Si mantiene in buona salute il mercato delle workstation

Si mantiene in buona salute il mercato delle workstation

IDC conferma come quelo da poco terminato sia il sesto di crescita per le aziende impegnate nel settore delle workstation grafiche. HP e Dell continuano a mantenere saldamente le prime due posizioni, seguite da Lenovo che tra tutte è l'azienda con la crescita più sostenuta

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:01 nel canale Server e Workstation
HPDellLenovo
 

Il mercato delle workstation grafiche continua a mostrare segnali interessanti, con IDC che segnala per il terzo trimestre dell'anno vendite per circa 931.000 pezzi e una crescita del 7,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Dobbiamo segnalare come questo per IDC sia il sesto trimestre consecutivo di crescita, con una stima di ulteriore aumento delle vendite atteso per i prossimi trimestri.

La domanda di workstation è legata alle differenze rispetto ai tradizionali PC desktop: sono questi sistemi tipicamente più potenti, sia dal versante CPU che da quello grafico, capaci di assicurare un funzionamento più stabile grazie ad una più curata selezione dei componenti e ad una lunga fase di test eseguiti prima che i sistemi vengano immessi sul mercato.

Tra i produttori lo scenario di mercato è rimasto pressoché invariato: HP e Dell sono storicamente le due aziende più presenti nel settore delle workstation, con la prima capace di raccogliere vendite per il 45,8% del mercato e Dell a seguire con il 36,6% del totale. HP ha registrato una contrazione della quota di mercato dell'1,4% rispetto allo scorso anno, mentre per Dell il dato è in crescita del 2%.

Interessante il risultato di Lenovo, che si posiziona al terzo posto con una quota dell'11,7% e una crescita su base annuale del 24,8%. L'azienda cinese si conferma sempre più la forza nuova dell'intera industria, capace di ottimi risultati sia nei sistemi destinati all'utenza professionale come nei mercati dei dispositivi mobile.

A chiudere la classifica dei 5 produttori principali troviamo Fujitsu e NEC, entrambe con una quota di mercato di alcuni punti percentuali e una posizione complessivamente stabile rispetto al passato. Quello delle workstation grafiche è un mercato di fatto chiuso agli operatori esterni, con le prime 3 aziende capaci di rappresentare da sole oltre il 94% del totale.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^