Dell commercializza le Google Appliance

Dell commercializza le Google Appliance

Le Google Appliance saranno disponibili attraverso lo store online di Dell

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:05 nel canale Software
GoogleDell
 

Dell e Google hanno annunciato un'interessante partnership che prevede la commercializzazione delle Google Appliance da parte del noto produttore americano. L'iniziativa al momento pare riservato al solo mercato USA.

Google Search Appliance è una gamma di prodotti dedicati alle aziende per gestire in modo efficace l'indicizzazione dei contenuti e le funzionalità di search in ambito intranet. Gli utenti connessi a un determinato network avranno la possibilità di sfruttare le note capacità di indicizzazione offerte da Google applicate ai contenuti ed ai documenti aziendali.

Di fatto i risultati relativi alle ricerche di documenti, delle pagine web e dei vari contenuti indicizzati saranno accessibili ai soli utente della rete aziendale. La sicurezza dei dati è quindi garantita ma viene anche offerto uno strumento di ricerca ben noto e affidabile.

I prodotti Google Search Appliance non sono molto conosciuti al grande pubblico: pur trattandosi di soluzioni sviluppate dal colosso di Mountain View sono prodotti hardware e questa di per se è già un dato significativo. In realtà questo tipo di prodotti hanno il proprio punto di forza nel software e dell'indicizzazione. Ulteriori dettagli sono disponibili a questo indirizzo.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
innaig8630 Novembre 2007, 12:28 #1
io ho installato google desktop sul mio pc, e la velocità con la quale ritrova i file è impressionante.
qui si ha anche hardware apposito, quindi penso ne valga davvero la pena per una azienda.

ps: google desktopo in più "impara" (dai siti su cui navighi) le tue preferenze e ti mostra tramite popup le notizie nuove su cui potresti essere interessato.
dopo un periodo di addestramento, funziona bene
fgpx7830 Novembre 2007, 12:53 #2
sono un ottima cosa.
Tasslehoff30 Novembre 2007, 15:43 #3
Originariamente inviato da: fgpx78
sono un ottima cosa.
Puoi dirlo forte!
Presso l'ente in cui lavoro come consulente stanno pensando di silurare Oracle Ultrasearch come motore di ricerca per la intranet e sostituire tutto con delle google appliances, fin'ora ho provato qualcosa e devo dire che sono davvero degli oggettini interessanti...
Per non parlare delle altre offerte commerciali della grande G, pensate anche solo a Google Apps
1) il costo è ridicolo (40 € l'anno per utenza), con quei soldi non copri nemmeno il costo annuo di antivirus e antispam per gestire la posta con un proprio mta, figuriamoci la licenza stessa dell'mta o del software di groupware del caso...
2) problemi zero
3) spazio a bizzeffe (25GB ad utente)
4) sso e api varie per interfacciarsi con qualsiasi altra cosa nell'universo...
5) sistema di instant messaging perfetto e leggerissimo
6) applicazioni varie di groupware, gestione todo etc etc...

Se non fosse che con Lotus Domino (che uso da anni a con cui mi trovo benissimo eh...) posso ribaltare come un guanto qualsiasi aspetto di qualsiasi mailbox/documento/utente (e purtroppo mi capita di doverlo fare più spesso di quanto vorrei...), sarei passato già da tempo a loro, per i nostri utenti interni e anche per i clienti...
dupa30 Novembre 2007, 15:45 #4
mi è capitato di dovermi interfacciare google search appliance.
per ora è l unica applicazioen fatta male di google che ho trovato.
Davis502 Dicembre 2007, 10:28 #5
L'hardware e' costituito da un server "fisico" che ti installi in ditta, ma e' un prodotto molto costoso che lo rende interessante solo per entita' grandi o come fa figo dire: del tipo enterprise...

sono dei server rack 2 U con software e pase anche OS appositamente sviluppati...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^