In contrazione la quota di mercato dei processori AMD

In contrazione la quota di mercato dei processori AMD

Si assottiglia la quota di mercato detenuta da AMD nel corso degli ultimi 3 mesi del 2008; su base annua siamo al 12% medio

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:45 nel canale Server e Workstation
AMD
 

I dati dell'istituto di ricerca iSuppli evidenziano un calo della quota di mercato detenuta da AMD nel corso del quarto trimestre 2008, periodo già difficile per la situazione economica internazionale e che per il costruttore americano è stato quindi caratterizzato da una ulteriore perdita di quota di mercato rispetto alla rivale AMD.

I dati parlano di un market share del 10,6% detenuto da AMD, con una quota dell'81,8% per Intel e il restante 7,6% in mano ad altre aziende. Prendendo come riferimento il terzo trimestre 2008 evidenziamo come AMD avesse una quota del 12,2% contro quella dell'81% di Intel e del 6,9% da parte di altri produttori.

Se il confronto viene esteso allo stesso periodo del 2007 evidenziamo un brusco calo per AMD, quantificabile nel 25%: la quota del produttore americano era infatti pari al 14,1%, contro un valore del 78,4% di Intel e del 7,5% detenuta da altri produttori.

Analizzando i dati annuali per il 2008 emerge una quota di mercato del 12% per AMD, dell'80,5% per Intel del 7,5% in mano agli altri produttori. A titolo di confronto i valori per l'anno 2007 erano stati pari al 13,1% per AMD, 78,9% per Intel e 7,9% per i restanti. Alla base di questi risultati iSuppli segnala la forte crescita in Intel data dalle soluzioni della famiglia Atom, cpu a costo molto ridotto divenute estremamente popolari nelle soluzioni netbook.

Questa crescita di Intel spinta dalle soluzioni Atom ha tuttavia alcuni riflessi negativi per il produttore americano in termini sia di fatturato complessivo che di margini. Le vendite di queste cpu, infatti, generano risultati non paragonabili a quelli di altri processori Intel destinati a soluzioni notebook, per quanto di costo ridotto per l'utente finale.

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pat7702 Aprile 2009, 14:48 #1
Peccato, perchè più di prima AMD ha ottime soluzioni.
METATHRON02 Aprile 2009, 14:54 #2
ma non c'è la notizia dei produttori di schede madri che vedono la quota amd passare dal 20 al 30% nel primo trimestre del 2009? con i phenom II che vendono molto bene?
JohnPetrucci02 Aprile 2009, 14:56 #3
Infatti in merito a questa notizia io tutto questo ottimismo attorno ai Phenom II non solo non l'ho ancora avvertito nei fatti ma non ci ho mai creduto, nonostante i commenti entusiasti di parecchi utenti.
A mio modo di vedere i processori nuovi di AMD sono si migliori della serie precedente, ma cmq ancora dietro nel rapporto prezzo/prestazioni persino ai Penryn, almeno dai dati prestazionali che ho visto, per non parlare dell'ambito overclock.
Serve ben altro per invertire la tendenza, serve almeno un pareggio prestazionale a prezzi più convenienti, è inutile infatti avere solo i prezzi convenienti(e neanche tantissimo) e le prestazioni di 2 anni fa.
A questo aggiungiamo anche la praticamente nulla presenza di AMD in campo netbook.
I miei migliori auguri ad AMD, spero riesca a tornare davvero competitiva, come lo è nelle vga.
Ayreon02 Aprile 2009, 15:06 #4
Bè qui mi verrebbe da citare un detto: Cosa disse il topo ad una noce? "Dammi del tempo così poi ti buco!".
Aspettiamo di vedere nei prossimi mesi come si comporterà AMD, penso che gli investimenti, incarnati nei nuovi prodotti PhenomII, ancora devono fruttare. Ma le basi ci sono e le premesse/promesse sebrano più rosee di prima (nonostante la crisi economica globale). Nonostante questo ottimismo però le cose sono difficili da realizzare...un passo per volta. Secondo me in quella fascia di prezzo AMD vale qualcosa, soprattutto in relazione al prezzo di vendita. Io la penso così poi chi vivrà vedrà! ;-)
Ciao
2012comin02 Aprile 2009, 15:10 #5
Originariamente inviato da: JohnPetrucci
Infatti in merito a questa notizia io tutto questo ottimismo attorno ai Phenom II non solo non l'ho ancora avvertito nei fatti ma non ci ho mai creduto, nonostante i commenti entusiasti di parecchi utenti.
A mio modo di vedere i processori nuovi di AMD sono si migliori della serie precedente, ma cmq ancora dietro nel rapporto prezzo/prestazioni persino ai Penryn, almeno dai dati prestazionali che ho visto, per non parlare dell'ambito overclock.
Serve ben altro per invertire la tendenza, serve almeno un pareggio prestazionale a prezzi più convenienti, è inutile infatti avere solo i prezzi convenienti(e neanche tantissimo) e le prestazioni di 2 anni fa.
A questo aggiungiamo anche la praticamente nulla presenza di AMD in campo netbook.
I miei migliori auguri ad AMD, spero riesca a tornare davvero competitiva, come lo è nelle vga.


