Vendite ancora in calo per il mercato delle workstation grafiche

Vendite ancora in calo per il mercato delle workstation grafiche

Il primo trimestre 2012 è terminato con una contrazione rispetto al trimestre precedente, la seconda consecutiva; HP continua a mantenere la quota principale nel mercato seguita da Dell e Lenovo, mentre tra le schede video è NVIDIA con la gamma Quadro a farla da padrone

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:44 nel canale Server e Workstation
NVIDIAHPDellLenovoQuadro
 

Il mercato delle workstation grafiche continua a segnare un andamento negativo, stando ai più recenti dati forniti dall'istituto di ricerca Jon Peddie a questo indirizzo, con una contrazione delle vendite nel corso dei primi 3 mesi dell'anno 2012 che ha seguito una riduzione simile registrata nel corso degli ultimi 3 mesi del 2011.

Se il terzo trimestre 2011 aveva visto vendite per 1,02 milioni di workstation grafiche, nel corso del primo trimestre 2012 sono state realizzate vendite per circa 918.000 workstation con una ariduzione dell'8,1% rispetto al trimestre precedente. A dispetto della riduzione nei volumi il prezzo medio di vendita per ogni workstation è rimasto costante ma i due trimestri consecutivi di contrazione nei volumi del mercato è segnale che non si verificava dagli ultimi due trimestri dell'anno 2008, in pieno inizio della crisi economica internazionale.

Le aspettative per il secondo trimestre 2012 sono in ogni caso positive: il debutto dei processori Intel Sandy Bridge-EP, avvenuto in questo periodo, in abbinamento alle piattaforme Intel Romley dovrebbero aver generato una buona domanda di nuovi sistemi. In parallelo troviamo anche le workstation grafiche mobile di nuova generazione basate su architettura Intel Ivy Bridge a trainare la domanda.

HP mantiene la principale quota di mercato con il 39,5% del totale, seguita da Dell con il 32,4% e da Lenovo che sta registrando i più interessanti tassi di crescita tra le aziende coinvolte in questo settore. Passando ai produttori di schede video per workstation grafiche segnaliamo il calo di AMD con la propria famiglia di soluzioni FirePro, passata al 15% del totale contro il precedente 18,4% raccolto nel quarto trimestre 2011. In questo settore continua quindi la presenza dominante delle soluzioni NVIDIA Quadro, da lungo tempo ai vertici delle vendite.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor21 Giugno 2012, 11:49 #1
Giro diverse aziende e negli uffici tecnici spesso le postazioni Cad/Cam non sono recenti, anzi... capita infatti di sentire i progettisti che non riescono ad aprire un progetto intero, e che quindi devono dividerlo in due o tre sottoassiemi!
Purtroppo in certi posti questi strumenti di lavoro sono visti solo come una spesa, non si percepisce l'utilità di una macchina nuova rispetto a una workstation di 4 o 5 anni prima.
arcaik8121 Giugno 2012, 12:31 #2
Il primo trimestre è stato di transizione, visto che sul mercato ancora non c'erano le "nuove" soluzioni di intel/Nvidia/Amd. Ora vedremo nel seguente, considerato anche che non c'è stato ancora un refresh delle soluzioni Mobile...
M@n21 Giugno 2012, 12:32 #3
Originariamente inviato da: Paganetor
Giro diverse aziende e negli uffici tecnici spesso le postazioni Cad/Cam non sono recenti, anzi... capita infatti di sentire i progettisti che non riescono ad aprire un progetto intero, e che quindi devono dividerlo in due o tre sottoassiemi!
Purtroppo in certi posti [B][COLOR="Red"]questi strumenti di lavoro sono visti solo come una spesa[/COLOR][/B], non si percepisce l'utilità di una macchina nuova rispetto a una workstation di 4 o 5 anni prima.


