eBay indecisa su cosa fare con Skype

eBay indecisa su cosa fare con Skype

Nonostante i buoni risultati ottenuti nel primo quarto dell'anno, eBay potrebbe decidere di vendere Skype

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 08:00 nel canale Software
Skype
 

La famosa casa d'aste online eBay potrebbe essere intenzionata a vendere Skype, il noto servizio di messaggistica vocale acquistato dalla società nel corso del 2005. Ad annunciarlo è stato John Donahoe, Chief Executive di eBay: "La compagnia potrebbe decidere di vendere Skype se non verranno trovate sinergie con il core business di eBay".

Basandosi sui risultati finanziari ottenuti da Skype nel corso del primo quarto dell'anno e recentemente pubblicati da eBay (sono disponibili a questo indirizzo in formato .pdf), il servizio di messaggistica vocale ha fruttato alla casa d'aste 126 milioni di dollari, con un tasso di crescita anno per anno del 61% ed un totale di 309 milioni di utenti registrati in tutto il mondo.

Gli incoraggianti risultati finanziari pare però che non siano stati sufficienti a tranquillizzare la dirigenza della compagnia: eBay è ancora preoccupata di aver fatto un grosso buco nell'acqua con l'acquisizione di Skype. Per tale operazione, eBay aveva sborsato qualcosa come 4,1 miliardi di dollari e nonostante il successo ottenuto dai servizi offerti da Skype, il business principale della compagnia non ne ha ricavato grandi benefici.

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mromagno19 Aprile 2008, 08:13 #1
Chi c...o ci chiama con skype... lavorassero 1 po di + sulle tariffe, farebbero i soldini.
Inserire l'diatissimo scatto alla risposta è stato veramente BRUTTO.
Pentiti e redimiti skype.
ioanmocanu19 Aprile 2008, 08:42 #2

caro

nonostante un buon servizio per la qualità delle conversazioni, le tarife sono carucce. scatto alla risposta è la cosa più orenda che esista. inoltre credo che skype dovrebbe offrire servizi più personalizzati, adattabili a più tipologie di persone, magari guardando il mercato locale.
che ne dite?
tmm36019 Aprile 2008, 08:59 #3
Era così un bel servizio quando è partito... Non ha fatto altro poi che peggiorare...
AndreaG.19 Aprile 2008, 09:39 #4
incredibile... su tti i pc in cui è installato, se dimezzassero i costi decuplicherebbero i profitti.... così nn conviene usarlo... mi stupisco che qualcuno si chieda cosa fare di skype mah!
DeepEye19 Aprile 2008, 09:40 #5
Io lo uso ancora per chiamare all'estero, conviene sempre di più del classico fisso di casa. Certo è che da quei ladri di ebay non ci si poteva aspettare molto, basta guardare cosa succede con tariffe ebay e quella rapina legalizzata di paypal.
Centogab19 Aprile 2008, 10:09 #6
Anche io lo usavo per chiamare all'estero, ma da quando hanno messo lo scatto alla risposta ho finito il mio credito e non l'ho più ricaricato. Tiè!
Ora uso altri programmi voip mooooooolto più convenienti (e senza scatto alla risposta!).
tmx19 Aprile 2008, 10:24 #7

skype è un rivenditore

staranno vedendo quanto è difficile andare a rompere le uova nel paniere alle telco di tutto il mondo acquistando traffico...

pensate se il vostro lavoro fosse di avere a che fare ogni giorno con 300 telecom italia...

...e dall'altra parte c'è un client gratuito e senza pubblicità.

beh in bocca al lupo!!!
Special19 Aprile 2008, 10:30 #8
Cioè, ma per loro un tasso di crescita del 61% non è sufficiente?
Ma è uno sbotto!!!!
Se hanno fatto dei conti per cui il 61 non è sufficiente.. e chi glieli ha fatti? Paperino?
Barra19 Aprile 2008, 10:32 #9
io non ho neanche avuto modo di finirlo il credito.... Avevo messo 10€ quando la mia donna era in messico poi non l'ho + toccato. qualche gg fa mi sono trovato il credito a 0 e ho scoperto che se si lascia troppo tempo fermo viene cancellato....
pierluigi8619 Aprile 2008, 10:53 #10
google se ci sei batti un colpo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^