Riduzioni di prezzo anche per le cpu Intel Xeon

Riduzioni di prezzo anche per le cpu Intel Xeon

Attesa per la prossima settimana una contrazione nei prezzi delle cpu Intel della famiglia Xeon, in attesa del debutto delle soluzioni Nehalem

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:45 nel canale Server e Workstation
Intel
 

Nella giornata di ieri, con questa notizia, abbiamo segnalato il prossimo debutto di nuove versioni di processore Intel Core 2 Quad e Core 2 Duo, caratterizzate alcune da nuovi tagli in termini di frequenza di clock altre da valori di TDP massimo più contenuti rispetto ad altri modelli già in commercio di pari caratteristiche tecniche.

Il 18 Gennaio, data prevista di debutto di questi nuovi processori, Intel effettuerà delle riduzioni di prezzo per alcune cpu della serie Core 2 disponibili in commercio da tempo, con l'intento sia di renderle maggiormente competitive sul mercato che di creare spazio nel proprio listino per le nuove soluzioni al debutto.

Una riduzione di prezzo interesserà anche i processori della serie Xeon, soluzioni specificamente indirizzate a sistemi con 1 o più Socket destinati all'utilizzo in sistemi workstation o server. A questo indirizzo sono anticipati tagli variabili, a seconda della versione di processore, tra il 15% e il 40%. Una delle motivazioni di queste riduzioni di prezzo potrebbe essere legata alle scorte eccessive che Intel avrebbe accumulato nel corso del quarto trimestre 2008, complice la domanda inferiore alle aspettative da parte dei partner OEM che riflette lo scenario di contrazione di mercato.

Da segnalare come nel corso del prossimo trimestre Intel presenterà le prime cpu Xeon basate su architettura nota con il nome in codice di Nehalem, la stessa adottata per i processori della famiglia Core i7 utilizzati in sistemi desktop. Queste nuove cpu introdurranno numerose novità architetturali nella famiglia di soluzioni Intel per sistemi server, particolarmente importanti proprio in questi ambiti di utilizzo. Ci riferiamo sia al ritorno della tecnologia HyperThreading, grazie alla quale raddoppia il numero di processori logici a disposizione del sistema operativo rispetto a quelli fisicamente presenti, all'integrazione del memory controller e al nuovo bus QuickPath Interconnect che sostituisce il precedente Front Side Bus.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
simone8914 Gennaio 2009, 18:12 #1
Sbaglio o per AMD sarà dura competere con gli i7 in ambito server?
Se non sbaglio i Barcellona e in particolare i Shangai per il momento si difendono bene ma con la nuova architettura per AMD la vedo dura!
Poi ovviamente bisognerà valutare i costo di tali soluzioni però a livello di prestazioni penso che saranno molto più veloci dei Shangai
!fazz14 Gennaio 2009, 18:18 #2
fino a poco tempo fà in ambito server con gli opteron era meglio amd, negli ultimi 2 anni non sò

cmq i7 con i server non c'entra molto, le nuove cpu basate su architettura nahalem non saranno i7 ma nuovi xeon
MarK_kKk14 Gennaio 2009, 18:50 #3
Beh direi ke i nuovi nahalem dovrebbero avere una marcia in più rispetto agli xeon attuali dato ke nn utilizzano più il FSB per comunicare tra CPU come facevano prima. Quindi dovrebbe venir meno il problema del collo di bottiglia. Cmq bisogna aspettare qualke test, per ora si possono solo far supposizioni.
SwatMaster14 Gennaio 2009, 19:46 #4
Xeon con architettura i7? Questa è una buona notizia, per gli appassionati. Un po' meno buona per il portafogli, temo.
Hal200114 Gennaio 2009, 20:00 #5
Originariamente inviato da: !fazz
fino a poco tempo fà in ambito server con gli opteron era meglio amd, negli ultimi 2 anni non sò


Fino ad ora la scelta di adottare un'architettura AMD in ambito server è la soluzione migliore. In termini di costo, di consumo generale. Ed anche di prestazioni.
Appena la nuova linea Xeon basata su i7 vedrà la luce, però non so come andrà a finire. Però conoscendo Intel, ed i suoi prezzi.. l'incognita rimane

cmq i7 con i server non c'entra molto, le nuove cpu basate su architettura nahalem non saranno i7 ma nuovi xeon


Come non c'entra molto? i7 è un nome commerciale, così come lo è Xeon.
Tutti e due saranno basati su Nehalem, quindi saranno molto simili.
Hal200114 Gennaio 2009, 20:02 #6
Originariamente inviato da: MarK_kKk
Beh direi ke i nuovi nahalem dovrebbero avere una marcia in più rispetto agli xeon attuali dato ke nn utilizzano più il FSB per comunicare tra CPU come facevano prima. Quindi dovrebbe venir meno il problema del collo di bottiglia. Cmq bisogna aspettare qualke test, per ora si possono solo far supposizioni.


I test non bastano, sappiamo già come va questa nuova architettura, per il loro settore sono dei mostri, l'incognita come ho scritto più sopra rimane il prezzo di acquisto, che non scordiamocelo, con il tempo sarà più basso: non occorrono più ram particolari, ma semplici DDR3 anche senza controllo di parità.
Il costo dunque dell'architettura per server sarà tutta cpu e piattaforma, quest'ultima specialmente sarà molto elevata, visto le esigenze che ha Nehalem.
nonikname14 Gennaio 2009, 20:15 #7
Per il 18 sono previsti tagli anche per i core 2 desktop x un miglior riposizionamento vs i Phenom II...

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Mafio14 Gennaio 2009, 20:21 #8
xeon
SwatMaster14 Gennaio 2009, 23:39 #9
Originariamente inviato da: nonikname
Per il 18 sono previsti tagli anche per i core 2 desktop x un miglior riposizionamento vs i Phenom II...

Link ad immagine (click per visualizzarla)


Appetitoso, quel Q9650.
Wikkle15 Gennaio 2009, 09:39 #10
Originariamente inviato da: Mafio
xeon


ehhh fenomenali
Tutto costo per pochi vantaggi.

Il mio xeon costa attualmente ancora 300 euro e ha prestazioni simili ad un E2180 che costa 50 euro... fai un pò tu...

In più non si possono occare.... figata

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^