Ancora un trimestre in calo per AMD

Ancora un trimestre in calo per AMD

AMD registra fatturato trimestrale stabile ma ancora in perdita, benché in misura inferiore rispetto ai primi 3 mesi del 2009

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:15 nel canale Server e Workstation
AMD
 

AMD ha annunciato, nella serata di ieri, i propri risultati finanziari per il secondo trimestre 2009. Il fatturato totale, pari a 1.184 milioni di dollari USA, è rimasto pressoché invariato rispetto ai primi 3 mesi del 2009, calando del 13% se confrontato con lo stesso periodo del 2008.

AMD è stata capace di migliorare la propria posizione in termini di utile trimestrale, continuando tuttavia a segnare un risultato negativo nel periodo. Per questi 3 mesi AMD ha totalizzato una perdita netta pari a 330 milioni di dollari, corrispondente a 0,49 dollari per azione. La perdita operativa per il secondo trimestre 2009 è stata pari a 249 milioni di dollari.

Nel corso dei primi 3 mesi del 2009 AMD aveva registrato una perdita netta di 416 milioni di dollari e una operativa di 298 milioni di dollari. Andando indietro a 1 anno fa la situazione era ben peggiore: a fronte di un fatturato più elevato AMD aveva infatti totalizzato una perdita netta di 1.195 milioni di dollari ed una operativa di 569 milioni di dollari.

Il risultato complessivo è giustificato da una generale contrazione del prezzo medio di vendita dei prodotti commercializzati. AMD ha comunicato di aver registrato un margine operativo lordo del 37% nel periodo, contro un valore del 43% registrato nel corso del primo trimestre 2009. Questo valore sconta inoltre un beneficio di 98 milioni di dollari, dovuto alla vendita di materiale che era stato inserito a bilancio nel quarto trimestre 2008 come passività, che ha inciso in totale per un incremento di 8 punti percentuali del margine operativo lordo.

La divisione computing solutions, responsabile per le soluzioni CPU, ha totalizzato vendite per 910 milioni di dollari, in calo del 3% rispetto al trimestre precedente e del 17% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La divisione graphics ha totalizzato vendite per 251 milioni di dollari, in crescita del 13% rispetto al Q1 2009 e dell'1% rispetto al Q2 2008. Per entrambe le divisioni i prezzi medi di vendita sono in calo, responsabili quindi sia del contenimento del fatturato sia del margine operativo lordo; nel periodo AMD è stata capace di incrementare il numero di GPU vendute e di mantenere costante quello di processori rispetto al primo trimestre dell'anno.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito AMD a questo indirizzo.

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LZar22 Luglio 2009, 09:27 #1
Decisamente, l'anniversario dello sbarco sulla luna non ha portato fortuna ad AMD ...

Il calo del margine operativo considerando la corsa al ribasso nei prezzi era prevedibile ma è comunque preoccupante.

Le buone notizie sono che la divisione ATI tiene e che numericamente le vendite non sono peggiorate, ma confrontando i risultati con quelli di Intel, direi che la strada per ritornare profittevoli è ancora lunga.
Mparlav22 Luglio 2009, 09:32 #2
L'unico dato preoccupante è questo:
"Second quarter 2009 AMD Product Company non-GAAP gross margin was 27 percent compared to 35 percent in the prior quarter. "

E lo si evince anche dal commento del CEO: "While we increased cash, exceeded our revenue plan and reduced operating expenses in the second quarter, gross margin was disappointing"

Il resto, tutto sommato, non è male, considerata l'attuale situazione economica.

Ma devono ritornare ad avere più margine.
METATHRON22 Luglio 2009, 09:46 #3

amd :-(

povera amd,

maledetta quella volta che ho comprato sue azioni. non ne usciamo più. se non si inventa qualcosa di innovativo la vedo fallita. quanto può andare avanti così? sono anni che non vede un utile.
speriamo che si sveglino.

miao
ghiltanas22 Luglio 2009, 09:53 #4
amd punta tutto sul rapporto prezzo/prestazioni dei suoi prodotti, ovviamente per restare competitiva ha dovuto calare di brutto i prezzi e il margine di guadagni si è ridotto notevolmente...inoltre nn è che la gente cambia scheda video o processore ogni 2 mesi..
simonepederzull22 Luglio 2009, 09:56 #5
Che peccato...speriamo in bene... se si ritornasse al monopolio Intel saremmo alla fine dell'evoluzione tecnologica che abbiamo visto negli ultimi 10 anni.
Torneremmo a 1-2 processori nuovi all'anno con differenze di 50 mhz sul precedente step...
angel11022 Luglio 2009, 09:59 #6
La commissione europea ha multato Intel di circa 1 miliardo di euro per concorrenza sleale ad AMD.
Quando (se) Intel sborserà i soldi dovrebbero girarli ad AMD e non tenerseli perchè, seguitemi nel ragionamento:
Se quel miliardo resta in Europa io so che personalmente non ne vedrò neanche un centesimo tanto vale darlo ad AMD!!!
METATHRON22 Luglio 2009, 10:03 #7
l'antitrust si cura dei danni che l'alterazione della concorrenza provoca al consumatore, non alle ditte avversarie. per cui la multa è un risarcimento al consumatore, amd non ne vede un centesimo. amd con la sentenza dell'antitrust può avviare per i fatti suoi una causa contro intel per avere un risarcimento del danno subito. vedremo.

miao
70Faramir22 Luglio 2009, 10:18 #8
Appena comprato un Phenom X2 550 BE... nel mio piccolo (non cercando nè volendo le migliori performance possibili e immaginabili) cerco di premiare la strategia di mercato di AMD e la qualità indiscutibile dei suoi prodotti... se non fosse per AMD/ATI il mercato sarebbe terrificante, dominato da Intel nelle CPU e da nVidia nelle GPU...

Lunga vita ad AMD
Human_Sorrow22 Luglio 2009, 10:20 #9
E' sempre in calo e non fallisce mai .....
Queste "news" non mi preoccupano
Crimson Skies22 Luglio 2009, 10:21 #10
Originariamente inviato da: angel110
La commissione europea ha multato Intel di circa 1 miliardo di euro per concorrenza sleale ad AMD.
Quando (se) Intel sborserà i soldi dovrebbero girarli ad AMD e non tenerseli perchè, seguitemi nel ragionamento:
Se quel miliardo resta in Europa io so che personalmente non ne vedrò neanche un centesimo tanto vale darlo ad AMD!!!


Originariamente inviato da: METATHRON
l'antitrust si cura dei danni che l'alterazione della concorrenza provoca al consumatore, non alle ditte avversarie. per cui la multa è un risarcimento al consumatore, amd non ne vede un centesimo. amd con la sentenza dell'antitrust può avviare per i fatti suoi una causa contro intel per avere un risarcimento del danno subito. vedremo.

miao


Da Intel -consumer da una vita, devo ammettere che è un peccato perchè la concorrenza fa sempre bene.
Inoltre dubito che appunto la UE dia i soldi ad AMD come dubito che li useranno saggiamente per risarcire i consumatori. Penso che quei soldi rimarranno a Bruxselles a vantaggio di pochi e a svantaggio di molti tra i quali AMD stessa e i consumatori che sono stati danneggiati.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^