Un accordo commerciale tra Intel e Cray

Un accordo commerciale tra Intel e Cray

Intel fornirà a Cray i propri processori multicore, oltre ad altre future tecnologie, per la costruzione di nuovi supercomputer

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:46 nel canale Server e Workstation
Intel
 

Intel ha concluso un nuovo importante accordo di partnership commerciale con Cray, azienda specializzata nella produzione di supercomputer nei quali un numero molto elevato di tradizionali processori x86 sono collegati tra di loro in un vasto cluster di elaborazione.

L'accordo prevede che Cray utilizzerà architetture multiprocessore sviluppate da Intel per le proprie prossime generazioni di supercomputer, attesi al debutto nel corso dei prossimi anni.

Questo è un accordo di notevole portata per Intel, in quanto rappresenta un ulteriore riconoscimento di come le ultime generazioni di processori Intel con architetture multiprocessore possano venir brillantemente utilizzate anche in ambienti così critici per prestazioni pure e consumi come quello dei supercomputer. Lo stesso non poteva venir detto delle cpu Xeon basate su architettura Netburst.

Questo accordo non gioca decisamente a favore di AMD, azienda che aveva sino ad ora mantenuto un rapporto commerciale molto forte con Cray. Quest'ultima aveva basato i propri più recenti supercomputer proprio su architetture AMD Opteron, ma ha dovuto recentemente rimandare il debutto del proprio sistema XT4 per via del ritardo di AMD nel consegnare i processori Opteron Quad Core.

Cray è in ogni caso intenzionata a continuare a sviluppare sistemi che siano basati su processori AMD, affiancando a questo la nuova serie di soluzioni dotate di cpu Intel. Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mercuri030 Aprile 2008, 11:21 #1
Su ArsTechnica c'è qualche interessante dettaglio in più.

Cray pianifica per il 2010 un supercomputer SantyBridge+Larrabee, una vera bestiolina.

Comunque anche il prossimo Roadrunner di IBM (Opteron + Cell) non deve scherzare mica (16.000 Opteron + 16.000 Cell ^^'' ), e anche nVidia si sta muovendo.

Il GPGPU sta entrando anche nei Supercomputer. Quindi entro il prossimo anno qualche sistema in grado di far girare Crysis al massimo ci sarà di sicuro

Cray comunque continuerà a produrre anche supercomputer Opteron. Chissà se Larrabee spingerà IBM a tirar fuori un nuovo Cell. Si parla di una versione con 32 SPE

La sfida Cell vs Larrabee si preannuncia interessantissima, anche dal punto di vista delle architetture.
mnovait30 Aprile 2008, 11:27 #2
crai,crai... spesa fantastica...



Damy0630 Aprile 2008, 12:27 #3
Originariamente inviato da: mnovait
crai,crai... spesa fantastica...





Ma LOL
II ARROWS30 Aprile 2008, 12:36 #4
Appunto, Cray non è una catena di supermercati dalla pubblicità orribile?
gas7830 Aprile 2008, 12:41 #5
Originariamente inviato da: mnovait
crai,crai... spesa fantastica...





LOL

Originariamente inviato da: II ARROWS
Appunto, Cray non è una catena di supermercati dalla pubblicità orribile?



Non esattamente...
guarda qua
Criceto30 Aprile 2008, 13:14 #6
Originariamente inviato da: gas78

Non esattamente...
guarda qua


La Cray "vera" è morta con il suo fondatore Seymour Cray.

Quella di oggi è solo una pallida ombra che non fà niente di innovativo come quella di un tempo.
gas7830 Aprile 2008, 13:19 #7
beh.. ma da qui a vendere surgelati e patatine fritte ce ne passa...
Lud von Pipper01 Maggio 2008, 18:40 #8
Ma che fine hanno fatto i famosi Cray annucnciati tempo fa in cui i processori erano tutti immersi dentro una vasca di liquido refrigerante non conduttivo?
Quelli sul sito della ditta sembrano solo i classici Blade, superpompati ma non molto diversi dai classici IBM e SUN

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^