito, più che alla bontà delle CPU lo darei al basso costo delle sue piattaforme, le CPU erano più che sufficienti prima per il 90% degli utenti PC così come lo sono oggi.

Esempio, un mio amico fortemente utonto ha un portatile AMD e riesce a fare tutto senza problemi, pur essendo la sua CPU inferiore ai Core2 di pari frequenza.
Quando l'ha preso ha guardato al prezzo e ha visto che a parità di frequenza (è utonto che ci volete fare) spendeva 200€ di meno.

L'aumento di quote di mercato è buona cosa (per AMD) in quanto con molta probabilità al prossimo acquisto il possessore di una CPU AMD ne comprerà un'altra AMD (a patto che AMD mantenga prezzi inferiori a Intel).

Comunque sia, W la concorrenza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^