Acquisizione Microsoft-Yahoo: Google non resta a guardare

Acquisizione Microsoft-Yahoo: Google non resta a guardare

Google pare intenzionata a sbarrare la strada al tentativo di scalata a Yahoo da parte di Microsoft

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 17:04 nel canale Software
GoogleMicrosoftYahoo
 

In seguito all'offerta fatta da Microsoft alcuni giorni fa per l'acquisizione di Yahoo, pare che Google non sia intenzionata a limitarsi ad osservare passivamente l'evolversi della vicenda. Secondo quanto ipotizzato dal quotidiano statunitense New York Times, sembrerebbe che la compagnia di Mountain View stia organizzando una cordata anti-Microsoft nel tentativo di contrastare l'opa di 44,6 miliardi di dollari presentata dal colosso di Redmond.

Secondo la fonte appena citata, Eric E. Schmidt, Chief Executive di Google, avrebbe contattato Jerry Yang, CEO di Yahoo, per valutare la possibilità di creare una partnership tra le due compagnie, consentendo a Yahoo di restare indipendente e di scongiurare il pericolo di un rivale più forte per Google. I vertici di Mountain View avrebbero inoltre contattato altre società, tra cui AT&T, Time Warner, di proprietà di AOL, e News Corporation, di proprietà di Ruperth Murdoch.

In principio si era ipotizzato anche ad una possibile contro offerta da parte della cordata, tuttavia l'ipotesi è stata smentita rapidamente. Secondo alcune voci sarebbe infatti facile per Microsoft rilanciare con un'offerta superiore.

In aggiunta, Google ha giocato la carta antitrust sollevando diversi interrogativi riguardo al potere che acquisirebbe Microsoft se la scalata a Yahoo dovesse avere successo. Microsoft ha risposto prontamente dichiarando che l'eventuale accordo porterà finalmente alla nascita di un secondo competitor a livello mondiale nel mercato dell'advertising e nel settore della ricerca su Internet, ambiti finora dominati da Google.

Yahoo ha rilasciato dichiarazioni in merito solamente lo scorso Venerdì, ammettendo tramite un portavoce di stare valutando attentamente sia la proposta di Microsoft, sia le altre alternative percorribili: "il nostro scopo è perseguire la migliore linea d'azione al fine di massimizzare il valore a lungo termine delle azioni per i nostri azionisti".

67 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ghiltanas04 Febbraio 2008, 17:08 #1
nn oso neanche immaginare i soldi e la mafia che girano in queste trattazioni...
K7-50004 Febbraio 2008, 17:11 #2
"il nostro scopo è perseguire la migliore linea d'azione al fine di massimizzare il valore a lungo termine delle azioni per i nostri azionisti"


Logica "economistica" perfetta, umanamente inaccettabile.

Cosa potrebbero dire d'altro? Mah, al solito...

HackaB32104 Febbraio 2008, 17:14 #3
Microsoft ha risposto prontamente dichiarando che l'eventuale accordo porterà finalmente alla nascita di un secondo competitor a livello mondiale nel mercato dell'advertising e nel settore della ricerca su Internet




Ora danno pure lezioni di concorrenza?
pabloski04 Febbraio 2008, 17:19 #4
"Secondo alcune voci sarebbe infatti facile per Microsoft rilanciare con un'offerta superiore."

beh non dire che possano offrire più cash della News Corp.....certo che sarebbe un colpaccio per Murdoch mettere le mani su Yahoo, io al suo posto ci penserei

comunque è importante che Y! resti autonoma, in mano a MS il rischio sarebbe una cascata di protocolli chiusi e il divieto d'accesso di buona parte di Internet a chi non usa Windows
HackerWolf04 Febbraio 2008, 17:29 #5
se microsoft acquisisse yahoo sarebbe la fine della concorrenza per email e servizi di messaggeria istantanea. penso che google non abbia interesse nell'acquisire yahoo e quello è puramente un aiuto. un mio motto è "Google ti è amico" e lo sarà ancor di più quando rilascerà il suo sistema operativo.
webgandalf04 Febbraio 2008, 17:30 #6
Originariamente inviato da: pabloski
e il divieto d'accesso di buona parte di Internet a chi non usa Windows


il prossimo colpo di cosa accuseremo microsoft ?

Continuo a vedere del sano ed ingiustificato catastrofismo .
Anche se MS dovesse acquistare yahoo sarebbe obbligata a mantenere una certa linea di mercato non fosse altro per non buttare via alcuni miliardi di dollari .

Poi parli di MS come monopolista e come alternativa citi proprio Murdock ...
dwfgerw04 Febbraio 2008, 17:33 #7
io vedo questa come una buona mossa. Avete tutti paura perchè il nome microsoft è risonante, ma non pensate che google effettivamente non ha concorrenti decenti ? In futuro la diffusione di applicazioni business via web e il mercato pubblicitario web sarà a pieno appannaggio di google. Yahoo come anche ms, da soli non sono in grado di competere al 100% con google.
Lo credo che google si sta muovendo... lo credo bene, fino ad ora erano praticamente da soli a dominare certi segmenti
HackerWolf04 Febbraio 2008, 17:37 #8
dimmi tu cosa c'è di più monopolista della MS. qui si parla del secondo motore di ricerca al mondo
dwfgerw04 Febbraio 2008, 17:41 #9
X hackerWolf

"Secondo la fonte appena citata, Eric E. Schmidt, Chief Executive di Google, avrebbe contattato Jerry Yang, CEO di Yahoo, per valutare la possibilità di creare una partnership tra le due compagnie, consentendo a Yahoo di restare indipendente e di scongiurare il pericolo di un "rivale più forte" per Google. "

Google teme un rivale, un vero competitor, nel suo mercato di riferimento... ecco perchè si sta facendo in 4...
HackerWolf04 Febbraio 2008, 17:42 #10
si ma non vuole yahoo tutta per sé, altrimenti il mondo li si rivolterebbe contro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^