Samsung e Micron, consorzio per Hybrid Memory Cube

Samsung e Micron, consorzio per Hybrid Memory Cube

Samsung e Micron annunciano la creazione del consorzio HMCC, per la diffusione della tecnologia HMC (Hybrid Memory Cube)

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 16:58 nel canale Server e Workstation
Samsung
 

Samsung Electronics e Micron hanno annunciato di aver unito le forze nell'HMCC (Hybrid Memory Cube Cosonrtium), al fine di promuovere al meglio nuove memorie ad elevata densità che promettono di risultare più veloci dell'attuale tecnologia DRAM, migliorando l'efficienza energetica.

Le due aziende lavoreranno insieme ad Altera, Open Silicon e Xilinx per riuscire a costruire delle specifiche aperte attorno ai nuovi moduli di memoria che, secondo i dati forniti dalle stesse compagnie, sarebbero in grado di fornire un incremento prestazionale di 15x rispetto agli attuali moduli DDR3, andando a ridurre i consumi di circa il 70% per bit.

L'importanza di creare un consorzio che sia in grado di spingere al meglio una nuova tecnologia è fondamentale: in questo modo è infatti possibile accelerare i tempi di applicazione dei moduli HMC, unendo gli sforzi.

Le memorie basate su tecnologia DRAM hanno raggiunto, dal punto di vista puramente strutturale, il limite fisico del loro sviluppo. I processi produttivi sempre migliori, che portano ad un costante ridimensionamento dei componenti si vedono così ostacolare dal limite della tecnologia DRAM.

Ecco allora che l'Hybrid Memory Cube (HMC) permette, grazie ad una nuova struttura che presenta un Logic layer sopra al memory die, in grado di migliorare non solo le prestazioni ma anche il consumo. Le prime applicazioni avverranno, ovviamente, nel segmento enterprise: solo negli anni a venire arriveranno sul mercato consumer.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
GiovanniGTS07 Ottobre 2011, 18:34 #1
si sa se eventuali moduli saranno compatibili con gli slot attuali?
MARROELLO10 Ottobre 2011, 22:29 #2
Originariamente inviato da: GiovanniGTS
si sa se eventuali moduli saranno compatibili con gli slot attuali?


Accidenti sono in fase di sviluppo, ti pare che vadano già a parlare dello slot?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^