Debutto nel Q1 2012 per le future cpu Intel Xeon E5

Debutto nel Q1 2012 per le future cpu Intel Xeon E5

La prossima generazione di processori Xeon per sistemi server e workstation debutterà in ritardo rispetto a quanto inizialmente previsto; molte versioni al lancio, con disponibilità tra primo e secondo trimestre 2012

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:21 nel canale Server e Workstation
Intel
 

Dal sito CPU World emergono dettagli sulle tempistiche di presentazione delle future CPU Intel della famiglia Xeon E5, soluzioni destinate a prendere il posto dei processori Xeon 5600 nella gamma di prodotti Intel per sistemi server di fascia media.

Il debutto originariamente previsto per questi processori sarebbe dovuto essere il mese di Novembre 2011, ma Intel ha optato per un delay di un trimestre intero spostando il tutto ai primi 3 mesi del prossimo anno.

Stando alle informazioni al momento disponibili i processori Xeon E5-1600 e Xeon E5-2600 verranno presentati nel corso del primo trimestre 2012: i primi, per sistemi workstation a singolo socket, utilizzeranno interfaccia di connessione socket R con 3 modelli presentati al debutto (E5-1620, E5-1650 e E5-1660). Per le serie Xeon E5-2600,d estinate a sistemi sino a 2 socket sia workstation che server, troveremo ben 17 differenti versioni al debutto con architetture da 2 sino a un massimo di 8 core per processore.

Le soluzioni Xeon E5-2400 e Xeon E5-4600 debutteranno invece nel corso del secondo trimestre 2012. Le prime sono basate su socket B2, disponibili per sistemi a singolo e a due socket; per le CPU Xeon E5-4600 troveremo invece configurazioni sino a 4 socket, con compatibilità nuovamente con il socket R delle versioni menzionate in precedenza.

Nel corso della primavera, infine, Intel presenterà le soluzioni Xeon E3-1200 basate su architettura della famiglia Ivy Bridge, in abbinamento a piattaforme socket 1155 LGA dotate di chipset C216 della famiglia Panther Point.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vash_8511 Ottobre 2011, 09:49 #1
3 news di fila su intel.....sarà perché domani deve essere presentato bd?
PaveK11 Ottobre 2011, 10:15 #2
Ecco spiegato perché non c'era alcun rumor sui prossimi Mac Pro.
Ormai da tempo i Mac sono tra i primi (o proprio i primi) a beneficiare dei nuovi processori Intel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^