Xeon MP con cache L3 di 4 Mbytes

Xeon MP con cache L3 di 4 Mbytes

Intel prepara il debutto di una nuova gamma di processori Xeon MP; il processo produttivo resterà a 0.13 micron per tutto il 2004

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:37 nel canale Server e Workstation
Intel
 
Nel corso del 2003 Intel continuerà a proporre nuove versioni di processore Xeon MP per configurazioni sino a 8 vie, tutte basate su processo produttivo a 0.13 micron e pertanto sul Core Gallatin.

Nel corso del promo trimestre del 2004 Intel infatti presenterà la cpu Xeon MP a 3 Ghz di clock, dotata di ben 4 Mbytes di cache L3 integrata on Die.

Anche se mancano conferme ufficiali, sembra che Intel presenterà anche versioni a 2,7 Ghz e 2,2 Ghz di clock delle cpu Xeon MP, così da proporre una gamma ancor più ricca. Il costo della cpu Xeon MP a 3 Ghz sarà di ben 3.692 dollari, mentre i modelli a 2,7 Ghz e 2,2 Ghz avranno un costo rispettivamente pari a 1.980 dollari e 1.177 dollari.

Protomac, successore della cpu Gallatin, debutterà ad inizio 2005 abbinando elevati quantitativi di cache L3 a frequenze di bus superiori a quella di 400 Mhz attualmente utilizzata dalle cpu Xeon MP.

La versione DP della cpu Xeon a 0.09 micron, nota con il nome in codice di Nocona, integrerà un quantitativo di cache L2 di 1 Mbyte, lo stesso delle cpu Prescott

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito xbitlabs, a questo indirizzo.
8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sslazio09 Dicembre 2003, 14:49 #1
e via di cache.
Ma alla Intel invece di progettare architetture migliori hanno deciso di andare avanti a colpi di cache?
Se continuano di questo passo nel 2008 avremo nei pc dei P4 sempre a 3ghz ma con 64 mega di cache. bah...
Spyto09 Dicembre 2003, 14:55 #2
E vai almeno in questo modo posso togliere la ram
Kuarl09 Dicembre 2003, 14:59 #3
che aumentassero la cache di livelli superiori.... la L3 influenza in minima parte le prestazioni
Tera09 Dicembre 2003, 15:20 #4

x Kuarl

Sono daccordo che è più importante quella di 1° livello e via a seguire, ma dire che quella di terzo non influenza in minima parte le prestazioni mi sembra esagerato. Prova a pensare all'interrogazione di mastodontici dbase SQL: li si che la cache ti aiuta
Italian Stallio09 Dicembre 2003, 15:29 #5
E' molto piú complicato introdurre cache di livello 1 che non sia di livello 3.

In piú, la cache L1 al momento basta e avanza, per quanto riguarda la L2 costa molto di piú (circa 3 volte tanto) la L3, quindi per aumentare qualcoa, aumentano la L3.

Giá al momento i cache miss sono ridotti al minimo, la prossima trovata che faranno sará quella di usare la cache come é usata la RAM al momento. Allora sí che si ride.......

Vangelis09 Dicembre 2003, 15:38 #6
poi voglio vedere che core mastodontici saltano fuori
ufo109 Dicembre 2003, 21:28 #7
dragunov10 Dicembre 2003, 13:59 #8
bENCH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^