Anche Intel entra nel gruppo dei foundry player

Anche Intel entra nel gruppo dei foundry player

Rinnovato interesse da parte di Intel per la produzione di chip per conto terzi. Per il momento questo resta un business collaterale per l'azienda americana, interessata a capire come produrre per altre aziende e come, in prospettiva, beneficiare di questo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:02 nel canale Server e Workstation
Intel
 

La importante capacità produttiva che possiede Intel verrà messa a disposizione anche di aziende terze parti, impegnate nella progettazione di semiconduttori di varie tipologie ma non dotate di una propria sede produttiva interna.

Intel, pertanto, entrerà nel settore dei cosiddetti foundry player, cioè delle aziende dotate di fonderie produttive che utilizzano le proprie strutture per la produzione di chip per conto terzi. Il gruppo è numeroso e vede tra i principali nomi le due aziende taiwanesi TSMC e UMC; l'americana GlobalFoundries e la coreana Samsung.

La divisione interna Intel Custom Foundry è stata costituita da tempo, con la finalità di studiare come costruire chip per conto terzi così da valutare ricadute dirette sulla propria capacità produttiva interna, sia la possibilità di sviluppare questo business per il futuro.

La notizia, in realtà, non è del tutto nuova in quanto già verso la fine del 2010 era stata annunciata una partnership produttiva tra Intel e Achronix Semiconductor, incentrata sull'utilizzo di tecnologia produttiva a 22 nanometri per la costruzione di una serie di prodotti Field Programmable Gate Array (FPGA) della famiglia Speedster22i.

Non solo Achronix: anche Tabula si appoggerà a Intel, attraverso tecnologia produttiva a 22 nanometri e transistor 3D tri-gate, per la produzione di proprie soluzioni della famiglia ABAX 3PLD. Resta a questo punto da capire in che modo Intel intenda estendere questo business, che alla luce degli annunci pubblici fatti sino ad ora sembra rimanere piuttosto collaterale, andando a scontrarsi con le aziende prima menzionate che fanno della produzione per conto terzi la propria attività principale.

E' evidente come la domanda di tecnologie produttive sempre più sofisticate sia destinata a crescere ancora nel corso dei prossimi anni: si tratta di un settore nel quale la domanda di chip è in costante crescita, mentre diventa sempre più difficile per i produttori poter avere a disposizione nuove fabbriche produttive. L'utilizzo di tecnologie sempre più sofisticate, infatti, richiede investimenti in capitale che crescono quasi in modo esponenziale, rendendo la soglia d'ingresso a questo mercato sempre più difficile non solo per nuovi player ma anche per coloro che da anni operano in questo settore.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200024 Febbraio 2012, 14:20 #1
questo potrebbe far indirettamente crescere il prezzo delle schede video.
TSMC magari alzerà i prezzi, poiché intel potrebbe sottrarle qualche guadagno, quindi rincara verso ATI...
stesso discorso per globalfoundries
TheDarkAngel24 Febbraio 2012, 14:25 #2
Scusa illidan2000 ma il tuo ragionamento è senza logica, se facesse così TSMC farebbe aumentare l'emorragia di clienti, se mai ci fosse verso intel.
illidan200024 Febbraio 2012, 14:35 #3
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Scusa illidian2000 ma il tuo ragionamento è senza logica, se facesse così TSMC farebbe aumentare l'emorragia di clienti, se mai ci fosse verso intel.

bisogna vedere che prezzi fa intel, e soprattutto a chi.
non è un mercato con molti competitor. può darsi pure che tutti facciano cartello (oligopolio), ma se i prezzi di intel sono più alti, ma cmq qualcuno, per motivi strategici si affida ad intel, può succedere quello che ho scritto io!

ps: è illidan, non illidian
Tedturb024 Febbraio 2012, 14:38 #4
se intel costa meno o performa di piu, i produttori si rivolgeranno a lei.
ATI inclusa, non vedo perche' no. Tra l'altro AMD adesso e' totalmente fabless
TheDarkAngel24 Febbraio 2012, 14:38 #5
Originariamente inviato da: illidan2000
bisogna vedere che prezzi fa intel, e soprattutto a chi.
non è un mercato con molti competitor. può darsi pure che tutti facciano cartello (oligopolio), ma se i prezzi di intel sono più alti, ma cmq qualcuno, per motivi strategici si affida ad intel, può succedere quello che ho scritto io!

ps: è illidan, non illidian


Non sono tantissimi a produrre wafer di alta qualità, vero che potrebbero fare cartello per far aumentare i prezzi, ma in genere succede al diminuire dei concorrenti e non all'aumentare

ps: lol per 8 anni ho letto illidian xD ora ho corretto
DerRichter24 Febbraio 2012, 14:40 #6
Inb4 Intel che produce processori di AMD.
ghiltanas24 Febbraio 2012, 14:40 #7
Originariamente inviato da: illidan2000
questo potrebbe far indirettamente crescere il prezzo delle schede video.
TSMC magari alzerà i prezzi, poiché intel potrebbe sottrarle qualche guadagno, quindi rincara verso ATI...
stesso discorso per globalfoundries


cosa?

casomai abbassa i prezzi per restare concorrenziale
illidan200024 Febbraio 2012, 14:43 #8
Originariamente inviato da: ghiltanas
cosa?

casomai abbassa i prezzi per restare concorrenziale


perché dovrebbe, se intel ha i prezzi più alti? alza pure lei no?
calabar24 Febbraio 2012, 15:13 #9
No, li mantiene più bassi e si pappa i clienti.
Questo ovviamente a parità di prodotto: se Intel fornice un prodotto superiore, allora TSMC dovrà ridurre ulteriorimente i prezzi per attirare clienti.

Una cosa come quella che temi è totalmente al di fuori delle leggi di mercato. E il fare cartello ovviamente è illegale e punibile, ma in ogni caso è più semplice con meno player sul mercato, non diventa certo più facile se se ne aggiunge uno...
Mparlav24 Febbraio 2012, 15:32 #10
Secondo me incomincerà a produrre per Apple.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^