Intel: nuova tecnologia per infrastrutture datacenter più semplici

Intel: nuova tecnologia per infrastrutture datacenter più semplici

Il colosso di Santa Clara annuncia una nuova tecnologia per unificare il traffico di rete nei datacenter e realizzare infrastrutture più semplici e meno costose

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:34 nel canale Server e Workstation
Intel
 

Intel Corporation ha annunciato l'introduzione di una nuova tecnologia che consente al traffico dati di un intero data center di essere instradato su un singolo cavo, impiegando il Server Adapter 10Gb Ethernet X520. La nuova tecnologia consentirà di semplificare l'infrastruttura dei datacenter e, di conseguenza, di ridurre i costi.

Kirk Saugen, vicepresidente e responsabile della divisione Data Center Group di Intel, ha spiegato: "L'inclusione della tecnologia Open Fiber Channel over Ethernet permetterà di semplificare l'infrastruttura di rete e ad orientare una maggior parte del budget IT verso l'innovazione. Riteniamo che i dipartimenti IT possano ridurre i costi di infrastruttura del 29%, riducendo i consumi del 50% e contenendo i costi di cablaggio dell'80% con il passaggio verso un network unificato".

L'impiego di reti unificate e consolidate consentirebbe una riduzione della spesa globale IT di 3 miliardi all'anno, e di risparmiare oltre 120 mila chilometri di cavo. Una infrastruttura di rete ad alta velocità, più semplice ed unificata è una parte integrante della Cloud Vision 2015 di Intel e dell'iniziativa Open Data Center annunciata nel corso del mese di ottobre.

La tecnologia Intel Open FCoE va ad integrarsi nel sistema operativo, con lo scopo di fornire il supporto alle reti unificate senza dover impiegare hardware aggiuntivo. I dipartimenti IT possono impiegare i normali strumenti di gestione utilizzati per la connettività server e storage. Intel ha lvcorato a stretto contatto con i principali colossi del panorama IT per certificare ed assicurare un forte ecosistema di soluzioni compatibili.. Tra le compagnie che supportano le soluzioni Open FCoE vi sono Cisco, Dell, EMC, NetApp, Oracle e Red Hat.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Trudi_smashdream31 Gennaio 2011, 18:53 #1
120.000 km di cavi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^