Opteron Dual Core: upgrade facile?

Opteron Dual Core: upgrade facile?

Attese a partire dalla fine del 2005, le nuove versioni di processore Opteron Dual Core utilizzeranno le mesedime infrastrutture hardware esistenti al momento

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:30 nel canale Server e Workstation
 

Il CEO di AMD, Hector Ruiz, ha anticipato nei giorni scorsi nel corso di una conferenza che è intenzione di AMD quella di proporre soluzioni Opteron basate su architetture Dual Core, a partire dalla fine del 2005.

Un nuovo interessante elemento d'analisi che si aggiunge a queste notizie è dato dal tipo di interfaccia. Le cpu Opteron Dual Core, infatti, dovrebbero essere hardware compatibili con gli attuali sistemi Opteron rappresentando quindi un'ottima opportunità di upgrade per le soluzioni workstation e server attualmente in commercio.

Le cpu Opteron Dual Core, stando ai dati attualmente disponibili, integreranno due distinti Core, ciascuno con le proprie cache L1 e L2. In totale, quindi, on Die saranno presenti due cache L2 da 1 Mbyte ciascuna.

Il processo produttivo utilizzato sarà quello a 0.09 micron, con interconnessione alla scheda madre via Socket 940 stando alle dichiarazioni di Hector Ruiz.

Fonte: www.vr-zone.com.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mahrius30 Aprile 2004, 15:40 #1
il mio prossimo PC
Aryan30 Aprile 2004, 15:41 #2
AMD RULEZ!
(sicuramente dal punto di vista del Socket e della retro-compatibilità
Davirock30 Aprile 2004, 15:45 #3

caspita

chissà come gestiranno la ram. secondo me ogni core avrà 1 canale x loe ram.
se veramente potranno funzionare sulle attuali schede madri l'unica soluzione è questa.
Quindi per ogni core un canale per le ram con bus a 64 bit, più simile a quello di un athlon 64 che a quello di un opteron attuale (che è a 128 bit con divisione di banda su due canali). avrà, a differenza del controller dell'athlon64, il supporto all'ecc.

Bye
JuanDiaz30 Aprile 2004, 15:53 #4
Eccellente, buone notizie a lunga scedenza.
Però se Mr Ruiz ci desse qualche delucidazione anche sul futuro prossimo non sarebbe così malaccio.
Io non ho ancora ben capito se avverrà il passaggio dal Clawhammer (1MB di cache) al Newcastle (maggiore clock ma cache dimezzata) oppure si passerà direttamente al socket 939 a fine maggio.

Ps il computer lo devo cambiare il prossimo autunno..
|unknown|30 Aprile 2004, 16:08 #5
ma xke gli sta venendo sia a amd ke intel sta mania dei dual core?
Lord Archimonde30 Aprile 2004, 16:17 #6
Forse perche' e' sempre piu' difficile innalzare la frequenza?

Punto per AMD, in fondo perche' sarebbe necessario cambiare tutto per l'upgrade di una sola parte ogni volta?
Meglio i progetti a lungo termine e intelligenti come opteron
xk180j30 Aprile 2004, 16:37 #7
ogni cpu avrà un canale di memoria,e il bus resterà a 800 e non si useranno le ddr 2
benotto30 Aprile 2004, 16:40 #8
E a quando i dual core per le cpu desktop?
STICK30 Aprile 2004, 16:59 #9
qui c'e' l'intervista ad AMD:

http://www.eweek.com/article2/0,1759,1574331,00.asp


buona lettura
pipozzolo30 Aprile 2004, 17:00 #10
"integreranno due distinti Core, ciascuno con le proprie cache L1 e L2. In totale, quindi, on Die saranno presenti due cache L2 da 1 Mbyte ciascuna."

Ma...

uno dei limiti delle architetture multiprocessore non è proprio quello di non avere una cache centralizzata, che non consente ad un processore di accedere molto velocemente ai dati elaborati dall'altro e implica tutta una serie di ottimizzazioni?
In una configurazione dual core, non è risolvibile?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^