Xeon MP: sino a 3 Ghz con 4 Mbytes di cache L3

Xeon MP: sino a 3 Ghz con 4 Mbytes di cache L3

Nuove specifiche record per le cpu Xeon multiprocessore, adatte a sistemi sino a 8 vie. Ad inizio 2004 toccati i 3 Ghz di clock con cache L3 sempre più grandi

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:50 nel canale Server e Workstation
 
Per le cpu Xeon MP, con configurazioni sino a 8 vie, Intel prevede nel primo trimestre 2004 il debutto della versione a 3 Ghz di clock, dotata di una cache L3 integrata che raggiungerà ben 4 Mbytes.

Parallelamente a questa cpu verranno introdotte versioni dal clock di 2,8 Ghz, 2,7 Ghz e 2,2 Ghz, con 2 Mbytes di cache L3.

Questi processori continueranno ad utilizzare il processo produttivo a 0.13 micron, abbinato a frequenza di bus Quad Pumped di 400 Mhz.

Al debutto la nuova cpu Xeon MP 3 Ghz con 4 Mbytes di cache L3 farà segnare un rpezzo d'acquisto record di 3.692 dollari, sempre per lotti di 1.000 processori. Per le versioni a 2,8 Ghz e a 2,7 Ghz, con cache L3 di 2 Mbytes, i prezzi previsti al debutto saranno pari rispettivamente a 1.980 dollari e 1.177 dollari.
22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mstella16 Ottobre 2003, 09:32 #1

Chiedo perdono subito per ciò che scrivo..

Se aumentano ancora un pò la cache sarà inutile avere la ram!!! Ve lo immaginate il file di swap sulla cache?
Cretinate a parte.
Non so fino a che punto possa pagare la scelta Intel di "presentare" ( presentare perchè chissa se e quando questa CPU sarà messa sul mercato) una CPU del genere.
Penso che chi sarà interessato a sistemi molto potenti si orienti su cluster piuttosto che ad un sistema singolo potente.
Sarei curioso di vedere una comparazione, con prezzi e prestazioni.
joe4th16 Ottobre 2003, 09:55 #2
E' solo una mossa politica...; bisogna vedere
quanti realmente ne produrra'...; 3.692 dollari
e' praticamente vicino al costo dell'Itanium64...
eta_beta16 Ottobre 2003, 09:55 #3
8 cpu sullo stesso osso(bus della memoria a 400MHz) certo che mettono 4 mega sennò tutte ferme ad aspettare il proprio turno
vorrei sapere la banda della L3 per confrontarla con quella di sistema
flisi7116 Ottobre 2003, 10:11 #4
In realtà il prezzo di questi Xeon MP (ripeto MP e non DP) è del tutto allineato a quello dei fantomatici Opteron 84x.
Almeno così mi ricordo di aver letto.

Ciao

Federico
flisi7116 Ottobre 2003, 10:15 #5
x eta_beta: non so per quanto riguarda i sistemi a 8 vie, ma per quelli a 4 vie il chipset ServerWorks Grand Champion HE supporta 4 canali di memoria interleaved (cioè una banda di 6,4 GB/s con 4 banchi di DDR PC1600).

Ciao

Federico
lasa16 Ottobre 2003, 10:32 #6
Per le aziende è un ottimo acquisto......
eta_beta16 Ottobre 2003, 11:12 #7
bella banda

il mio parere era basato sui pentium III duale che dalla cpu al chipset avevano un unico bus verso le due cpu
B|4KWH|T316 Ottobre 2003, 12:24 #8
x eta_beta: non so per quanto riguarda i sistemi a 8 vie, ma per quelli a 4 vie il chipset ServerWorks Grand Champion HE supporta 4 canali di memoria interleaved (cioè una banda di 6,4 GB/s con 4 banchi di DDR PC1600).


Può supportare quanti canali vuoi, ma il FSB rimane sempre a 400MHz [u] condiviso [/u]

leoneazzurro16 Ottobre 2003, 12:38 #9
Dipende. In un sistema canonico è così. Poi si potrebbe costruire un'infrastruttura apposita che usa una sorta di "super-bus" per far comunicare i processori (come avviene in effetti per parecchie grandi macchine) che avranno ognuno il suo bus a 400 MHz.
Chiaramente la soluzione AMD è migliore, perchè con l'Hypertransport permette di scalare meglio senza dover andare ad inventarsi nulla ad hoc.
ghezzi16 Ottobre 2003, 14:36 #10

x mstella

ciò ke dici nn è affatto una cretinata... se si riuscisse ad inserire una buona quantità di ram nella cache, si avrà un aumento prestazionale ineguaglabile(tempi cpu->ram=0,1...)
(se nn ricordo male, l'hammer d amd monterà una cosa del genere...)
vivala!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^