se non sbaglio però i primi Phenom II sono usciti a gennaio 2009 (o a fine 2008?)... cmq i dati nella news prendono in considerazione un arco di tempo in cui i phenom II non hanno sicuramente influito sulle vendite. Qui "il colpevole" mi sembra più che altro il settore netbook :P

La bontà commerciale dei phenom II credo che potremo iniziare a vederla con i bilanci del 2009.
cionci02 Aprile 2009, 15:14 #6
Sicuramente queste stime a ribasso risentono troppo del mercato netbook...considerando quanti netbook si vendono, non dovrebbe stupire troppo se, togliendo il comparto netbook (in cui AMD non compete attualmente), la quota complessiva di AMD fosse addirittura aumentata...
Lino P02 Aprile 2009, 15:18 #7
notizia del cavolo. non dice nulla di nuovo, visto il periodo di riferimento.
checo02 Aprile 2009, 15:22 #8
si ma che mercato considerano scusate?

perchè quel 7% di altri produttori non mi è chiaro.
escludendo via che non credo venda il 7% di cpu se amd ne vende il 10

o vengono considerati anche i server oppure qualcosa mi sfugge
JohnPetrucci02 Aprile 2009, 15:23 #9
Originariamente inviato da: cionci
Sicuramente queste stime a ribasso risentono troppo del mercato netbook...considerando quanti netbook si vendono, non dovrebbe stupire troppo se, togliendo il comparto netbook (in cui AMD non compete attualmente), la quota complessiva di AMD fosse addirittura aumentata...

Potrebbe darsi benissimo, visto che oggi si vendono più netbook che notebook, è esplosa questa mania, e credo che durerà a lungo.
actarus_7702 Aprile 2009, 15:25 #10
Ah non dice nulla!?... Una perdita netta del 40% in termini di presenza sul mercato è poco?
Questo dice tanto invece anche se i phenom2 vanno decisamente meglio e ho letto che l'inizio di quest'anno è positivo per AMD nel segmento occupato dai phenom2.

Ma comunque è il settore notebook e netbook che sta penalizzando AMD non tanto il settore desktop che credo ormai sia principalmente votato al risparmio più che alle prestazioni estreme e qui AMD va abbastanza bene....

Inoltre il settore notebook se non erro tiene in piedi più del 50% delle vendita di pc forse arriva anche al 70%.

AMD ha il turion che già il nome mi fa un po' schifo (non che il centrino sia molto meglio ma è più simpatico e poi Intel se lo può permettere AMD, verso la quale gli utonti sono un po' diffidenti, no).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^