Workstation quad Tesla per Supermicro

Workstation quad Tesla per Supermicro

Partner storico di NVIDIA per sistemi GPU Computing, Supermicro promuove una workstation dual Xeon con 4 schede video Tesla per calcolo parallelo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:00 nel canale Server e Workstation
NVIDIATesla
 

Il Computex 2010 di NVIDIA è stato sino ad ora caratterizzato dalle soluzioni 3D Vision e dalla tecnologia Optimus, adottata da molti produttori di notebook e oggettivamente molto interessante in ambito mobile per bilanciare al meglio prestazioni velocistiche con autonomia a batteria. La famiglia di soluzioni Tesla, schede destinate specificamente ad utilizzi in ambito di GPU Computing, è tuttavia di notevole importanza per il produttore americano, soprattutto ora che sono finalmente disponibili le schede basate su architettura Fermi.

supermicro_tesla_computex_1.jpg (75646 bytes)

Supermicro ha mostrato al proprio stand un sistema, SuperServer 7046GT-TRF-FC405, sviluppato in chassis tower ma riadattabile anche all'utilizzo in chassis rack. All'interno troviamo due processori Intel Xeon delle serie 5600 oppure 5500 con un massimo di 192 Gbytes di memoria DDR3 di tipo ECC e ben 4 schede video NVIDIA Tesla C2050, soluzioni basate su architettura Fermi dotate di 3 Gbytes di memoria video ciascuna. Al raffreddamento interno provvedono due ventole da 9,2 cm di diametro posizionate all'interno dello chassis tra scheda madre e periferiche di storage; l'alimentatore da 1.400 Watt totali è di tipo ridondante, dotato di certificazione 80 Plus Gold.

supermicro_tesla_computex_3.jpg (50251 bytes) supermicro_tesla_computex_4.jpg (50296 bytes)

Un sistema di questo tipo è quindi sviluppato pensando alle necessità di un ricercatore che debba avere a disposizione una notevole potenza di elaborazione complessiva, ma che necessiti della propria workstation nello stesso ambiente dove di trova e non gestirla remotamente. Notiamo come le 4 schede Tesla C2050 siano montate tutte affiancate una sopra l'altra, sfruttando i 4 slot PCI Express 16x presenti sulla scheda madre. L'immagine della parte posteriore del sistema permette di evidenziare come NVIDIA abbia inserito un output video in ciascuna scheda, a differenza di quanto sviluppato con la precedente generazione di schede Tesla: questo non obbliga ad utilizzare una scheda video dedicata solo alla gestione dell'output video con questo tipo di sistema, vincolo che non avrebbe permesso di installare 4 schede Tesla.

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7703 Giugno 2010, 12:16 #1
La vedo bene in laboratori scientifici o in ambito ospedaliero!
certo costerà un patrimonio...

a volte mi chiedo davvero se valga la pena un sistema come questo piuttosto che un pc "normale" di fascia alta con su magari una quadro..
piccolino03 Giugno 2010, 12:27 #2
Originariamente inviato da: demon77
La vedo bene in laboratori scientifici o in ambito ospedaliero!
certo costerà un patrimonio...

a volte mi chiedo davvero se valga la pena un sistema come questo piuttosto che un pc "normale" di fascia alta con su magari una quadro..


pc normale=prestazioni normali
workstation= prestazioni elevate, e nello specifico elevatissime.
dipende da quello che ci devi fare, per un grafico questo pc è meglio della moglie
esuade03 Giugno 2010, 12:27 #3
Originariamente inviato da: demon77
certo costerà un patrimonio...


direi di si, calcola che solo lo chassis costa più di 900 Euro

Originariamente inviato da: demon77
a volte mi chiedo davvero se valga la pena un sistema come questo piuttosto che un pc "normale" di fascia alta con su magari una quadro..


