Barebone Rack 1 unità Socket 939 per Tyan

Barebone Rack 1 unità Socket 939 per Tyan

Tyan presenta una nuova soluzione Rack 1 unità per sistemi Socket 939 a singolo processore, abbinando potenza elaborativa a costo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:07 nel canale Server e Workstation
 

Tyan ha presentato una nuova soluzione Rack 1 unità barebone, composta di quindi di chassis, scheda madre, alimentatore e cassettini per hard disk. Tale soluzione, nome Transport GT20 (B2865), deve poi essere completata con processore, memoria e hard disk, scegliendo tra varie soluzioni a seconda delle esigenze specifiche del cliente.

Di seguito le caratteristiche tecniche di questo nuovo barebone:

  • Support for AMD Athlon 64, 64 FX, X2, & Opteron 100 series (S939) processors
  • 17.2" width, 1.72" height, 22.4" depth
  • 4 x Hot-swap 3.5" SATA drive bays with RAID (0, 1, 0+1)
  • Remote management optional support
  • Delta 350W Power Supply pre-installed

tyan_1u_rack_1.jpg

La presenza di Socket 939 rende questa piattaforma adatta a sistemi server non particolarmente potenti, ma caratterizzati dal basso costo d'acquisto. Con una cpu Athlon 64 o Athlon 64 X2, in particolare, può essere utilizzata tradizionale memoria DDR non registered, dal costo inferiore rispetto a quella DDR Registered tipicamente abbinata ai sistemi Opteron biprocessore.

Tyan ha inoltre presentato la scheda madre Tomcat K8E-SLI (S2866), soluzione sempre Socket 939 basata su chipset NVIDIA nForce 4 SLI e dotata di due Slot PCI Express 16x meccanici, per configurazioni video con tecnologia SLI. Questa scheda madre viene proposta in due differenti configurazioni, per l'utilizzo in sistemi server oppure workstation.

Di seguito le principali caratteristiche tecniche di questo prodotto:

  • Support for AMD Athlon 64, 64 FX, X2, & Opteron 100 series (S939) processors
  • NVIDIA SLI dual PCI Express graphics cards support
  • Up to 4GB Unbuffered DDR400 memory with ECC/non-ECC and ChipKill support
  • 4-ports Serial ATA-II with RAID 0, 1, 0+1
  • Audio and FireWire (1394a), and multiple USB 2.0 ports
  • Supports up to 3 x LAN ports (Two GbE and one 10/100)
  • Remote management support
  • ATX form factor
  • Two SKUs to choose from: Server or Workstation

tyan_1u_rack_2.jpg

La disponibilità di questi due prodotti è prevista verso la fine del mese di Ottobre per i primi sample, con commercializzazione in volumi a partire dalla seconda metà del quarto trimestre dell'anno.

Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito web Tyan, a questo indirizzo.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fez11 Ottobre 2005, 09:40 #1
mmm sono quasi pronto a scommettere che Sun aggiornerà la Ultra 20 con questa piastra madre... Tyan ormai è il fornitore d'eccellenza per quasi tutte le workstation AMD presenti sul mercato
lingoland11 Ottobre 2005, 12:39 #2

go go tyan

ciao a tutti , sn possessore di tyan biprocessore athlon mp2800, e monto tyan in tutte le workstation .
behh devo dire ke queste mainboard hanno delle caratteristiche e prestazioni nettamente superiori al resto del mercato.
buon pome a tutti e waaiii tyan ! :-)
Fez11 Ottobre 2005, 13:03 #3

x lingoland:

sembra la pubblicità di mazinga zeta!!! :-)
Anche se sul nostro cluster in università gli unici problemi sono derivati da una Tiger 2460... le 2466 e le nuove tiger per Opteron invece tutto bene...
levilic11 Ottobre 2005, 13:10 #4

domanda idiota

Ma potrebbe essere usato come postazine multimediale in un salotto? (il rack si mimetizza con un lettore di dvd da tavolo)
oppure il sistema di raffreddamento non è pensato come silenzioso e l'alimentazione è esterna?
Dreadnought11 Ottobre 2005, 13:47 #5
lol, con il rumore che farebbe quel rack non penso proprio...

poi soprattutto quando vedi il costo ti prendi un barebone
plagio11 Ottobre 2005, 20:01 #6
e per non parlare delle dimensioni. Di certo non si mimetizza un lettore dvd da tavolo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^