The Foundry Company: i soci approvano

The Foundry Company: i soci approvano

I soci AMD approvano la cessione della parte produttiva alla nuova società The Foundry Company, che diventerà operativa dal prossimo 2 Marzo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:58 nel canale Server e Workstation
AMD
 

A partite dal 2 Marzo lo spin-off della forza produttiva di AMD verrà ufficialmente completato; nella giornata di ieri la maggioranza degli azionisti AMD ha votato, approvandola, la cessione della capacità produttiva di AMD all'interno della nuova società, attualmente ancora nota con il nome di The Foundry Company.

AMD in realtà arriva in ritardo con questo annuncio: lo scorso 10 Febbraio un meeting degli azionisti si era risolto con un nulla di fatto in quanto aveva partecipato un volume di azioni inferiore al 50% richiesto per procedere a votazioni di questa portata.

Questa nuova azienda, che riceverà un nome ufficiale nel corso dei prossimi giorni, vede la partecipazione di AMD con una quota del 34,2% contro una del 65,8% di proprietà di ATIC, Advanced Technology Investment Company, società di proprietà dell'emirato di Abu Dhabi. Le due aziende sono state equiparate in termini di diritti di voto, al 50% per entrambe.

L'operazione si è conclusa con la cessione di 58 milioni di azioni ordinarie di AMD a West Coast Hitech (WCH), azienda basata alle isole Cayman detenuta completamente da Mubadala, fondo di proprietà del governo di Abu Dhabi che già detiene da tempo una partecipazione azionaria in AMD pari a poco più del'8% del capitale. Con la deliberazione della giornata di ieri Mubadala detiene ora poco più del 16% del capitale sociale di AMD, con la possibilità di portarsi sino al 19,9% nel momento in cui WCH eserciterà l'opzione di acquistare altre 35 milioni di azioni ordinarie in futuro.

In cambio della cessione della propria capacità produttiva in The Foundry Company AMD ha ricevuto una quota in denaro pari a 700 milioni di dollari; AMD ha inoltre conferito alla nuova società anche 1,2 miliardi di dollari in debiti pregressi, riferiti ai costi sostenuti per la costruzione delle proprie fabbriche produttive. Advanced Technology Investment Company ha nel complesso investito 2,1 miliardi di dollari in The Foundry Company: 700 milioni in AMD e i restanti 1,4 miliardi di dollari in finanziamento in conto capitale alla nuova società.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Severnaya19 Febbraio 2009, 11:02 #1
"azienda basata alle isole Cayman detenuta completamente da Mubadala, fondo di proprietà del governo di Abu Dhabi che già detiene da tempo una partecipazione azionaria in AMD pari a poco più del'8% del capitale"

in che bel mondo viviamo :V
ToroXp19 Febbraio 2009, 11:04 #2
Una boccata di ossigeno non da poco.

Adesso vediamo se finalmente in AMD saranno capaci di non ripetere i plateali errori del passato.

Intel è molto cinica in quel senso, non perdona e non fa mai due volte lo stesso errore.

Brava Intel, forza Amd.
frankie19 Febbraio 2009, 11:08 #3
Ora i prodotti ci sono, sono validi e hanno un ottimo rapporto prezzo prestazioni e performance/watt.
Ora serve la vendita, cosa di non poco conto in questo periodo, ma avendo prodotti ad un prezzo sensibilmente inferiore rispetto alla controparte potrebbe risalire.
Mparlav19 Febbraio 2009, 11:16 #4
Interessante:

http://www.dailytech.com/AMD+Shareh...rticle14309.htm

"A point of contention was raised by an angry shareholder at the meeting, who pointed out that AMD's board of directors approved a $3,000,000 transaction bonus to Hector Ruiz, AMD's Executive Chairman.

Ruiz, who has been heavily criticized for his poor management of AMD after the departure of the legendary Jerry Sanders, will become the Chairman of The Foundry Company. His base salary will be $1,150,000 per year, but he will also be eligible for a targeted annual bonus opportunity of 200% of his base salary, with a maximum annual bonus opportunity at 400% of his base salary."





Marcus Scaurus19 Febbraio 2009, 12:20 #5
Originariamente inviato da: Mparlav
Interessante:

http://www.dailytech.com/AMD+Shareh...rticle14309.htm

"A point of contention was raised by an angry shareholder at the meeting, who pointed out that AMD's board of directors approved a $3,000,000 transaction bonus to Hector Ruiz, AMD's Executive Chairman.

Ruiz, who has been heavily criticized for his poor management of AMD after the departure of the legendary Jerry Sanders, will become the Chairman of The Foundry Company. His base salary will be $1,150,000 per year, but he will also be eligible for a targeted annual bonus opportunity of 200% of his base salary, with a maximum annual bonus opportunity at 400% of his base salary."


E poi ci lamentiamo dei manger italiani...
Che tristezza|
capitan_crasy19 Febbraio 2009, 12:56 #6
Originariamente inviato da: Mparlav
Interessante:

http://www.dailytech.com/AMD+Shareh...rticle14309.htm

"A point of contention was raised by an angry shareholder at the meeting, who pointed out that AMD's board of directors approved a $3,000,000 transaction bonus to Hector Ruiz, AMD's Executive Chairman.

Ruiz, who has been heavily criticized for his poor management of AMD after the departure of the legendary Jerry Sanders, will become the Chairman of The Foundry Company. His base salary will be $1,150,000 per year, but he will also be eligible for a targeted annual bonus opportunity of 200% of his base salary, with a maximum annual bonus opportunity at 400% of his base salary."


E' veramente incredibile che paghino così tanto l'uomo co-responsabile del disastro finanziario e tecnico della storia di AMD...
Non le capirò mai queste ingiustizie da alta finanza...
Pier de Notrix19 Febbraio 2009, 13:22 #7
Una società finanziata dal petrolio (petroldollari :sbav è una società immortale... un po' come quelle rette su armi (Intel nn aveva accordi cn l'esercito USA?) e tabacco.

AMD forever!
CoolBits19 Febbraio 2009, 13:31 #8
Originariamente inviato da: Pier de Notrix
Una società finanziata dal petrolio (petroldollari :sbav è una società immortale... un po' come quelle rette su armi (Intel nn aveva accordi cn l'esercito USA?) e tabacco.

AMD forever!


ma anche no...una società finanziata dai petrodollari e da una dittatura di "fatto" non la vedo molto bene nel lungo periodo.....


cmq chissà come risponderà Intel....mi pare avesse già preannunciato che una soluzione del genere violava gli accordi ed i brevetti incrociati...
Pier de Notrix19 Febbraio 2009, 13:37 #9
Originariamente inviato da: CoolBits
ma anche no...una società finanziata dai petrodollari e da una dittatura di "fatto" non la vedo molto bene nel lungo periodo.....


cmq chissà come risponderà Intel....mi pare avesse già preannunciato che una soluzione del genere violava gli accordi ed i brevetti incrociati...


Sì, è una dittatura, ma finché il petrolio non finisce...

Ad accordo concluso, vedo molto ma mooooltooo difficile la bancarotta di AMD che qualcuno prospettava fino ad un anno fa.
Capozz19 Febbraio 2009, 14:10 #10
Insomma amd ha intascato un bel pò di soldi e si è levata di torno una montagna di debiti, non male.
Ora le premesse per recuperare il gap con intel ci sono tutte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^