Sono due tipologie di uso completamente differenti.
Le quadro sono schede per grafica avanzata, le Tesla sono per HPC.
Comunque bel sistema

Saluti

P.S. Ho uno chassis uguale a quello in vendita sul mercatino del forum
Khimera03 Giugno 2010, 12:28 #4
cioè, questo coso sviluppa 4 Teraflops in singola precisione e tu ce lo vedi bene in ambito ospedaliero?
Un pc "normale" con su una quadro è una cosa COMPLETAMENTE diversa da questa quà... quella la usi per fare grafica, questa per fare simulazioni in ambito accademico/scientifico... a meno che per ambito ospedaliero non intendessi la ricerca medica, al che...
AceGranger03 Giugno 2010, 12:34 #5
Originariamente inviato da: demon77
La vedo bene in laboratori scientifici o in ambito ospedaliero!
certo costerà un patrimonio...

a volte mi chiedo davvero se valga la pena un sistema come questo piuttosto che un pc "normale" di fascia alta con su magari una quadro..


ma che cavolo di paragoni

guarda che le quadro di pari potenza delle tesla costano un bel po di piu


NVIDIA Tesla C1060 4GB Gddr3 512bit Pci-Ex 1100 euro circa
QUADRO 5800 4Gb Gddr3 512bit Pci-Ex 3200 euro circa
Quadro 4800 1.5GB Gddr3 384bit Pci-Ex 1800 euro circa

NVIDIA Tesla C2050 3GB Gddr5 384bit Pci-Ex 2400 euro circa
QUADRO non ancora annunciata ( dovrebbe arrivare nel Q3-Q4 )


non è che fanno quei sistemi tanto per buttare i soldi
demon7703 Giugno 2010, 12:56 #6
Originariamente inviato da: AceGranger
ma che cavolo di paragoni

guarda che le quadro di pari potenza delle tesla costano un bel po di piu


NVIDIA Tesla C1060 4GB Gddr3 512bit Pci-Ex 1100 euro circa
QUADRO 5800 4Gb Gddr3 512bit Pci-Ex 3200 euro circa
Quadro 4800 1.5GB Gddr3 384bit Pci-Ex 1800 euro circa

NVIDIA Tesla C2050 3GB Gddr5 384bit Pci-Ex 2400 euro circa
QUADRO non ancora annunciata ( dovrebbe arrivare nel Q3-Q4 )


non è che fanno quei sistemi tanto per buttare i soldi


Si ok.. sono comunque soluzioni date dal marketing perchè a voer ben guardare schede gaming, quadro e tesla montano la medesima GPU..

comunque, lasciando perdere le 4 sk tesla che possono anche rimanere quelle mi chiedevo se una piattaforma pc enthusiast non potesse reggere il confronto..

ok, questo è professionale ma un pc con su due i7 980 i calcoli non li fa eh??
secondo me il confronto lo regge alla stragrande ma con un prezzo un po' più contenuto!
rb120503 Giugno 2010, 13:03 #7
Originariamente inviato da: demon77
a volte mi chiedo davvero se valga la pena un sistema come questo piuttosto che un pc "normale" di fascia alta con su magari una quadro..



L'uso di queste 4 schede con un software GPGPU non è paragonabile come prestazioni a nessun sistema PC che usi le CPU per calcolare, siamo ai livelli di un piccolo cluster...
AceGranger03 Giugno 2010, 13:15 #8
Originariamente inviato da: demon77
Si ok.. sono comunque soluzioni date dal marketing perchè a voer ben guardare schede gaming, quadro e tesla montano la medesima GPU..

comunque, lasciando perdere le 4 sk tesla che possono anche rimanere quelle mi chiedevo se una piattaforma pc enthusiast non potesse reggere il confronto..

ok, questo è professionale ma un pc con su due i7 980 i calcoli non li fa eh??
secondo me il confronto lo regge alla stragrande ma con un prezzo un po' più contenuto!




il chip GPU è il medesimo, ma i driver delle gaming fanno alquanto schifo nei software professionali;

quello che paghi non è certo il chip, ma la GARANZIA, la CERTIFICAZIONE, e l' ASSISTENZA.

e poi LOL, 2 i7 980X NON li puoi montare assieme, e non puoi raggiungere lo stesso quantitativo di ram, quindi non esiste un sistema gaming paragonabile
Khimera03 Giugno 2010, 13:17 #9

non insistere...

due i7 esistono, si chiamano Xeon e costano uno sproposito... e non sono paragonabili in potenza a 4 Tesla come queste...
@Demon77 non insistere se non sai di cosa stai parlando, il confronto non regge. Punto.
jokerpunkz03 Giugno 2010, 13:28 #10
Originariamente inviato da: piccolino
dipende da quello che ci devi fare, per un grafico questo pc è meglio della moglie


già...penso che con questo si possa settare un rendering in real-time

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^