SSD da 2TB per i prossimi sistemi Mac Pro?

SSD da 2TB per i prossimi sistemi Mac Pro?

La prossima generazione di sistemi professionali di Apple potrebbe essere provvista di SSD da 2TB, con la possibilità di configurazioni in grado di offrire fino a 8TB di capienza complessiva

di Andrea Bai pubblicata il , alle 13:41 nel canale Server e Workstation
Apple
 

La prossima generazione di sistemi Mac Pro di Apple, che dovrebbero essere immessi sul mercato nel corso dei prossimi mesi, potrebbero essere equipaggiati con soluzioni di storage a stato solido da ben 2TB di capienza. E' quanto ipotizzato dal sito Bright Side of News, che ha avuto modo di visitare alcune fabbriche, ovviamente non meglio identificate, situate nell'area asiatica.

Bright Side of News avrebbe infatti preso diretto contatto con alcuni di questi dispositivi di storage, realizzati nel tradizionale form factor di 3,5 pollici e provvisti di connettori SATA standard, recanti l'inconfondibile logo della Mela mordicchiata. Non sono, com'è facile intuire, disponibili ulteriori dettagli.

I nuovi SSD a stato solido da 2TB sembrano quindi essere un elemento caratterizzante dei prossimi sistemi Mac Pro, che saranno costruiti attorno ai processori Intel Xeon basati su core "Ivy Bridge-E": si tratta di CPU che vedranno la luce dopo la seconda metà dell'anno, anche se non è da escludere una fornitura in esclusiva ad Apple con un trimestre di anticipo, come già successo in passato anche con altri processori e altri sistemi della Mela mordicchiata.

Se le soluzioni a stato solido da 2TB dovessero effettivamente rientrare tra le dotazioni hardware dei prossimi Mac Pro, la Mela avrebbe la possibilità di mettere a disposizione del pubblico, ad un prezzo che supponiamo tutt'altro che popolare, una configurazione da ben 8TB, costituita da quattro unità SSD.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco05 Marzo 2013, 13:44 #1
Non oso immaginare il prezzo di 8TB SSD
franzing05 Marzo 2013, 13:48 #2
I nuovi SSD a stato solido


Non per fare il precisino, ma Solid State Drives a stato liquido o gassoso non li ho mai visti
acerbo05 Marzo 2013, 14:06 #3
un ssd da 2 tera apple te lo fà pagare minimo minimo 2000 euro, quanto costeranno sti mac pro?
iorfader05 Marzo 2013, 14:58 #4
e chi mai se li comprerà, e non uscitevene con "in ambito lavorativo e vaccate varie" perchè non esiste proprio! ti fai un piccolo raid con 7-8 da 128gb spendi sui 1000€ e vedrai gli scenziati venire a casa tua per testare la velocità, dato che rasenterà quella della luce
PhoEniX-VooDoo05 Marzo 2013, 15:02 #5
Secondo me qualcuno ha confuso i Fusion Drive da 2TB con gli SSD da 2TB..
Paganetor05 Marzo 2013, 15:44 #6
comunque Apple può proporre anche computer con dischi da 80 tera, il "problema" è quanto li fa pagare e chi potrà permetterseli...
Mparlav05 Marzo 2013, 16:08 #7
Penso anch'io che trattasi di Fusion Drive offerto già dalla piattaforma d'ingresso, a salire verso soluzioni ssd dedicate da 512GB e più.
Ma sarebbe il caso di offrire supporto anche ad un paio di soluzioni su pci-e enterprise, c'è solo l'imbarazzo della scelta per prezzo/capacità/prestazioni.
TecnologY05 Marzo 2013, 16:55 #8
Originariamente inviato da: pulsar68

Forse li "inventerà" la Apple...


hahahah mi hai fatto sbregare

A sto punto con 1200 euro vi fate un raid 0 con 4x Samsung 840 pro da 512

certo poi per avere le stesse prestazioni dell'apple serve anche un adesivo con la mela, ne basta anche uno da 1euro dalla cina
Cappej05 Marzo 2013, 17:04 #9
oppure monteranno, cosa molto probabile, roba simile a i REVO Drive di OCZ... sul Mac-PRO gli slot per schede PCI ci "dovrebbero" ancora essere...
anche se 2 TB sono un po tantini al momento...
benderchetioffender05 Marzo 2013, 18:35 #10
mi auguro che sia un errore di valutazione:

-un drive simile verrebbe a costare più del macchinario stesso
-un drive simile può servire veramente solo al CERN
-spero che vendano i mac pro anche senza sta "sparata pubblicitaria" (si ok non lo hanno annunciato loro) visto che in ogni caso il sistema sarebbe molto sbilanciato rispetto la potenza di calcolo.

unica ipotesi o è un semplice Fusion drive o è un drive ibrido tra due memorie SSD, una di tipo TLC o comunque economiche, affiancata ad uno superveloce tipo SLC, il tutto nello stesso package.....e mi pare comunque una buffonata pubblicitaria

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^