Samsung avvia la produzione delle memorie DDR4

Samsung avvia la produzione delle memorie DDR4

L'azienda coreana annuncia l'avvio della produzione in volumi di nuovi moduli di memoria DDR4 da 16GB e 32GB destinate a sistemi server. Ignoti, però, prezzo e disponibilità

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:01 nel canale Server e Workstation
Samsung
 

Samsung Electronics ha annunciato l'avvio della produzione in volumi delle memorie DDR4 destinate all'impiego con i sistemi server enterprise in allestimenti datacenter. Le prime bozze delle specifiche delle memorie DDR4 sono state pubblicate dal JEDEC nel corso del mese di settembre 2012.

L'offerta di Samsung si compone di chip DRAM da 4Gbit realizzati con processo di classe 20 nanometri. Con questa terminologia, ricordiamo, Samsung si riferisce ad un processo produttivo con il quale è possibile realizzare transistor con gate della lunghezza compresa tra 20 e 29 nanometri.

I chip DRAM da 4Gbit vengono assemblati in moduli di memoria da 16GB e 32GB. Si tratta di moduli che vanno a sostituire i precedenti moduli di memoria da 8GB e 16GB basati su chip di tipo DDR3 e realizzati con processo di classe 30nm. I moduli DDR4 realizzati con i chip da 4Gbit sono caratterizzati da una velocità di trasferimento dati di 2,667 Gbit al secondo che rappresenta un incremento del 25% rispetto ai moduli DDR3 e permettono, al contempo, di ottenere un risparmio energetico superiore al 30%.

"Dopo aver offerto prestazioni all'avanguardia con la disponibilità dei moduli DDR3 da 16GB in precedenza nel corso dell'anno, stiamo ora continuando ad estendere il mercato server premium nel 2013 e ora ci focalizziamo sull'alta densità e su ulteriori prestazioni con i moduli DDR4 da 32GB" ha dichiarato Young-Hyun Jun, executive vice president of memory sales and marketing per Samsung.

Vi sono comunque alcuni dubbi se il mercato sia pronto al passaggio verso le memorie DDR4 con molti prodotti server e non che sono progettati per le precedenti memorie DDR3. Secondo alcuni analisti le nuove memorie DDR4 troveranno diffusamente posto nei sistemi server solo dal 2015.

Samsung non ha rilasciato informazioni sulla disponibilità e sul prezzo delle nuove memorie.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dobermann7703 Settembre 2013, 08:05 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
L'azienda coreana annuncia l'avvio della produzione in volumi di nuovi moduli di memoria DDR4 da 16GB e 32GB destinate a sistemi server. Ignoti, però, prezzo e disponibilità


Come sospettavo, è ancora presto per il mondo consumer.
In ambito consumer le vedremo con skylake (2015)
(nella fascia piu' alta gia' con Haswell-Ex, fine 2014?)

E non sarà certo AMD a uscire DDR4 nella fascia consumer prima di Intel,
quindi per me Excavator versioni consumer sarà ancora DDR3.
roccia123403 Settembre 2013, 09:36 #2
Ma in ambito consumer si sentiva proprio l'esigenza delle ddr4?
coschizza03 Settembre 2013, 10:14 #3
Originariamente inviato da: roccia1234
Ma in ambito consumer si sentiva proprio l'esigenza delle ddr4?

perche no? si chiama evoluzione tecnologica allora non dovevamo passare nemmeno alle ddr3 2 ecc

le ddr4 hanno performance superiori consumi inferiori e prezzi di produzione paragonabili quindi direi che ci sono piu vantaggi che svantaggi anche per il mercato consumer
calabar03 Settembre 2013, 10:20 #4
Forse proprio il mercato delle APU per la prima volta renderebbe auspicabile il passaggio a memorie più veloci.

Il problema è che nel mercato consumer per avere successo devono anche avere prezzi bassi, e in passato c'è sempre voluto parecchio tempo prima che raggiungessero i livelli della generazione precedente di memorie.

Io ho idea che AMD intenda introdurre un controller ibrido DDR3/DDR4, come successo con i processori AM3. Potrebbe farlo con Excavator, se il costo in silicio non fosse eccessivo.
Rubberick03 Settembre 2013, 10:33 #5
moduli da 32 gb.. bella storia =)
Boscagoo04 Settembre 2013, 22:36 #6
Speriamo allora che molto presto i moduli DDR3 "pesanti" scendano di prezzo...
papuX28 Settembre 2013, 20:39 #7
sarebbe interessante che su questo sito si commentasse anche "tecnicamente" qualche news piuttosto che ahimé i classici commenti da bar di un'utilità pressoché nulla per chi li legge (tranne la soddisfazione del bisogno di dover "dire la propria"...)

Provo a dare uno spunto: è possibile che con l'aumento delle capacità delle ram a cui stiamo assistendo ultimamente si vada progressivamente incontro a una rivisitazione del file di swap di windows così come lo conosciamo?

Non sono troppo ferrato in materia, non credo possa venir eliminato del tutto ma per esempio si potrebbe caricare sulla ram all'avvio dell'OS.

Ha senso?
marcoroma9329 Settembre 2013, 01:31 #8
Era ora

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^