Un supercomputer con storage basato su unità SSD

Un supercomputer con storage basato su unità SSD

Gordon è il nome scelto per questo nuovo supercomputer, installato a San Diego: tra i top 50 in termini di pura potenza di calcolo, è di gran lunga il più veloce in termini di capacità di elaborazione di I/O, grazie proprio alla memoria flash

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:12 nel canale Server e Workstation
 

Il più veloce Supercomputer basato su sistema di storage con SSD? Gordon, un nome che richiama il personaggio di Flash Gordon e che dovrebbe ben sintetizzarne la velocità di questa installazione presente nel San Diego Supercomputer Center (SDSC) e che dovrebbe entrare in produzione attiva nel corso del mese di Gennaio 2012. Avevamo già avuto modo di parlare di questa installazione oltre 2 anni fa, quando le specifiche erano in via di definizione, con questa notizia.

gordon_supercomputer.jpg (47095 bytes)

In termini di pura potenza di calcolo Gordon verrà posizionato alla posizione 48 nella classifica dei più veloci supercomputer a livello mondiale,con un picco di 280 TeraFlops. Il punto di forza è tuttavia rappresentato dalle prestazioni in Input/Output, grazie alla presenza delle unità SSD: si parla di 36 milioni di operazioni di I/O al secondo nel complesso.

Per dare un riferimento pratico, Gordon è teoricamente capace di gestire il flusso di dati di 220 film in full HD in un secondo. Tale risultato è ottenuto potendo sfruttare 4 Petabytes di storage locale, affiancati da 300 Terabytes di storage via memoria flash oltre a 64 Terabytes di memoria di sistema.

Il punto di forza di questo supercomputer è quindi legato proprio alla particolare architettura del sistema di storage, grazie al quale alcune tipologie di elaborazioni fortemente dipendenti dal traffico di I/O potranno venir gestite più efficacemente nel complesso. Gordon verrà utilizzato per elaborazioni sia all'interno dell'Università della California San Diego, sia quale parte del programma XSEDE (Extreme Science and Engineering Discovery Environment), che mette in collegamento 16 supercomputer presenti negli Stati Uniti 

Ulteriori informazioni su questo supercomputer sono disponibili online a questo indirizzo.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala15 Dicembre 2011, 11:53 #1
Dicono che sui video 1080 di Youtube scatta

E no, non riesce a far girare Crysis
Angelus_8815 Dicembre 2011, 12:18 #2
Correggete l'ultimo link che non va! Il link corretto è questo:

http://www.sdsc.edu/us/resources/gordon/
Capellone15 Dicembre 2011, 14:10 #3
Originariamente inviato da: Portocala
Dicono che sui video 1080 di Youtube scatta

E no, non riesce a far girare Crysis


e poi ci installeranno ubuntu per risparmiare
LZar15 Dicembre 2011, 15:05 #4
Ma Flash Gordon non era veloce . Era quello che combatteva contro il crudele imperatore Ming del pianeta Mongo.

Quello veloce è il Flash della DC comics.
tonyxx15 Dicembre 2011, 15:12 #5
per superarlo in velocità basta mettere una decina di ssd sata 6gb/s nel più potente supercomputer in assoluto.
a poi scommetto che BF3 a 2500x1600 ai massimi dettagli scatta, alla faccia dei superpc
Portocala15 Dicembre 2011, 19:09 #6
Originariamente inviato da: tonyxx
per superarlo in velocità basta mettere una decina di ssd sata 6gb/s nel più potente supercomputer in assoluto.
a poi scommetto che BF3 a 2500x1600 ai massimi dettagli scatta, alla faccia dei superpc


E' fatto di SSD: 1,024 high-performance Intel 710 series drives

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^