Anche da IBM soluzioni server con cpu Opteron 6100

Anche da IBM soluzioni server con cpu Opteron 6100

Vari mesi dopo la presentazione ufficiale, IBM annuncia un nuovo sistema System x basato su processori Opteron 6100, in configurazione sino a 4 socket

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:28 nel canale Server e Workstation
IBM
 

Anche IBM entra a far parte del gruppo di aziende che ha scelto i processori AMD Opteron della serie 6100 per proprie soluzioni destinate ai sistemi server. La piattaforma System x3755 M3 utilizza una configurazione a 4 processori, capace quindi di un massimo di 48 core messi a disposizione contemporaneamente, destinata all'ambito enterprise e ad ambienti virtualizzati.

Questa soluzione utilizza uno chassis rack a 2 unità, con quindi una elevata densità di elaborazione complessiva considerando il numero di socket integrati. I 32 slot memoria, 8 per ogni processore, possono utiizzare moduli da 8 Gbytes di capacità come massimo, per un limite superiore di 256 Gbytes di memoria di sistema contro i 512 Gbytes che possono teoricamente venir abbinati a questa tipologia di configurazione. IBM ha completato la configurazione con 8 cassettini hot swap per hard disk SATA o SAS da 3,5 pollici.

Al momento attuale sono Acer, Dell, HP e IBM i player OEM nel mercato delle soluzioni server a proporre sistemi basati su questi processori, con tipologie Rack oppure Blade a seconda della tipologia di clienti. La tabella seguente riassume i modelli presentati da queste aziende compatibili con i processori Opteron della serie 6100.

OEM Sistema Rack Sistema Blade
Acer Acer GR385 F1, 2 socket
Acer GR585 F1, 4 socket
Acer GW2000h w/ GW175hx F1, 4 socket
Acer GB2x285, 2 socket
Acer GB685, 4 socket
Dell Dell PowerEdge R715, 2 socket
Dell PowerEdge R815, 4 socket
 
HP HP ProLiant DL165, 2 socket
HP ProLiant SL165z, 2 socket
HP ProLiant DL385 G7, 2 socket
HP ProLiant DL585 G7, 4 socket
HP ProLiant BL465c G7, 2 socket
HP ProLiant BL685c G7, 4 socket
IBM IBM x3755 M3, 4 socket  

Le cpu AMD Opteron 6100 sono state presentate ufficialmente alla fine del mese di Marzo. Abbinate a nuove piattaforme, queste cpu vengono proposte con architetture a 8 oppure 12 core a seconda dei modelli. Le stesse tipologie di server, mantenendo invariato quindi il socket, verranno utilizzate a partire dal prossimo anno anche per le future generazioni di processore Opteron basati su architettura nota con il nome in codice di Bulldozer, proposta con cpu dotate di 12 oppure 16 core.

La disponibilità dei primi sistemi IBM System x3755 M3 è prevista a partire dal prossimo 30 Settembre; per il momento questa rimane l'unica soluzione IBM basata su processori Opteron della serie 6100, mentre non è previsto il debutto di soluzioni basate su processori Opteron della serie 4100 in configurazioni a 2 socket.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
genesi8602 Settembre 2010, 16:16 #1
I nuovi opteron sono eccezionali, bassi TDP-alte performance-costo "contenuto". Non mi meraviglio che un colosso come ibm li preferisca.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^