Buone aspettative per il mercato dei server nel 2010

Buone aspettative per il mercato dei server nel 2010

I dati IDC prefigurano uno scenario incoraggiante per i produttori di sistemi server nel corso del 2010, dopo la sensibile contrazione dell'anno precedente

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:04 nel canale Server e Workstation
 

L'ultimo report IDC sul mercato delle soluzioni server a livello globale permette di delineare un quadro chiaro di quello che è stato il 2009 per i produttori impegnati in questo segmento di mercato. Il volume d'affari complessivo ha subito una forte contrazione, pari al 18,9%, rispetto all'anno precedente, concretizzatasi principalmente nella prima metà dell'anno. Il quarto trimestre 2009, infatti, ha registrato un calo contenuto nel 3,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

E' necessario ricordare come gli effetti della crisi economica internazionale siano stati evidenti anche negli ultimi due trimestri del 2008, con conseguenti riduzioni nella domanda di server da parte dei clienti. Gli ultimi 3 mesi del 2008, in particolare, avevano registrato una forte contrazione negli acquisti di nuove soluzioni server.

La ripresa parziale del 2009 è stata trainata principalmente dalle vendite di soluzioni server destinate al segmento di fascia più bassa del mercato. Ben più lenta è stata la ripresa nelle vendite di sistemi server di fascia media e alta, quelli per i quali i produttori possono beneficiare dei margini migliori ma che richiedono ovviamente, da parte degli acquirenti, condizioni di solidità economica del mercato.

Le stime per il 2010 sono quindi trainate sia da uno scenario economico che si sta progressivamente risollevando dalla difficoltà del 2009, sia dalla continua innovazione tecnologica portata avanti dai produttori di soluzioni server. L'attesa nell'aggiornamento dei sistemi informatici deve in modo naturale giungere ad un termine, complice in questo i benefici dati dall'utilizzo di un'infrastruttura server che sia più moderna rispetto a quella in uso.

In particolare, l'evoluzione tecnologica permette di ottenere un connubio ideale tra potenza di elaborazione e contenimento dei consumi; quest'ultimo elemento è diventato di fondamentale importanza, soprattutto considerando i requisiti di alimentazione e di raffreddamento in presenza di un parco macchine installato in server farm di centinaia di server.

Tra i produttori il ruolo principale continua a venir rivestito da IBM, con una quota di mercato per l'anno 2009 pari al 32,9% con vendite pari a 14.191 milioni di dollari USA. A seguire HP, con una quota di mercato del 29,9% per un fatturato di 12.885 milioni di dollari. Al terzo posto Dell con il 12,1% del mercato, seguita da Sun con l'8,9% e da Fujitsu con il 5,1%. I 5 principali produttori di sistemi server concorrono assieme all'88,8% del mercato; le vendite nel corso del 2009 hanno portato ad un fatturato cumulato per l'industria pari a 43.162 milioni di dollari, in calo del 18,9% rispetto ai 53.226 milioni di dollari dell'anno 2008.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Scezzy01 Marzo 2010, 11:13 #1
La vedo dura per Gateway (Acer) rispettare le aspettative per il 2010 ! E si che i loro prodotti / servizi non sono cosi' penosi.
II ARROWS02 Marzo 2010, 02:57 #2
Speriamo, se aumentano queste vendite significa che le aziende torneranno ad assumere...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^