IBM adotta Opteron per sistemi cluster

IBM adotta Opteron per sistemi cluster

Disponibili dal prossimo autunno sistemi Rack IBM con due processori Opteron, destinati a supercomputer configurati in cluster. Con un partner di questo calibro la sfida a Intel è aperta

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:45 nel canale Server e Workstation
IntelIBM
 
opteron_ibm.jpg


In occasione del ClusterWorld, conferenza che si sta tenendo in questi giorni a San Jose in California, IBM ha mostrato un nuovo sistema rack a 1 unità, basato su due processori AMD Opteron. Questa soluzione è pensata da IBM per essere utilizzata in cluster di vari server.

Lo scorso mese di Aprile AMD ha ufficialmente presentato, con un evento a New York, le proprie cpu Opteron con architettura x86-64; già in quell'evento era emerso come IBM sarebbe stato uno dei principali partner di AMD nel lancio della nuova piattaforma.

Le piattaforme cluster commercializzate negli ultimi anni hanno principalmente utilizzato processori Intel Xeon DP, con una ridotta parte basata su processori AMD Athlon MP.
L'interesse per le piattaforme Opteron è sensibilmente superiore a quello fatto registrare dalle cpu Athlon MP: il nuovo processore, infatti, può eseguire in modo nativo applicazioni a 64bit e integra il controller memoria direttamente nel processore, con una netta riduzione delle latenze di accesso.

IBM ha annunciato che la disponibilità dei sistemi Opteron è attesa per l'inizio dell'autunno; i prezzi saranno leggermente superiori a quelli dei sistemi Xeon ma nettamente inferiori a quelli delle piattaforme Intel Itanium a 64bit.

Unitamente ai nuovi sistemi, IBM rilascerà specifiche versioni di software per la gestione dei cluster ottimizzate per processori AMD Opteron. In particolare, veranno resi disponibili il Global Parallel File System e il sistema di management.

IBM ha recentemente introdotto un sistema di rental, con il quale fornisce in affitto sistemi cluster posizionati nelle proprie dserver farms a disposizione dei clienti che necessitano di potenza di calcolo supplementare.

Questa soluzione sfrutta appieno i sistemi cluster e permette ai clienti di ottimizzare i costi, sfruttando potenza di calcolo addizionale senza doversi impegnare nell'acquisto di nuovi server.
Le aziende che si servono attualmente del sistema di rental operano nel campo petrolifero, ma IBM prevede di espandere questo business anche in altri settori nei prossimi mesi.

E' prevedibile che i nuovi server cluster Opteron verranno utilizzati da IBM anche per questo tipo di servizio.

Sulle pagine di Hardware Upgrade sono state pubblicate varie informazioni sui processori AMD Opteron; a questo indirizzo è disponibile un'analisi tecnica delle cpu AMD, mentre a quest'altro indirizzo è stato pubblicato un report del lancio ufficiale, avvenuto lo scorso mese di Aprile a New York.

Fonte: Cnet.com.
19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SENTINELLA26 Giugno 2003, 09:01 #1

Si cominicia

Se si muove così presto IBM...
carlettodj26 Giugno 2003, 09:15 #2
e siamo a due. Dopo HP anche IBM. E l'ago comincia a spostarsi......
Sig. Stroboscopico26 Giugno 2003, 09:21 #3
Il sistema rental è una gran cosa...

Peccato che non ci sia nessuno che lo fa anche per i desktop (credo)

La cosa che mi pare strana è che continuano ad essere presentati solo Opteron a due vie... quando usciranno quelli a 4+ vie?

X Sentinella e Carlettodj

IBM produceva già cluster AMD...

Ciao!
cionci26 Giugno 2003, 09:44 #4
Sinceramente che IBM producesse già sistemi con Athlon MP non lo sapevo...
Ma questo è un piccolo passo per IBM, ma un grande passo per AMD !!!
frankie26 Giugno 2003, 10:10 #5

Lo sapevo già

me lo aveva detto dataman in via ufficiosa:

IBM --> Opteron + linux
cionci26 Giugno 2003, 10:27 #6
Comunque IBM e AMD sono sempre più legate fra loro...e questo mi potrebbe far pensare ad un acquisto...che a dire la verità non mi dispiacerebbe affatto...

Già ora AMD e IBM hanno i migliori ingegneri al mondo... AMD ha quelli che hanno sviluppato Alpha...e IBM quelli di Power4 !!! Immaginatevi cosa vuol dire unire questi due gruppi !!! E già stanno collaborando (come da news di qualche giorno fa)...
cionci26 Giugno 2003, 10:28 #7
Ah fra poco uscira DB2 per Linux con compatibilità AMD64...
cionci26 Giugno 2003, 10:34 #8
Paolo: attenzione che AMD non lo chiama x86-64...il nome ufficiale è AMD64 !!!
Mirus26 Giugno 2003, 11:28 #9
Questo dimostra che AMD si sta davvero impegnando sul mercato server. Secondo me è una mossa molto furba. In quel frangente Intel non se la passa troppo bene (Itanium che non vende e Xeon che è "solo" a 32bit).
Ora dobbiamo attendere settembra per vedere come finisce sul mercato home
Wonder26 Giugno 2003, 11:37 #10
Il rappresentante AMD va a parlare con il manager IBM, gli sussurra qualcosa all'orecchio e poi IBM firma il contratto....cosi come è successo con HP.
Chissa cosa gli avrà detto....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^