Sino a 15 core per i processori Xeon E7 v2, per sistemi server sino a 8 socket

Sino a 15 core per i processori Xeon E7 v2, per sistemi server sino a 8 socket

Si prepara il debutto delle nuove generazioni di processore Intel Xeon della famiglia E7, con declinazioni per server a 2, 4 e 8 socket. Versioni da 6 a 15 core e architettura Ivy Bridge a sostituire quella Westmere-EX di precedente generazione

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:01 nel canale Server e Workstation
Intel
 

Intel sta preparando il debutto della nuova famiglia di processori Xeon E7, soluzioni sviluppate per sistemi server da 2 sino a un massimo di 8 socket a seconda dei modelli. La nuova famiglia di processori prenderà il, posto di quella nota con l nome di Westmere-EX, presentata sul mercato nel corso dell'anno 2011.

Come da tempo adottato per le famiglie di processori Xeon Intel ha scelto di utilizzare per i nuovi arrivati le stesse sigle di modello dei predecessori, aggiungendo il suffisso v2 a indicare il cambio di architettura. Passiamo infatti a quella Ivy Bridge, con tecnologia produttiva a 22 nanometri e varie innovazioni interne che permettono un incremento delle prestazioni assolute.

Il sito CPUWorld riporta, a questo indirizzo, quelle che sono le principali caratteristiche tecniche al momento note di queste CPU, in attesa del debutto previsto nel corso del primo trimestre del 2014.

ModelloCores /
Threads
frequenzaCache L3MemoriaTDP
Xeon E7-2850 v2 12 / 24 2.3 GHz 24 MB DDR3-1333 105 Watt
Xeon E7-2870 v2 15 / 30 2.3 GHz 30 MB DDR3-1600 130 Watt
Xeon E7-2880 v2 15 / 30 2.5 GHz 37.5 MB DDR3-1600 130 Watt
Xeon E7-2890 v2 15 / 30 2.8 GHz 37.5 MB DDR3-1600 155 Watt
Xeon E7-4809 v2 6 / 12 1.9 GHz 12 MB DDR3-1066 105 Watt
Xeon E7-4820 v2 8 / 16 2 GHz 16 MB DDR3-1333 105 Watt
Xeon E7-4830 v2 10 / 20 2.2 GHz 20 MB DDR3-1333 105 Watt
Xeon E7-4850 v2 12 / 24 2.3 GHz 24 MB DDR3-1333 105 Watt
Xeon E7-4860 v2 12 / 24 2.6 GHz 30 MB DDR3-1600 130 Watt
Xeon E7-4870 v2 15 / 30 2.3 GHz 30 MB DDR3-1600 130 Watt
Xeon E7-4880 v2 15 / 30 2.5 GHz 37.5 MB DDR3-1600 130 Watt
Xeon E7-4890 v2 15 / 30 2.8 GHz 37.5 MB DDR3-1600 155 Watt
Xeon E7-8850 v2 12 / 24 2.3 GHz 24 MB - 105 Watt
Xeon E7-8857 v2 12 / 24 3 GHz 30 MB DDR3-1333 130 Watt
Xeon E7-8870 v2 15 / 30 2.3 GHz 30 MB - 130 Watt
Xeon E7-8880 v2 15 / 30 2.5 GHz 37.5 MB - 130 Watt
Xeon E7-8880L v2 15 / 30 2.2 GHz 37.5 MB DDR3-1600 105 Watt
Xeon E7-8890 v2 15 / 30 2.8 GHz 37.5 MB - 155 Watt
Xeon E7-8891 v2 10 / 20 3.2 GHz 37.5 MB DDR3-1600 155 Watt
Xeon E7-8893 v2 6 / 12 3.4 GHz 37.5 MB DDR3-1600 155 Watt

Dallo schema possiamo notare come Intel intenda proporre versioni di processore che variano da un minimo di 6 core sino ad un massimo di 15, con la maggior parte dei modelli che ne integrano 10 o più. Variano di conseguenza la frequenza di clock e il quantitativo di Cache L3, con TDP compresi tra 105 Watt e 155 Watt. I modello E7-2800 v2 sono compatibili con piattaforme sino ad un massimo di 2 socket; per le versioni E7-4800 v2 il numero sale sino a 4, mentre le declinazioni E7-8800 v2 possono venir utilizzate in sistemi sino a 8 socket sulla stessa scheda madre.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor03 Febbraio 2014, 11:06 #1
15? Che valore "anomalo" dove tutto ruota attorno alle potenze (o ai multipli) di due...
kuru03 Febbraio 2014, 11:07 #2
Infatti... perché un numero dispari?
PhoEniX-VooDoo03 Febbraio 2014, 11:22 #3
magari li fanno esagonali
zhelgadis03 Febbraio 2014, 11:33 #4
15 è notoriamente un multiplo di 6 ...
Immagino 5 blocchi da 3, sulla falsa riga degli esacore.
kuru03 Febbraio 2014, 11:41 #5
Io lo voglio a 9 code ...emh, volevo dire core
ma pure 17 core fa figo, anche 13
e la RAM penta channel, disposta a pentagono attorno la CPU
ok, dopo queste sparate basta
AceGranger03 Febbraio 2014, 11:48 #6
Originariamente inviato da: Paganetor
15? Che valore "anomalo" dove tutto ruota attorno alle potenze (o ai multipli) di due...


vista la dimensione abnorme che avra il die, potrebbero anche essere 16 core con 1 sempre disabilitato in modo tale da avere rese sufficienti.
LMCH03 Febbraio 2014, 11:52 #7
Originariamente inviato da: Paganetor
15? Che valore "anomalo" dove tutto ruota attorno alle potenze (o ai multipli) di due...


E' come per i piani degli alberghi americani.
In realtà i core sono 16, ma il 13-esimo è disattivato per scaramanzia.

Più seriamente, la spiegazione sta nel layout del chip:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

La versione 6-core e quella 10-core sono simili come layout
con due "colonne" di core attorno al blocco della cache L3
(3 per "colonna" nella 6-core e 5 per "colonna" per la 10-core).

La versione 12-core invece ha 2 blocchi di cache L3 e tre "colonne" di core
(con 4 core per colonna).

Probabilmente la versione 15-core è simile alla 12-core ma con 5 core per "colonna".
coschizza03 Febbraio 2014, 11:55 #8
Originariamente inviato da: kuru
Infatti... perché un numero dispari?


perche non esiste nessun motivo tecnico per non farlo. Anche le cpu a 1 core usate per decenni avevano un numero dispari se è per questo.

Il fatto che le cpu spesso siano con core multipli di 2 è un caso o comunque legato a come questi core sono disposti sul die ma averne 5, 7 ,9, 13,15 ecc non è per niente un problema e solo che non siamo abituati a numeri simili , null'altro.
coschizza03 Febbraio 2014, 12:00 #9
Originariamente inviato da: LMCH
Probabilmente la versione 15-core è simile alla 12-core ma con 5 core per "colonna".


immagino sia questa

http://www.digicortex.net/node/44
AceGranger03 Febbraio 2014, 12:49 #10
Originariamente inviato da: coschizza
immagino sia questa

http://www.digicortex.net/node/44


e si, allora sono veramente 15 senza scarti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^