Diablo Technologies e Memory Channel Storage: SSD in formato DIMM

Diablo Technologies e Memory Channel Storage: SSD in formato DIMM

Una particolare tecnologia permette di collegare una soluzione SSD direttamente al controller memoria dei processori, migliorando latenze e velocità di trasferimento

di Andrea Bai pubblicata il , alle 13:41 nel canale Server e Workstation
Diablo
 

Diablo Technologies, realtà che lavora alla realizzazione di soluzioni innovative nel mondo dello storage e delle memorie, ha annunciato l'introduzione della nuova tecnologia Memory Channel Storage che promette di definire un nuovo punto di riferimento per quanto riguarda i parametri di latenza ed throughput per le applicazioni enterprise. La tecnologia MCS è essenzialmente incarnata da un drive a stato solido inserito in uno slot DIMM.

Riccardo Badalone, CEO di Diablo Technolgies, ha commentato: "Le prestazioni dello storage e la densità delle DRAM sono rimaste indietro rispetto alle capacità delle CPU e alle necessità di capienza, riducendo così le prestazioni delle applicazioni e incrementando il TCO per gli utenti. La tecnologia Flash è la chiave per un'architettura di computazione bilanciata e una consistente accelerazione applicativa. L'arrivo di MCS permette finalmente alle applicazioni di fare leva sui benefici delle memorie flash connesse direttamente al controller memoria dei processori, cambiando le regole del gioco di costo/densità/prestazioni per sempre".

La tecnologia MCS prevede il collegamento diretto della memoria persistente al prcessore host di un server o di un array di storage. Questo approccio si basa sull'impiego dello standard DIMM e dell'interfaccia memoria nativa della CPU, consentendo alla tecnologia MCS di poter agire da sostituto per le memorie standard RDIMM. L'architettura mette a disposzione una scalabilità maggiore e più economica di qualsiasi soluzione di storage enterprise presente oggi sul mercato, con latenze che si avvicinano a quelle delle memorie DRAM ed una scalabilità lineare del throughput semplicemente con l'impiego di moduli aggiuntivi.

Si tratta di una tecnologia compatibile con qualsiasi slot memoria standard DDR3, permettendo così un'ampia possibilità di impiego con sistemi server e storage, chassis form factor e in particolare per i server blade, dove gli slot PCI Express subiscono forti limitazioni in termini di disponibilità e dimensioni e richiedono dispositivi speciali, spesso costosi, e una ridotta capacità di storage.

La configurazione di un dispositivo MCS come tradizionale elemento di storage consente di ottenere nuovi livelli prestazionali per le applicazioni riducendo le latenze dell'85% e del 96% quando confrontato, rispettivamente, con soluzioni SSD PCI express e SATA/SAS. Le latenze della tecnologia MCS non solo sono più basse ma hanno anche una variabilità minima, permettendo alle applicazioni di lavorare sui dati in maniera veloce e costante.

La tecnologia MCS, oltre che come soluzione di storage, può essere configurata per espandere la memoria di sistema andando così a migliorare in maniera significativa le prestazioni delle applicazioni in-memory particolarmente esigenti grazie alla possibilità di incrementare fino a 100 volte la quantità di memoria accessibile e permettere all'intero dataset di un'applicazione di risiedere nello spazio memoria della CPU.

Le particolari caratteristiche della tecnologia MCS la rendono una risorsa particolarmente adatta per le applicazioni critiche degli ambienti enterprise, come database/cloud, Big Data Analytics, High Frequency trading e, in genere, applicazioni finanziarie, virtualizzazione e consolidamento server e storage e virtual desktop infrastructure.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^