Server con memoria Flash al posto di quella DRAM grazie a Memory Channel Storage

Server con memoria Flash al posto di quella DRAM grazie a Memory Channel Storage

Diablo Technologies annuncia con Memory Channel Storage una serie di moduli esteriormente identici a quelli Dimm tradizionali per sistemi server, basati però su memoria Flash come gli SSD. La risultante sono prestazioni elevate, latenza ridotta e capacità di archiviazione da 1 Terabyte per modulo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:31 nel canale Server e Workstation
Diablo
 

Memoria Flash quale alternativa alla tradizionale memoria DRAM per utilizzi in sistemi server? E' a questo risultato che vuole giungere Diablo Technologies attraverso le proprie Memory Channel Storage, prodotti che assomigliano esteriormente a tradizionali moduli memoria DRAM e che quindi ne condividono alimentazione e connessione con la scheda madre.

Le caratteristiche alla base delle memorie Flash rendono questi prodotti differenti dai tradizionali moduli DRAM, ma questo non senza ricadute positive. Per analogia possiamo pensare a queste come dei particolari SSD che al posto di essere collegati alla tradizionale catena di storage di un sistema sono montati direttamente sulla scheda madre al posto della memoria di sistema.

Secondo Diablo Technologies questo approccio permette di ottenere le migliori prestazioni velocistiche possibili da una unità SSD, superiori a quanto messo a disposizione al momento da modelli dotati di interfaccia PCI Express. I dati forniti parlano di una contrazione delle latenze sino all'85% rispetto ad un SSD collegato via bus PCI Express, e sino al 96% prendendo quale riferimento un SSD basato su interfaccia SATA oppure SAS.

memory_channel_storage.jpg (19050 bytes)

La risultante è quella di avere a disposizione una capacità di memorizzazione ben superiore a quella dei tradizionali moduli DRAM, grazie alla elevata densità di memorizzazione della memoria Flash, a prezzi che sono maggiormente accessibili. La velocità di scrittura dei dati in memoria è inferiore, per quanto elevata in assoluto, ma questo è un prezzo da pagare più che adeguato per i benefici in termini di capacità complessiva.

Una tecnologia di questo tipo trova ambito di utilizzo in quei sistemi server nei quali le applicazioni beneficiano di una elevata dotazione di memoria di sistema: si pensi ai server virtuali, ai sistemi per l'analisi dei cosiddetti big data, alle soluzioni per analisi di trading e finanziarie, ai sistemi database e di cloud computing, senza dimenticare applicazioni quali memcache. Memory Channel Storage vengono proposte con una capacità di 1 Terabyte per modulo; Diablo Technologies dichiara che ogni modulo è certificato per gestire sino a 10 processi di scrittura completi al giorno per un periodo di 5 anni.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxSalv200605 Agosto 2013, 15:02 #1
chissà i costi, anche se per settore server,presumo costi troppo elevati..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^