Intel introduce nuove versioni di cpu Xeon DP

Intel introduce nuove versioni di cpu Xeon DP

In attesa del debutto delle versioni di processore con architettura Dual Core, Intel presenta nuovi tagli di clock per le cpu Xeon DP

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:55 nel canale Server e Workstation
Intel
 

Con questo comunicato stampa, Intel ha ufficialmente presentato nuove versioni di processore Xeon DP, soluzione con architettura single Core. La variante Dual Core, nome in codice Paxville, verrà presentata nelle prossime settimane.

Il primo processore introdotto nella giornata di ieri è la versione a 3,8 Ghz di clock della cpu Xeon DP; basata su processo produttivo a 0.09 micron, questa cpu integra cache L2 da 2 Mbytes e supporta la tecnologia HyperThreading, rendendo disponibile al sistema operativo due distinti Core logici.

A seguire troviamo due versioni di processore Xeon a basso consumo; la prima è il modello LV (Low Voltage) a 3 GHz di clock, caratterizzato da un TDP (Thermal Design Power) di soli 55 Watt. Una seconda versione è quella Xeon MV 3,2 GHz, con un TDP di 90 Watt superiore al modello LV ma inferiore a quello della soluzione standard.
L'ultimo modello di processore Xeon introdotto da Intel è una versione a 2,8 Ghz di clock della cpu Xeon DP, sempre dotata di cache L2 da 2 Mbytes e destinata a server di dimensioni medio piccole.

Nel comunicato stampa viene segnalato come nel giro di alcune settimane Intel preseterà anche Paxville, per l'appunto la versione Dual Core delle cpu Xeon DP. Originariamente previsto per l'inizio del 2006, Paxville è stato anticipato anche a motivo del successo che stanno registrando le piattaforme concorrenti AMD Opteron, disponibili con architetture Dual Core già da alcuni mesi.
Come segnalato nella giornata di ieri con questa news, AMD ha ufficialmente introdotto le versioni x80 delle proprie cpu Opteron Dual Core, caratterizzate da una frequenza di clock di 2,4 GHz.

I prezzi delle nuove cpu Intel sono pari a 851 dollari e 198 dollari, rispettivamente per i modelli a 3,8 Ghz e 2,8 GHz di clock; si tratta di valori ufficiali ai distributori, per lotti da 1.000 processori.
Le cpu Xeon DP 3 Ghz LV hanno costo ufficiale di 519 dollari, mentre la versione MV a 3,2 Ghz di clock viene proposta a 487 dollari.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eraser|8527 Settembre 2005, 09:46 #1
Originariamente previsto per l'inizio del 2006, Paxville è stato anticipato anche a motivo del successo che stanno registrando le piattaforme concorrenti AMD Opteron, disponibili con architetture Dual Core già da alcuni mesi.


Fx27 Settembre 2005, 10:36 #2
55 watt per 3 ghz è molto buono, ciò significa che il processo produttivo a 90 nm di intel è arrivato ad ottimi livelli...

...ecco perchè stanno migrando ai 65 nm


scherzi a parte, cmq se dal punto di vista architetturale è avanti AMD c'è senz'altro da dire che dal punto di vista dei processi produttivi (oltre alle capacità produttive) intel è il punto di riferimento... ci mancherebbe anche il contrario eh, con i volumi di vendita che ha...
freeeak27 Settembre 2005, 12:41 #3
da FX

>scherzi a parte, cmq se dal punto di vista architetturale è avanti AMD c'è >senz'altro da dire che dal punto di vista dei processi produttivi (oltre alle >capacità produttive) intel è il punto di riferimento... ci mancherebbe >anche il contrario eh, con i volumi di vendita che ha...

bhe questo è un bene per intel non per noi se poi tira fuori dei prodotti che sono quel che sono....
mjordan01 Ottobre 2005, 19:09 #4
Scusate ma dei quantitativi di cache L3 non si parla mai, visto che stiamo su degli Intel?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^