Segnali di stabilità dal mercato delle workstation grafiche

Segnali di stabilità dal mercato delle workstation grafiche

Moderata crescita negli ultimi mesi del 2010 per il mercato delle workstation grafiche, con HP e Dell a contrapporsi direttamente raccogliendo assieme il 75% dei sistemi

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:52 nel canale Server e Workstation
HPDell
 

Il mercato delle workstation grafiche, così come evidenziato dal più recente report di Jon Peddie Research, ha registrato una lieve crescita sequenziale nel corso dell'ultimo trimestre 2010, totalizzando vendite per circa 903.000 sistemi.

Prendendo quale riferimento il terzo trimestre 2010 il mercato ha registrato una crescita del 6,4%, non elevata in senso assoluto ma interessante considerando le condizioni generali. Nel corso della prima metà dell'anno il mercato workstation è cresciuto mentre quello delle GPU per workstation grafiche ha registrato una crescita più rapida, con la conseguente contrazione di vendite della seconda metà dell'anno.

La situazione attuale sembra orientata ad una maggiore stabilità complessiva del settore, con un volume complessivo sia di workstation sia di schede video professionale che tende a stabilizzarsi. Non è possibile escludere oscillazioni nei volumi di vendita nei prossimi trimestri ma stando all'analisi gli attuali segnali di mercato delineano questo scenario come di difficile realizzazione.

Tra i produttori di workstation continua la contrapposizione tra HP e Dell, con la prima che è riuscita a distanziare maggiormente la concorrente totalizzando il 41,3% del mercato contro il 37,2% di Dell. E' evidente, alla luce di questi dati, come questi due player siano in grado con le proprie soluzioni di coprire circa 3/4 della domanda di workstation grafiche a livello globale.

Passando al mercato delle GPU professionali, NVIDIA e AMD hanno totalizzato vendite cumulate per circa 1,1 milioni di pezzi, mantenendo di fatto una posizione invariata rispetto al trimestre precedente. Questo fenomeno bilancia l'andamento dei trimestri precedenti, dove ad iniziali vendite in volumi molto elevati ha fatto da contraltare una contrazione della domanda. Le vendite costanti rispetto al terzo trimestre 2010, quindi, sono segnale di un progressivo ritorno alla normalità da parte del mercato, con stime di una crescita che riprenderà già nel corso del primo trimestre 2011.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hardwarevip09 Marzo 2011, 20:10 #1
circa 1,1 milioni di pezzi...abbassare un po i prezzi...Grazie
tossy10 Marzo 2011, 00:41 #2

il terzo trimestre 2010 il mercato ha registrato una crescita del 6,4%,

NVIDIA e AMD hanno totalizzato vendite cumulate per circa 1,1 milioni di pezzi, mantenendo di fatto una posizione invariata rispetto al trimestre precede


Ma scusate, allora quel 6,4% in più é stato fatto con GPU di altre marche ... o non ho capito bene io?

Poi, vorrei sapere quel 1,1 miglione di pezzi come é spartito tra le due ....

Mah
AceGranger10 Marzo 2011, 10:46 #3
Originariamente inviato da: tossy

il terzo trimestre 2010 il mercato ha registrato una crescita del 6,4%,

NVIDIA e AMD hanno totalizzato vendite cumulate per circa 1,1 milioni di pezzi, mantenendo di fatto una posizione invariata rispetto al trimestre precede


Ma scusate, allora quel 6,4% in più é stato fatto con GPU di altre marche ... o non ho capito bene io?

Poi, vorrei sapere quel 1,1 miglione di pezzi come é spartito tra le due ....

Mah


occhio e croce sono 1.000.000 di nVidia e 100.000 ATI, e ad essere positivi per ATI....

come posizione invariata presumo che si riferiscano allo share in generale, quindi 90% nVidia e 10 % ATI

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^