Anche Sun utilizzerà processori Opteron

Anche Sun utilizzerà processori Opteron

Al Comdex di las Vegas verrà annunciata una nuova importante partnership per AMD: Sun, dopo IBM, utilizzerà i processori Opteron x86-64

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:21 nel canale Server e Workstation
AMDIBM
 
E' atteso per il prossimo 17 Novembe al Comdex di Las Vegas l'annuncio di Sun, a voce del CEO Scott McNealy: il produttore americano inizierà ad utilizzare processori AMD Opteron nei propri sistemi.

Dopo IBM, Sun sarà il secondo tra i 4 principali produttori di server a utilizzare soluzioni AMD Opteron per i propri sistemi. Il vantaggio del passaggio a Opteron sarà, per Sun, la possibilitò di sfruttare l'architettura x86-64: supporto alle attuali applicazioni a 32bit nonché a quelle a 64bit.

Nel corso del 2004 Sun rilascerà una versione ottimizzata del proprio sistema operativo Solaris, con specifico supporto per i processori Opteron.

La partnership con Sun sarà, per AMD, un ulteriore boost verso la propria architettura x86-64, con le innegabili ricadute positive in termini di immagine date dall'avere al proprio fianco un partner così importante.

Fonte: news.com.com.
5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pirolisi10 Novembre 2003, 10:09 #1
altra buona notizia per amd
joe4th10 Novembre 2003, 10:50 #2
A parte che fin'ora i CEO hanno detto solo
falsita' e tutto e il contrario di tutto
(andate a leggere le dichiarazioni di qualche mese
fa del CEO di SUN, o di quello di Redhat
la scorsa settimana...):

C'e' un piccolo dettaglio non trascurabile
in questo tipo di architetture:

a) le architetture a 64bit di SUN sono sempre state
compatibili a livello binario con SPARC.

b) Il port di Solaris per X86 c'e' da un pezzo. Ora
avranno aggiunto l'estensione a 64bit, pero' il
software, intese come applicazioni Unix
commerciali (CAD, etc.) non ci sono proprio,
visto che a parte il software prodotto da SUN
stessa, le applicazioni di terze parti, quando
ci sono per Solaris, sono solo per architetture Sparc
e questo tipo di aziende (intendo i produttori
di CAD, etc.) hanno un'inerzia non
trascurabile nel ricompilare le loro applicazioni per
architetture diverse da quelle storicamente supportate.

A questo punto mi chiedo dove starebbe (intendo
nell'immediato) il valore aggiunto delle
macchine SUN basate su Opteron, rispetto a quelle di altri produttori basate sempre su Opteron, visto che praticamente l'unico software che ci potrebbero
fare girare e' lo stesso software GPL (apache, samba, etc.) disponibile per Linux, FreeBSD/OpenBSD, etc.
leoneazzurro10 Novembre 2003, 10:57 #3
Evidentemente non esiste solo il mercato CAD, del resto Sun comunque vende server e workstations basati su architettura x86.
E non è detto che in futuro le aziende che fanno certe applicazioni non le ricompilino per queste architetture (senza contare che molte applicazioni, invece, sono già state "portate" per Unix su x86; ad esempio conosco diversi software di calcolo come quelli di Fluent, usati anche da Ferrari per le simulazioni aerodinamiche, che girano anche su Unix/x86 e non solo su SPARC).
Duncan10 Novembre 2003, 11:33 #4
Originariamente inviato da joe4th
b) Il port di Solaris per X86 c'e' da un pezzo. Ora
avranno aggiunto l'estensione a 64bit, pero' il
software, intese come applicazioni Unix
commerciali (CAD, etc.) non ci sono proprio,
visto che a parte il software prodotto da SUN
stessa, le applicazioni di terze parti, quando
ci sono per Solaris, sono solo per architetture Sparc
e questo tipo di aziende (intendo i produttori
di CAD, etc.) hanno un'inerzia non
trascurabile nel ricompilare le loro applicazioni per
architetture diverse da quelle storicamente supportate.


Da programmatore posso dirti che dipede...

dipende da come sono fatte le applicazioni a 64 bit da portare... se sono basate completamente su chiamate ad API del SO il porting è semplicissimo... altrimenti è leggermente più complesso...

Cmq l'architettura SPARC non ha un grosso futuro... visto come è messo il mercato, alla SUN probabilmente conviene spingere per il portin sulle sue future piattaforme HW a 64 bit...

IMHO
Serpico7810 Novembre 2003, 12:11 #5

Cadence

Cmq penso che ormai abbiano deciso di portare tutto il software ottimizzato per piattaforme Sun con Spark su piattaforme Sun con Cpu a 64 bit, se non ricordo male a giugno-luglio avevano dato la notizia di voler rilasciare una versione di Cadence (uno dei più diffusi Cad per la microeletronica) compatibile con sistemi Unix/Linux a 64 bit (mentre al momento attuale può girare solo su piattaforme Sun con UltraSpark!).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^