Apple pensa a due eventi annuali per gli sviluppatori?

Apple pensa a due eventi annuali per gli sviluppatori?

La crescente popolarità del sistema operativo mobile iOS potrebbe spingere la Mela ad organizzare un evento annuale ad esso dedicato, oltre al tradizionale appuntamento per gli sviluppatori di MacOS X

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:34 nel canale Software
AppleiOS
 

Macbidouille, sito web francese inerente il mondo Apple, fa circolare un'indiscrezione secondo la quale la casa di Cupertino potrebbe organizzare, per il prossimo anno, due distinti appuntamenti per gli sviluppatori, invece dell'annuale appuntamento con la Worldwide Developer Conference che si tiene usualmente nel corso della prima metà del mese di giugno a San Francisco.

Sebbene si tratti di una voce di corridoio, e pertanto da considerare con il giusto grado di scietticismo, l'eventualità è tutt'altro che remota in quanto Apple potrebbe avere ottime motivazioni per disporre due eventi dedicati agli sviluppatori e dedicare ciascuno di essi a differenti ambiti: Mac OS e iOS.

La crescente popolarità di dispositivi quali iPhone, iPad e iPod touch ha infatti innescato una vivacissima attività attorno al sistema operativo mobile della Mela, al punto da sollevare anche qualche piccola critica da parte degli sviluppatori dedicati al più tradizionale Mac OS X, i quali hanno visto l'ultima WWDC incentrata pressoché esclusivamente su iOS.

A fronte di questa situazione la Mela potrebbe trovarsi a dover valutare se dare il giusto spazio agli sviluppatori di entrambe le piattaforme, in maniera tale che ciascuno possa essere raggiunto in maniera efficace dalle giuste informazioni.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^