Diatriba tra Microsoft e Apple sui termini "App Store"

Diatriba tra Microsoft e Apple sui termini "App Store"

Apple chiede la registrazione del marchio, ma Microsoft si mette di traverso perché i termini sono troppo generici

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:21 nel canale Software
AppleMicrosoft
 

Microsoft ha sollevato una serie di obiezioni nei confronti della richiesta avanzata da Apple per la registrazione del marchio "App Store", sostentendo che l'abbinamento dei due termini è troppo generico per poter essere registrato correttamente. Nota per i lettori: trattandosi di una disputa su un problema lessicale, nella notizia che segue utilizzeremo i termini inglesi originari per meglio far comprendere il problema.

Nel corso del 2008, in concomitanza con il lancio del servizio App Store per iPhone, Apple depositò la richiesta per la registrazione dei termini "App Store" come marchio. Nella documentazione Apple fornì la seguente descrizione di App Store:

"Retail store services featuring computer software provided via the internet and other computer and electronic communication networks; Retail store services featuring computer software for use on handheld mobile digital electronic devices and other consumer electronics."

Nei giorni scorsi Microsoft ha depositato una mozione per un gudizio sommario che negherebbe ad Apple la registrazione del marchio. Stando alla mozione depositata, Microsoft sostiene che il marchio è troppo generico per un servizio di "retail store" con "app" e non registrabile per i servizi ausiliari come la ricerca e il download di applicazioni da tale store.

Microsoft chiede che si riconosca che i termini "App Store" sono troppo generici per un negozio che commercializza applicazioni: "App è un nome comune generico per i beni offerti dallo store di Apple, come si evince dalla definizione del dizionaro e dal largo uso che Apple stessa e altri ne fanno, e Store è una parola generica per un servizio di retail store per il quale Apple cerca la registrazione ed inoltre Apple si riferisce ad App Store chiamandolo genericamente 'store'".

La mozione depositata da Microsoft prosegue citando una recente dichiarazione di Steve Jobs, CEO di Apple, come prova che i termini sono utilizzati come nome generico:

"In addition to Google's own app marketplace, Amazon, Verizon and Vodafone have all announced that they are creating their own app stores for Android. There will be at least four app stores on Android which customers must search through to find the app they want and developers will need to work to distribute their apps and get paid."

Secondo Microsot, Apple ha ingiustamente impedito che altre compagnie indicassero i propri application retail store con i termini app store. "Microsoft vorrebbe avere la possibilità di utilizzare 'app store' per descrivere il proprio retail store service per le apps, ma Apple sostiene che questo utilizzo è un'infrazione dei suoi diritti e per questo ha inviato lettere di richiesta alle compagnie che usano 'app store"'nei propri nomi" si legge nella mozione. "Le richieste di Apple hanno spinto alcuni concorrenti a cambiare i nomi in 'Application Store' o 'App Marketplace'".

Apple non ha ancora rilasciato alcun commento in merito alla vicenda e si attende, a questo punto, la risposta dello United States Patent and Trademark Office.

109 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JackZR12 Gennaio 2011, 14:29 #1
E io brevetto la parola "Ciao": ora ogni volta che salutate qualcuno mi dovete pagare!
PhoEniX-VooDoo12 Gennaio 2011, 14:38 #2
mi dispiace ma questa volta spero proprio che apple non la spunti
anzi se riusciamo a infilarci anche una multa e conseguente figuraccia male non gli farebbe..

sta storia del "registro tutto quello che mi viene in mente, tanto sono potente" deve finire..
DEABlade12 Gennaio 2011, 14:41 #3
concordo... anzi... direi che apple non ha una benché minima fantasia nei nomi.
Hellraiser8312 Gennaio 2011, 14:46 #4
mah...io se fossi la microsoft e qualsiasi altra software house, eviterei il nome "app store" a tutti i costi. non so voi ma a me se mi dite "app store" penso subito a quello della apple, che giustamente lha battezzato cosi x prima
~Bl4k12 Gennaio 2011, 14:46 #5
Originariamente inviato da: DEABlade
concordo... anzi... direi che apple non ha una benché minima fantasia nei nomi.

chiamare un negozio che vende applicazioni "panino al prosciutto" non è sinonimo di fantasia ma solo di una imminente malattia mentale... =_=''''
Stigmata12 Gennaio 2011, 14:55 #6
Originariamente inviato da: Hellraiser83
mah...io se fossi la microsoft e qualsiasi altra software house, eviterei il nome "app store" a tutti i costi. non so voi ma a me se mi dite "app store" penso subito a quello della apple, che giustamente lha battezzato cosi x prima


Ma è del tutto ovvio: l'App Store è uno solo.
Se poi la gente associa il concetto di "negozio software online" al termine App Store (esattamente come ormai molto spesso con il termine "iPod" vengono indicati i lettori a/v portatili) e le altre case software vogliono cavalcare l'onda... bene fa Apple a voler registrare il nome impedendo che altri traggano vantaggio dai propri risultati.
Markk11712 Gennaio 2011, 14:57 #7
fategli una bella multa e fategli scrivere APPle store hanno rotto a brevettare anche il loro sedere
ZetaGemini12 Gennaio 2011, 14:58 #8
Originariamente inviato da: Stigmata
Ma è del tutto ovvio: l'App Store è uno solo.
Se poi la gente associa il concetto di "negozio software online" al termine App Store (esattamente come ormai molto spesso con il termine "iPod" vengono indicati i lettori a/v portatili) e le altre case software vogliono cavalcare l'onda... bene fa Apple a voler registrare il nome impedendo che altri traggano vantaggio dai propri risultati.


App = abbreviazione di Application. Ci mettiamo a registrare anche le abbreviazioni adesso? E' impossibile che la spuntino. E' come il caso di Microsoft che voleva registrare la parola Windows.
PhoEniX-VooDoo12 Gennaio 2011, 15:01 #9
Originariamente inviato da: Hellraiser83
mah...io se fossi la microsoft e qualsiasi altra software house, eviterei il nome "app store" a tutti i costi. non so voi ma a me se mi dite "app store" penso subito a quello della apple, che giustamente lha battezzato cosi x prima


un'altissima % di persone non ha conoscenze -per così dire- tecniche, e quindi tende a "imparare" ciò che conosce la massa.

la massa associa "App Store" in parte ad Apple ed in parte a luogo virtuale dove posso comprare applicazioni, giochi ecc.

Se io, azienda Cavallo Inc. faccio un prodotto in cui integro un negozio virtuale e lo chiamo App Store, pubblicizando il mio prodotto con uno slogan seguito da qualcosa del tipo "e tanto altro sul nostro App Store", la gente sa già cosa intendo; semplicemente dice, ah ecco guarda questa Cavallo Inc. ha un App Store come Apple.

Se invece dico "e tanto altro sul nostro Market Online", anche se non sembra, ho già un buona fetta di gente che non sa più esattamente di cosa parlo..

Quindi da una parte si può anche capire perchè Apple ci tenga tanto a registrare questo "nome", però concettualmente io non lo trovo corretto.
harlock1012 Gennaio 2011, 15:07 #10
Speriamo che la melinda non faccia causa alla apple , alla fine pure il nome " apple" è un nome comune di un oggetto usato quotidianamente .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^