Processori per sistemi server database

Processori per sistemi server database

Confrontate le cpu AMD Athlon MP 2000+ e Intel Xeon 2,2 Ghz in ambienti database per il web

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 18:17 nel canale Server e Workstation
IntelAMD
 
Sul sito web Anandtech è stata pubblicata, a questo indirizzo, una interessante analisi tecnica di piattaforme biprocessore per impieghi server, basate rispettivamente sui processori AMD Athlon MP 2000+ e Intel Xeon 2,2 Ghz. Scopo dell'articolo è capire quale tra le due piattaforme possa essere utilizzata al meglio per impieghi quali database server, in modo particolare orientati al web.

xeons_sm.jpg


Per valutare le prestazioni con applicazioni reali, è stato cronometrato il tempo necessario per eseguire varie operazioni sul database del forum del sito Anandtech.

database_forum_anand.gif


Come si nota dai risultati, nonostante l'inferiore frequenza di clock la cpu Athlon MP 2000+ riesce a distanziare la cpu Intel Xeon 2,2Ghz. Quest'ultima, abilitando la tecnologia HyperThreading, riesce a ridurre quasi del tutto il margine di divario, mostrando come questa tecnologia possa condurre a interessanti boost prestazionali in particolari ambiti d'impiego.
8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marakid04 Aprile 2002, 19:48 #1
La differenza di prestazioni é leggermente a favore di AMD, ma scommetto che il prezzo lo sará molto di piú... complimenti comunque a Intel, questo HyperTreading é una bella trovata. Chissá se prima o poi lo metteranno anche nelle CPU di noi comuni mortali.
homero04 Aprile 2002, 23:27 #2
scusate ma questi test sono per lo meno ridicoli, infatti i database hanno una enorme necessità di essenzialmente 3 funzioni fondamentali, la prima è la cache della cpu, la seconda è la quantità della ram e la terza e il sottosistema dischi, pertanto ad esempio un dual xeon 700 con 1mb di cache e un sottosistema scsi raid forse raggiunge prestazioni superiori a tutti i sistemi prodotti pertanto questi test sono alquanto forvianti
frankie04 Aprile 2002, 23:50 #3
si ma sono reali!
czoli05 Aprile 2002, 08:06 #4
l'HT permette semplicemente di satuare piu' facilmente di isctruzioni un processore ... diciamo cosi'.
Solo l'ottimizzazione della pipeline con due processori virtuali e' un dramma di sicuro e spesso questa virtualizzazione penso porti a degradi delle operazioni.
Tutto sta nel vedere in quali applicazioni la cosa possa dare un vantaggio.
Servirebbe un bench piu' accurato dell'HT. su di un utilizzo classico della macchina da end user penso alla fine non dia miglioramenti se non peggioramenti.
Ricordiamoi pero' che quel dual Xeon con HT abilitato viene visto come 4 CPU e quindi richiede licenza di sistema operativo per 4 CPU, a parte linux, beos etc.
mare05 Aprile 2002, 19:06 #5
peccato che per i due xeon abbiano adoperato le DDR invece che le RDRAM che sono molto più veloci
mare05 Aprile 2002, 19:08 #6
ah , quasi dimenticavo cos'è quel HT Enabled sui intel che pare gli facciano andare più veloci ?
se qualcuno me lo può spiegare sarei molto felice !!!
planetx06 Aprile 2002, 13:44 #7
Il miglior SQL-server che ho installato in vita mia è PostgreSQL 7.2 sun K6-200#208(83.4x2.5) gestisce un tabella da 10Milioni di records e va da dio!
planetx06 Aprile 2002, 13:45 #8
Il miglior SQL-server che ho installato in vita mia è PostgreSQL 7.2 sun K6-200#208(83.4x2.5) gestisce un tabella da 10Milioni di records e va da dio!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^