Si mantiene positiva la domanda di server a livello globale

Si mantiene positiva la domanda di server a livello globale

Tanto IDC come Gartner sono concordi nel segnalare una crescita nelle vendite di server registrata nel corso del secondo trimestre 2014, tanto in termini di numero di sistemi come di controvalore delle vendite

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:11 nel canale Server e Workstation
 

Tanto Gartner come IDC hanno diffuso dati aggiornati sull'andamento delle vendite di soluzioni server registrato nel corso del secondo trimestre 2014. Entrambe le società di ricerca concordano sulla crescita nelle vendite, sia in termini di controvalore sia di numero di nuovi server installati, confermando come la domanda di nuovi sistemi che aggiornano server in produzione continui ad essere sostenuta.

Sono due le dinamiche che hanno trainato le vendite in questo periodo. La prima è quella legata al consolidamento dei servizi, installati su nuovi sistemi attraverso tecniche di virtualizzazione così da poter ottenere un più efficiente utilizzo delle risorse di calcolo a disposizione parallelamente e una riduzione del numero fisico di server presenti nelle sale dati. La seconda è l'aggiornamento di server diventati obsoleti, giunti al termine del proprio ciclo di vita utile.

Su un totale di mercato che in termini di fatturato ha raggiunto, secondo Gartner, una soglia di poco meno di 12,7 miliardi di dollari USA nel secondo trimestre 2014 si segnala il risultato di HP. L'azienda americana ha raccolgo il 25,1% del totale della spesa in nuovi server nel trimestre di riferimento, superando IBM ferma al 22,4% e Dell che segue al terzo posto con il 17,4%. Più staccate Oracle e Cisco, allineate di fatto con quote pari rispettivamente al 5,8% e al 5,7% anche se Cisco ha registrato una importante crescita nelle vendite rispetto a quanto totalizzato nel corso del secondo trimestre dello scorso anno.

I server basati su architettura x86 continuano a mantenere un tasso di crescita positivo nelle vendite, a compensare la contrazione nelle vendite delle soluzioni non x86. Da rimarcare anche il buon successo delle soluzioni blade server, in crescita nel periodo di riferimento e in grado di raggiungere una quota di mercato di circa il 17% sul totale del fatturato generato dalle vendite di soluzioni server.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^