Hai ragione (purtroppo)
Ovviamente se i capoccia si devono comprare la Mercedes a farla scaricare all'azienda allora queste non e' una spesa inutile...
Opteranium21 Giugno 2012, 13:25 #4
ci credo, ormai i processori "da banco" hanno potenza più che sufficiente per qualsiasi utilizzo. Se poi uno ha l'accortezza di scegliere componenti di qualità, anche l'affidabilità non dovrebbe essere un problema.
Ho provato, per curiosità, ad assemblare un pc da lavoro avanzato con i7-3770, 16gb ram, ssd 256gb, 6TB hard disk, bd-rw, nvidia quadro 2000, monitor 27'' ips e viene poco meno di 2300 €... come fai a competere?
efewfew21 Giugno 2012, 13:26 #5
Originariamente inviato da: M@n
Hai ragione (purtroppo)
Ovviamente se i capoccia si devono comprare la Mercedes a farla scaricare all'azienda allora queste non e' una spesa inutile...


aggiungo che nello studio dove lavora un amico hanno ancora i monitor crt e proibiscono pure di accendere il clima anche in questi giorni quando dentro la temperatura si avvicina ai 30 gradi, figuriamoci cambiare le workstation...
ovviamente i titolari mac e iphone e ipad, bmw x5 e serie 1 per i figli nuove ogni due anni, tutte in leasing alla società...
Vash_8521 Giugno 2012, 13:29 #6
Cacchio allora sono fortunato.... workstation nuova ogni 2 anni.... e me la configuro da me....

Ah già ma io non lavoro in italia....
Marci21 Giugno 2012, 14:02 #7
Originariamente inviato da: Opteranium
ci credo, ormai i processori "da banco" hanno potenza più che sufficiente per qualsiasi utilizzo. Se poi uno ha l'accortezza di scegliere componenti di qualità, anche l'affidabilità non dovrebbe essere un problema.
Ho provato, per curiosità, ad assemblare un pc da lavoro avanzato con i7-3770, 16gb ram, ssd 256gb, 6TB hard disk, bd-rw, nvidia quadro 2000, monitor 27'' ips e viene poco meno di 2300 €... come fai a competere?


5 anni di assistenza onsite, 24/24h 7/7 giorni, con riparazione nelle 24 ore successive. Hai ragione, come si fa a competere?
2CPU21 Giugno 2012, 14:03 #8
Originariamente inviato da: Opteranium
ci credo, ormai i processori "da banco" hanno potenza più che sufficiente per qualsiasi utilizzo. Se poi uno ha l'accortezza di scegliere componenti di qualità, anche l'affidabilità non dovrebbe essere un problema.
Ho provato, per curiosità, ad assemblare un pc da lavoro avanzato con i7-3770, 16gb ram, ssd 256gb, 6TB hard disk, bd-rw, nvidia quadro 2000, monitor 27'' ips e viene poco meno di 2300 €... come fai a competere?


Ciao, sto proprio cercando di configurare un pc praticamente uguale a quello che descrivi, apparte il procio (2600k).
Ecco il thread:http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2480498"][2500€] Programmazione/rendering video/OC/grafica 2D-3D (simil-workstation)[/URL]
Anche gli scopi e le cifre in ballo sono più o meno quelli.
Se ti va di farci un salto e darmi qualche consiglio sei e siete i benvenuti .
Opteranium21 Giugno 2012, 14:17 #9
Originariamente inviato da: Marci
5 anni di assistenza onsite, 24/24h 7/7 giorni, con riparazione nelle 24 ore successive. Hai ragione, come si fa a competere?

hai centrato l'unico punto a favore. È anche verò, però, che ormai i problemi hardware sono rari, ancor più vero se ti orienti su oggetti di buona marca. Poi è chiaro che i casi sono molteplici. Se dovessi comprare una decina di macchine potrei anche farmele in casa, se invece i numeri fossero molto maggiori allora il discorso potrebbe variare.
Diciamo che, secondo me, il singolo professionista o la piccola azienda, ad oggi, non avrebbe troppi motivi per scegliere una workstation già fatta anziché costruirsela
Paganetor21 Giugno 2012, 14:21 #10
già, dillo al "singolo professionista" che rimane a piedi per colpa di un guasto all'hardware... lo spieghi tu al suo cliente che non può consegnare il lavoro entro la data stabilita? Nel frattempo fai l'ordine su eprice, sperando che il pezzo sia disponibile

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^