Sono al ribasso le stime Intel per fine 2008

Sono al ribasso le stime Intel per fine 2008

Intel rivede le previsioni attese per l'ultimo trimestre 2008, anticipando una prevista contrazione del 15% del fatturato

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:02 nel canale Server e Workstation
Intel
 

Intel ha riveduto le proprie aspettative di fatturato per il quarto trimestre 2008, riducendo sensibilmente quanto inizialmente anticipato alla luce dei segnali di inferiore domanda di PC, a livello globale, causati dalla crisi economica internazionale.

Se inizialmente era stata fornita una stima di fatturato tra 10,1 e 10,9 miliardi di dollari USA per gli ultimi 3 mesi del 2008, il nuovo riferimento atteso da Intel è compreso tra 8,7 e 9,3 miliardi di dollari, con una contrazione quindi pari a circa il 15%.

Stima simile anche quella sul margine operativo lordo, stima di quale sia il margine di guadagno per ogni dollaro fatturato dall'azienda una volta che sono stati depurati i costi per la costruzione. la nuova stima indica un margine operativo lordo sceso al 55%, contro una precedente indicazione del 59%.

Una revisione delle stime di questo tipo non deve sorprendere: sia AMD che NVIDIA, nelle più recenti conference call di analisi dei propri risultati finanziari trimestrali, hanno chiaramente indicato di attendersi una crescita zero per il quarto trimestre dell'anno, con la possibilità che le stime possano venir riviste al ribasso per far fronte ad una domanda ancor più bassa di quanto atteso.

I produttori e i distributori stanno cercando, in questa particolare fase di congiuntura economica, di ridurre le scorte di prodotti così da non avere stock eccessivi di materiale che potrebbe non essere venduto in tempi rapidi. La prima conseguenza di questo è quindi una inferiore domanda ai produttori, vista la necessità di non tenere una scorta di prodotti paticolarmente ampia ed articolata a magazzino.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ulk13 Novembre 2008, 09:43 #1
Ovviamente può esserci anche un discorso di questo tipo, tuttavia quello che sta facendo male intel sono i chipset per schede madri.. scaldano troppo, si sente la mancanza di ULI.
za8713 Novembre 2008, 09:56 #2
cavoli però rivedere le stime del 15% è una bella fetta in meno!
cignox113 Novembre 2008, 10:12 #3
A differenza di AMD, pero', Intel dovrebbe assorbire colpi di questo tipo con molta meno difficolta', considerando che hanno in tasca ottimi prodotti quali nehalem...
Cocco8313 Novembre 2008, 11:10 #4
Intel è quella invece che secondo me lo assorbe peggio perché è quella che ha maggior quota nel mercato... quindi il danno va quasi tutto a lei.... eppoi nehalem...... chi ha davvero bisogno di nehalem oggi? di certo non il poraccio che campa con 1200€ al mese con famiglia a carico (ovvero colui che sente maggiormente la crisi)..... contando che per fare un pc con il suddetto processore ci vogliono tutti quei 1200€..... alla faccia della crisi.... AMD invece ha sempre puntato negli ultimi 2 anni (non potendo fare diversamente) su pc completi dal basso costo
Stefem13 Novembre 2008, 11:18 #5
Originariamente inviato da: za87
cavoli però rivedere le stime del 15% è una bella fetta in meno!


Direi che sarebbe più corretto considerare gli utili e non il fatturato lordo, quindi - 55%
AlexSwitch13 Novembre 2008, 11:26 #6
Infatti... ciò che si va ad analizzare è proprio l'utile netto... Il fatturato lordo serve solamente a rilevare i volumi di vendita della produzione sul mercato.
Mparlav13 Novembre 2008, 12:45 #7
E se queste sono le previsioni per il Q4 2008, quando nel periodo natalizio bene o male la gente continua a fare acquisti informatici, figuriamoci che roba sarà il Q1 2009...
SwatMaster13 Novembre 2008, 13:00 #8
Utili ridotti, ma pur sempre alti.

...Ed in un periodo di crisi come questo, direi che l'importante è rimanere in attivo.
LZar13 Novembre 2008, 14:03 #9
Uno dei motivi per cui Intel sta rivedendo al ribasso le stime è il calo di domanda dei notebook (era citato qualche giorno fa su yahoo finance, non so se la notizia è ancora visibile ma facendo una ricerca sulle news dovrebbe saltare fuori), segmento che ha trascinato il mercato nell'ultimo anno. Avendo Intel il quasi totale monopolio del segmento, è chiaro che la batosta la subisce quasi in toto.
ciccio er meglio13 Novembre 2008, 15:17 #10
perchè non abbassano i prezzi dei notebook? ne devo prendere uno a breve!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^