Xeon a 6 core: clock sino a 2,66 GHz

Xeon a 6 core: clock sino a 2,66 GHz

Disponibili i livelli di prezzo delle cpu Intel Xeon a 6 core, al debutto in sistemi server a partire dal terzo trimestre dell'anno in corso

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:52 nel canale Server e Workstation
Intel
 

Nel corso del terzo trimestre 2008 Intel renderà disponibili i nuovi processori Xeon basati su architettura nota con il nome in codice di Dunnington: si tratta di cpu con architettura a 6 core, specificamente sviluppate per l'utilizzzo in sistemi Xeon ad elevate prestazioni.

dunnington.jpg (97499 bytes)

L'immagine mostra un die di un processore Dunnington: si notano chiatamente i 3 blocchi di processori dual core, costruiti con architettura a 45 nanometri, affiancati da una cache L3 con capacità complessiva variabile a seconda del tipo di versione. Queste cpu verranno infatti proposte da Intel in differenti versioni, alcune delle quali anche con architettura quad ore, a livelli di prezzo che come confermato dalle informazioni della tabella seguente sono ben lontani dalla portata dell'utente tipico.

Processore Core Clock Bus Cache Prezzo
Xeon X7470 6 2,66 GHz 1.066 MHz 16M $2.729
Xeon E7459 6 2,4 GHz 1.066 MHz 12M $2.301
Xeon E7440 4 2,4 GHz 1.066 MHz 12M $1.980
Xeon E7430 4 2,13 GHz 1.066 MHz 12M $1.391
Xeon E7420 4 2,13 GHz 1.066 MHz 8M $1.177
Xeon L7455 6 2,13 GHz 1.066 MHz 12M $2.729
Xeon L7445 4 2,13 GHz 1.066 MHz 12M $1.980

La cpu Dunnington più veloce tra quelle che Intel immetterà in commercio sarà il modello Xeon X7470, caratterizzata dalla presenza di 6 core con clock di 2,66 GHz in abbinamento a cache da ben 16 Mbytes di capacità complessiva. A seguire una soluzione con clock di 2,4 GHz e cache da 12 Mbytes, il modello Xeon E7459, seguita da 3 altre versioni di cpu quad core con frequenze di clock e cache variabili. A chiudere due versioni di processore con clock di 2,13 GHz, del tipo low voltage come chiaramente intuibile dalla lettera L utilizzata nel nome, con architettura a 6 e a 4 core e cache sempre pari a 12 Mbytes in totale.

Le cpu Dunnington continueranno a sfruttare un singolo front side bus da 1.066 MHz di clock per collegare ogni Socket di processore al memory controller. Una cache che raggiunge i 16 Mbytes di capacità lascia intendere che sia il bus di sistema, e la sua velocità di comunicazione con il memory controller, il principale collo di bottiglia teorico di questa nuova serie di processori Intel per sistemi server da 4 Socket. Avere a disposizione cache, sia L2 che L3, di dimensioni elevati permette al processore di avere a disposizione direttamente nel proprio Die un maggiore quantitativo di dati, così che questi possano essere utilizzati più rapidamente di quanto avverrebbe andando direttamente a prelevarli, via front side bus, dal memory controller.

Fonte: VR-Zone.

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gatto2322 Maggio 2008, 10:56 #1
TDP?
Alessio.1639022 Maggio 2008, 10:57 #2
Belle.
Qui però non si parla del TDP dichiarato. dato che sono 45nm

Curioso di sapere quanto consuma una Xeon L7455 .

Ovviamente prezzi sempre più alti :S

Xeon X7470 6 2,66 GHz 1.066 MHz 16M $2.729
Xeon L7455 6 2,13 GHz 1.066 MHz 12M $2.729

Intel sempre più ladra? Posso capire che ci si risparmia in energia elettrica però O_o
E con questa tutti i fanboy mi attaccheranno
papafoxtrot22 Maggio 2008, 10:57 #3
Cavolo che avanti che sono!
Pensavo ceh i 6 core arrivassero con nehalem, o comunque più avanti. Buona anche la L3.
peccato per l'FSB, come mai cos' ridotto quando ci sono già xeon quad a 1600 e comunque gli altri son tutti a 1333?
Soprattutto su un esa-core penso proprio che sia limitante questo fsb
Fray22 Maggio 2008, 11:00 #4
i prezzi non sono eccessivi? Il più economico degli xeon 6core, da solo costa più di un server completo ad 8 core...
Wikkle22 Maggio 2008, 11:03 #5
mitici gli xeon
non capisco nemmeno io perchè abbiano abbassato a 1066
gianni187922 Maggio 2008, 11:06 #6
16MB di cache L2??

ma non dovrebbe essere 18MB per il modello di punta??
sonnet22 Maggio 2008, 11:09 #7
magari ne facessero di versioni 775 sarebbe ottimo..soprattutto se avessero consumi contenuti come i quadocre da 50w di tdp
lowenz22 Maggio 2008, 11:15 #8
E' a 1066 o perchè non ci sono memorie ECC a 333 Mhz (333x4=1333) e o perchè la cache immensa mette in secondo piano l'importanza della banda passate verso la RAM.
Mafio22 Maggio 2008, 11:21 #9
Originariamente inviato da: Wikkle
mitici gli xeon
non capisco nemmeno io perchè abbiano abbassato a 1066


quoto, comunque io avrei voluto vederne una versione in socket 775 che magari si sarebbe cloccata pure bene.
Aegon22 Maggio 2008, 11:25 #10
Originariamente inviato da: papafoxtrot
Cavolo che avanti che sono!
Pensavo ceh i 6 core arrivassero con nehalem, o comunque più avanti. Buona anche la L3.
peccato per l'FSB, come mai cos' ridotto quando ci sono già xeon quad a 1600 e comunque gli altri son tutti a 1333?
Soprattutto su un esa-core penso proprio che sia limitante questo fsb


Più che 6 core io li definirei 3xDual core, quella che lavora sui 4-6-8-12 core nativi è AMD.
La differenza potrà anche essere poca, ma c'è.

Pure i Core 2 Quad hanno questo sistema...volendo potrebbero pure fare un falso 12-core. Bah

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^