EMI: brani e video su YouTube

EMI: brani e video su YouTube

La major britannica si accorda con il network di videosharing e permette la fruizione dei contenuti audio e video per i quali detiene i diritti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:25 nel canale Software
 

Dopo Warner, Sony e Universal, anche EMI arriva a siglare accordi con YouTube. L'etichetta britannica ha deciso di permettere la fruizione su YouTube di video e brani musicali per i quali detiene i diritti. In poche parole gli utenti potranno tranquillamente inviare videoclip musicali degli artisti tutelati da EMI e utilizzare brani musicali di EMI nei video autoprodotti.

Come è facile intuire, si tratta di un avanzamento del percorso intrapreso nel corso dei mesi passat con la volontà di commercializzare tramite iTunes e prossimamente tramite lo store di Amazon i brani musicali privi di sistemi DRM.

Secondo i termini dell'accordo, tuttavia, EMI conserverà il completo controllo sui contenuti e potrà richiedere, in qualunque momento, che essi vengano rimossi da YouTube nel caso in cui l'utilizzo dei contenuti vada a dissonare con quelle che sono le politiche commerciali e l'immagine di EMI stessa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ombra7701 Giugno 2007, 11:35 #1
e se io utilizzo uno spezzone di video emi, il mio video per intero diventa di proprietà emi ? paraculi o cosa ?
lucusta01 Giugno 2007, 11:37 #2
no, ma se fai un video con te che balli nudo col sottofondo di un artista tutelato EMI, loro possono chiedere che venga eliminato..

mi sembra giusto.
Ombra7701 Giugno 2007, 11:48 #3
non credo sia questo il caso...
nella news emi esplicitamente permette l'inclusione di loro spezzoni nei tuoi video autoprodotti.
Quello che non si capisce è: il video risultante di chi è? mio o di Emi? dovrei pagare royalties ad emi il giorno che gli girano le palle e ritira il diritto?
a me non sembra assolutamente una cosa corretta, e tutto questo vantaggio non lo vedo.
BauAndrea01 Giugno 2007, 12:49 #4
Beh scusa Ombra, a questo punto allora la emi avrebbe pieno diritto di vietarti la fruizione dei contenuti. Sbaglio?
Puddus01 Giugno 2007, 13:38 #5
Da come scritto nella prima parte dell'articolo EMI ti permette di utilizzare le sue canzoni per i tuoi filmati come sfondo musicale.
Per quanto riguarda i video ne consente la diffusione, ma dubito che ne permette la modifica, anche perchè violeresti i diritti del video stesso
snowmirko01 Giugno 2007, 14:02 #6

Sono confuso...

Non capisco cosa cambi da adesso...
Solo che adesso "EMI" ce lo permette legamente e prima lo facevano cani e porci senza chiedere il permesso?
JohnPetrucci01 Giugno 2007, 14:04 #7
Finalmente si intravede qualche raggio di sole tra l'oscurantismo del copyright, ma non è che per caso c'è qualcosa sotto?
Dopo il drm free adesso anche un apertura importante verso You Tube, la vicenda non mi convince del tutto......
marco_198401 Giugno 2007, 15:27 #8
la storia puzza anche a me...
Kivron01 Giugno 2007, 16:41 #9
E uno...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^