Supermicro supporta processori Opteron

Supermicro supporta processori Opteron

Tra i nuovi partner di AMD troviamo l'americana Supermicro, azienda nota nel settore di workstation e server storicamente partner unica di Intel

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:18 nel canale Server e Workstation
IntelAMD
 

Tra i produttori che hanno annunciato una nuova collaborazione con AMD, nella produzione di sistemi basati su processori Opteron Dual Core, troviamo l'americana Supermicro. Questo nome è ben noto a coloro che conoscono i mercati workstation e server: quest'azienda da anni produce soluzioni barebone anche in formato rack.

Supermicro è da sempre stata produttrice specializzata in soluzioni per processori Intel, partendo dai sistemi a singola cpu Pentium 4 sino a configurazioni Itanium. A differenza della storica concorrente Tyan, Supermicro non ha mai ricercato soluzioni per processori Opteron e per cpu AMD in generale.

La domanda di mercato per sistemi barebone con supporto a processori Opteron, soprattutto nel segmento delle soluzioni Rack a basso profilo, è tuttavia così interessante per Supermicro da non potersela lasciar sfuggire. Per questo motivo il produttore americano ha annunciato il supporto a soluzioni Opteron, introducendo 4 nuove schede madri Dual Socket 940, in grado di supportare sino ad un massimo di 4 Core contemporaneamente utilizzando processori Dual Core.

Delle nuove schede madri, 3 utilizzano il chipset AMD 8111- 8131, mentre la quarta è basata sul chipset NVIDIA nForce 4 Professional.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxArt25 Aprile 2005, 10:37 #1
Direi che manca solo Dell!
E la cosa è seria, perché se questa cosa del dual core in ambito server prende piede si troverà nei casini, in quanto Intel avrà disponibili processori e chipset per Xeon dual core solo dal 2006.
Mi sa che a Dell la partnership unica comincia a pesare

Per i prossimi utenti che scriveranno commenti: attenzione a non fraintendere il termine "barebone"
blanco198125 Aprile 2005, 10:54 #2
Barbone?
sirus25 Aprile 2005, 11:15 #3
...vero ormai solo dell resiste.
a dire la verità questa notizia proprio non me la sarei mai aspettata, però meglio così, era ora che anche la supermicro producesse soluzioni amd-based
jappilas25 Aprile 2005, 12:42 #4
Originariamente inviato da: sirus
...vero ormai solo dell resiste.
a dire la verità questa notizia proprio non me la sarei mai aspettata,
...

neanche io

sul "meglio" o "peggio" così, non mi esprimo...
sirus25 Aprile 2005, 14:48 #5
Originariamente inviato da: jappilas
neanche io

sul "meglio" o "peggio" così, non mi esprimo...

che intendi???
io dico che è meglio semplicemente perchè i prodotti supermicro sono ottimi e di alta qualità
Helstar25 Aprile 2005, 16:20 #6
Ah ma AMD fa chipset per workstation ? Non lo sapevo =) (com'e' rispetto a Nforce ?)
sirus25 Aprile 2005, 16:35 #7
prima li faceva anche per desktop ma poi ha abbandonato...
sinceramente non so come sono come chipset ma credo che siano buoni
jappilas25 Aprile 2005, 16:41 #8
Originariamente inviato da: sirus
che intendi???
io dico che è meglio semplicemente perchè i prodotti supermicro sono ottimi e di alta qualità

quello indubbiamente (confermo in quanto ho ancora delle MB p2 e p3 single e dual processor che funzionano indefessamente dal 97 pur essendo state stressate in modo poco ortodosso, usate come cavie e quant' altro.. )

ma prima mi riferivo alla sensazione che ho avuto per un attimo, come di un equilibrio di forze che si stia incrinando, se anche gli ultimi OEM esclusivisti iniziano a tenere il piede in due staffe o cambiare bandiera...
joe4th25 Aprile 2005, 19:23 #9
In effetti non e' male che SuperMicro entri
nel mercato delle motherboard SMP, cosi Tyan
abbassera' un po' i prezzi e magari migliorera'
la qualita' dei loro BIOS...

Vik Viper26 Aprile 2005, 12:24 #10

Beh messa così non mi pare preoccupante...

ma prima mi riferivo alla sensazione che ho avuto per un attimo, come di un equilibrio di forze che si stia incrinando, se anche gli ultimi OEM esclusivisti iniziano a tenere il piede in due staffe o cambiare bandiera...

tutto sommato maggiore concorrenza in questo settore non può che portare benefici all'utente finale, visto che i margini sono cmq alti per i produttori e la qualità deve essere per forza di prim'ordine.
Credo che il vantaggio nel rapporto prestazioni/prezzo di Opteron nei server multi-processore sia evidente e se finalmente grossi nomi si vedono costretti ad abbandonare l'esclusiva con Intel penso sia solo positivo, o no?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^