Forte crescita di AMD nel mercato dei sistemi server

Forte crescita di AMD nel mercato dei sistemi server

E' di poco meno dell'80% la crescita annuale di AMD nel mercato delle soluzioni server, in termini di volume di vendita

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:37 nel canale Server e Workstation
AMD
 

Alla luce dei dati pubblicati dall'istituto di ricerca IDC, emerge una forte crescita di mercato per le soluzioni server di AMD nel corso degli ultimi 12 mesi, con un incremento del fatturato del 79,7%.

La quota di mercato corrispondente, in termini di volumi di vendita complessiva, è pari al 19,8% del totale dei processori x86 per applicazioni server; la restante quota di mercato è detenuta dai processori Intel.

Alla base troviamo la crescente diffusione di sistemi server basati su processori Opteron, sia in soluzioni a 2 Socket che in sistemi sino a 8 Socket. Buona crescita complessiva anche per le cpu Intel della famiglia Xeon DP, grazie alla recente introduzione sul mercato dei processori Xeon serie 5100 meglio noti con il nome in codice di Woodcrest.

Il volume complessivo di mercato, in termini di sistemi server commercializzati nel corso del terzo trimestre 2006, è pari a 12,9 miliardi di dollari USA.

Analizzando il dettaglio del tipo di piattaforme server commercializzate nel corso dell'anno, segnaliamo una crescita del 29,9% per quanto riguarda i sistemi blade e del 9,1% per quanto riguarda le soluzioni server high-end enterprise.

In controtendenza il segmento delle soluzioni server di fascia entry level, per le quali l'utilizzo di tecnologie di virtualizzazione ha rallentato la domanda di nuovi sistemi. In questa fascia di prodotti è stata registrata una crescita annuale del 3,8%, seguita da un calo del 2,3% per quanto concerne i sistemi server enterprise di fascia media, che stanno continuando a permdere quote di mercato da 4 trimestri consecutivi.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pikkoz27 Novembre 2006, 10:23 #1
Che, chissà come mai, coincide con l'introduzione e la discreta domanda dei server DELL amd.
aserena27 Novembre 2006, 11:13 #2

Concrdo

Concordo con pikkoz, l'accordo con Dell (uno dei maggiori produttori al mondo) ha dato i suoi frutti...

Lud von Pipper27 Novembre 2006, 17:59 #3
Inoltre, alla fine la diffidenza del mercato nei confronti delle soluzionio Non-Intell per server e sistemi aziendali è evaporata del tutto.

Ricordo ancora quando un dirigente delegato all'acquisizione di sistemi aziendali mi disse: "se faccio acquistare all azienda un sistema AMD perchè lo ritengo superiore in quell'ambito, e poi questo avesse problemi per le più varie ragioni verrei crocifisso, mentre se acquisto Intell, per gli stessi problemi si chiama il tecnico e finisce li"...
Crystal198827 Novembre 2006, 18:19 #4
è solo una mia opinione o AMD ha azzeccato cmq il periodo per diciamo "fermentare" le nuove tecnologie rimanendo al momento indietro e per comprare ATI??
Mi sembra che abbia azzeccato tutti i timing di mercato...
JohnPetrucci27 Novembre 2006, 22:04 #5
Originariamente inviato da: Crystal1988
è solo una mia opinione o AMD ha azzeccato cmq il periodo per diciamo "fermentare" le nuove tecnologie rimanendo al momento indietro e per comprare ATI??
Mi sembra che abbia azzeccato tutti i timing di mercato...

In effetti sembra di si, ma adesso aspettiamo con ansia anche il risveglio in ambito desktop, col k8L.
Crystal198828 Novembre 2006, 15:39 #6
Si, il K8L dovrebbe essere un'ottima piattaforma... l'unica cosa che mi preoccupa è il ritardo di un anno per passare di tecnologia produttiva...

Rimane il fatto che AMD ha fatto miracoli per quanto piccola era rispetto ad Intel

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^