Sempre più server di fascia alta nel futuro di Sun

Sempre più server di fascia alta nel futuro di Sun

Oracle vuole ricercare una massimizzazione dei profitti per la propria divisione hardware: la conseguenza sarà una progressiva scomparsa delle proposte server Sun di fascia mainstream a favore dei sistemi più complessi

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:41 nel canale Server e Workstation
 

L'acquisizione di Sun da parte di Oracle non sembra destinata a permettere alla prima la vendita di sistemi server di fascia mainstream, alla luce delle ambizioni di Oracle di ritornare ai livelli di marginalità in vigore prima dell'acquisizione di Sun.

Oracle ha completato l'acquisto di Sun così da poter fornire ai propri clienti una proposta completa, che comprenda sia la componente software sia l'infrastruttura hardware. Nel mondo delle soluzioni server i margini migliori vengono ottenuti con i server di fascia più alta, mentre le proposte mainstream basate su architettura x86 possono beneficiare di margini medi superiori a quelli dei tradizionali sistemi desktop consumer ma non molto più elevati.

Oracle sembra pertanto intenzionata a non investire nella vendita di soluzioni server x86 di fascia mainstream, proprio per non danneggiare i propri margini medi. Larry Ellison, CEO di Oracle nonchè principale azionista dell'azienda, ha rimarcato questa posizione durante una conference call con gli analisti questa settimana a commento dei risultati finanziari trimestrali.

Del resto questa strategia è già stata messa in opera dall'azienda americana: Mark Hurd, Presidente di Oracle, ha segnalato come nell'ultimo trimestre l'azienda abbia incrementato i margini lordi dal 48% al 54% grazie ad un progressivo allontanamento dalle soluzioni hardware di fascia più bassa e a un riposizionamento verso i server di fascia alta.

La conseguenza diretta sarà quindi la progressiva uscita di scena di Sun dal settore delle soluzioni server mainstream, con sempre maggiore focus verso le proposte sia server che storage di fascia più alta che siano basate su architetture proprietarie. Abbiamo segnalato con questa notizia come gli ultimi risultati trimestrali di Oracle siano nel complesso in crescita, benché questo sia stato seguito da una contrazione nel fatturato del 5% proprio della divisione hardware.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^